Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Stelle cadenti e comete: ecco cosa si vede nel cielo stellato ad aprile

Stelle cadenti e comete: ecco cosa si vede nel cielo stellato ad aprile

  1. Home page
  2. Lo sappiamo

Insiste

Ad aprile è difficile osservare i pianeti nel cielo. Il mese ha qualcos'altro da offrire, ma quando si tratta dei momenti salienti di questo paese, stai guardando in basso.

FRANCOFORTE – Il cielo stellato di aprile contiene a malapena pianeti, ma ci sono meteore e un ospite raro: la cometa 12P/Pons-Brooks può essere vista nel cielo. Lì puoi vedere chiaramente il cambio delle stagioni: le costellazioni invernali come Orione tramontano molto presto, e Gemelli e Leone sono alti nel cielo. Lì si trova anche l'Orsa Maggiore, che in realtà è solo una piccola parte di una costellazione molto più grande: l'Orsa Maggiore. Puoi vederlo particolarmente bene nel cielo in aprile.

Nel frattempo, in alto a sud-est, puoi vedere una stella che brilla di uno straordinario colore rosso-arancio. È maculato nella costellazione dell'Uruguay, la stella più luminosa del cielo settentrionale. Sirio brilla molto più luminoso, ma appartiene ufficialmente al cielo meridionale. Arturo si trova a circa 37 anni luce dalla Terra ed è una gigante rossa. Spica, invece, è la stella più luminosa della costellazione della Vergine e può essere vista anche a sud-est. È una stella doppia situata a circa 250 anni luce dalla Terra.

Cieli stellati in aprile: si prevede che la nova si illuminerà nei prossimi mesi

La punta brilla di blu e le due stelle sono tra le stelle più calde del cielo notturno. Un giorno, la stella più luminosa del sistema binario finirà con un’esplosione di supernova, proprio come Betelgeuse, la “stella spalla” nella costellazione di Orione. Se colleghi le stelle luminose Arturo, Spica e Regolo nella costellazione del Leone, otterrai il Triangolo primaverile, che brilla chiaramente nel cielo. Nel nord-est si vedono già i primi segni dell'estate con le stelle Vega nella Lira e Deneb nella costellazione del Cigno.

READ  Riduci il rischio di malattie con la regola del cinque
Cosa si può vedere nel cielo stellato? La panoramica mensile lo dimostra. © Imago/Biblioteca di immagini scientifiche

Da vedere anche la piccola costellazione della Corona Boreale (Corona Boreale). Sorge dopo il tramonto a est con la costellazione di Ercole. Secondo gli esperti, nei prossimi mesi accadrà qualcosa degno di nota. Un sistema stellare binario costituito da una gigante rossa e una nana bianca che orbitano vicine tra loro, innescando una nova ogni 80 anni circa. La stella in questione, T CrB, non è normalmente visibile a occhio nudo, ma lo sarà per alcuni giorni prima di affievolirsi nuovamente per circa 80 anni.

Un ospite raro nel cielo serale di aprile: si può vedere la cometa 12P/Pons-Brooks

Nei primi giorni di aprile si può ancora vedere un ospite raro nel cielo serale: la cometa 12P/Pons-Brooks può essere vista fino al 10 aprile circa. “Dovrebbe essere osservato al crepuscolo”, dice l'esperto di comete Uwe Pilz dell'associazione Amici delle Stelle (VdS). Dal 29 marzo al 2 aprile, la stella Alpha Arietis (Hamal) aiuta a localizzare la cometa, dopodiché individuare il corpo celeste diventa un po' più difficile. Tuttavia, la ricerca dovrebbe valere la pena: la coda della cometa può essere vista con un binocolo.

Con un po' di fortuna e bel cielo, puoi vedere 12P/Pons-Brooks ad occhio nudo. Ma dopo il 10 aprile sarà difficile trovare la cometa nel cielo, perché si avvicinerà al sole e scomparirà dietro l'orizzonte prima che diventi veramente buio. Solo dopo 71 anni ritornerà e apparirà nel cielo.

Pianeti in aprile: Giove se ne va e Saturno entra esitante

Quando si tratta di vedere i pianeti, aprile è un mese secco. Mentre alcuni pianeti erano chiaramente visibili nel cielo notturno negli ultimi mesi, ora non sono più visibili. Dopo aver osservato il pianeta più vicino al Sole, Mercurio, in una sera di marzo, ora è di nuovo invisibile. Ora anche Venere è scomparsa dal cielo mattutino e non sarà più visibile come stella della sera fino ad agosto.

READ  Corona Virus News: uno studio scioccante rivela che Corona fa rimpicciolire il cervello!

Il pianeta rosso Marte non apparirà ad est fino alla fine di maggio. Giove, il pianeta più grande del nostro sistema solare, dice lentamente addio al cielo serale in aprile. All'inizio del mese è ancora visibile nel cielo basso a ovest dopo il crepuscolo – e alla fine del mese tramonta prima che il cielo diventi abbastanza scuro. Anche il pianeta Saturno con gli anelli è inaffidabile in aprile: può essere visto solo all'alba di fine mese – ma rimane visibile nel cielo fino alla fine di dicembre.

Stelle cadenti di aprile: la Lira e l'Eta dell'Acquario volano nel cielo

Invece dei pianeti, aprile ha una stella cadente. Le Liridi si muovono dal 16 aprile e raggiungono il massimo la mattina del 23 aprile. E poi puoi vedere fino a 20 meteore che sfrecciano nel cielo all'ora. Tuttavia, la luna infastidisce i meteorologi perché è già abbastanza piena e luminosa in questo periodo, e la luna piena sarà il 24 aprile. Dal 19 aprile potrete vedere nel cielo anche la stella cadente isolata delle Eta Aquariidi. Questo flusso di meteore però raggiunge il suo massimo solo il 5°/6° giorno. Forse.

L'evento celeste di quest'anno si verifica anche ad aprile, ma non ne vedrai molto al di fuori del Nord America. L'8 aprile, l'eclissi solare totale si sposterà lungo uno stretto sentiero sopra il Canada, gli Stati Uniti e il Messico. Sophie potrebbe essere particolarmente sbalorditiva perché il sole è attualmente più attivo. Con un po' di fortuna, gli osservatori negli Stati Uniti potrebbero anche vedere la cometa 12P/Pons-Brooks nel cielo diurno durante la totalità. (fattura non pagata)