Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Ingrassatore o assistente sanitario nella perdita di peso?

Ingrassatore o assistente sanitario nella perdita di peso?

  1. 24vita
  2. Vivi sano

Insiste

Molte persone pensano che il pane faccia ingrassare. Il giusto tipo di pane con un grasso sano può aiutarti a perdere peso.

Il 5 maggio è la Giornata tedesca del pane. Questo alimento è conosciuto e amato in tutto il mondo ed è stato inserito nella lista dei Patrimoni Culturali Immateriali dal Comitato Nazionale dell’UNESCO nel 2014. Sono importanti circa 56 chilogrammi di pane e prodotti da forno Associazione centrale dell’artigianato tedesco della panificazione Viene mangiato ogni anno da ogni famiglia in questo paese. Ma quanto è davvero salutare il cibo?

Veronica Albers è una dietista registrata (VFED) presso Nutrition App Oviva E ben informato sugli aspetti nutrizionali della cottura al forno. In un’intervista con IPPEN.MEDIA Spiega quanto pane è sano ogni giorno, quale tipo di pane è più digeribile e come i dolci possono essere incorporati in una dieta sana.

Signora Albers, il pane è ancora considerato l’alimento base in questo paese. Ma quanto è davvero salutare il pane?

Veronica Albers è una nutrizionista e ben informata sugli aspetti nutrizionali della panificazione. ©Sophie Brand

Il pane integrale è un vero concentrato di energia quando si parla di alimentazione sana. contiene Molti nutrienti importanti Come vitamine, minerali, fibre e materiali vegetali secondari. Questi elementi sono importanti per una sana digestione, un sistema immunitario forte e un apporto energetico ottimale. Le fibre garantiscono inoltre una sensazione di sazietà duratura e aiutano quindi a prevenire il desiderio di cibo. Inoltre, possono ridurre il rischio di malattie cardiovascolari.

Il pane bianco, invece, contiene molte meno sostanze nutritive. Ciò è dovuto principalmente al processo di lavorazione, poiché la farina bianca utilizzata contiene solo l’endosperma del chicco. Inoltre, ha un alto indice glicemico (IG). Ciò significa che il pane bianco fa sì che i livelli di zucchero nel sangue aumentino e diminuiscano più rapidamente, il che può portare ad appetito e affaticamento. Naturalmente il pane bianco può essere consumato nell’ambito di una dieta variata, ma non dovrebbe costituire la maggior parte dell’unità di pane, poiché un consumo frequente può contribuire all’aumento di peso.

READ  Equilibra gli ormoni in modo naturale

Quando acquisti il ​​pane, presta attenzione al termine “cereali integrali”. Ciò significa che la farina è composta da cereali integrali e quindi contiene tutti gli ingredienti preziosi.

Quale tipo di pane è particolarmente consigliato?

In generale, il pane integrale è la scelta migliore perché contiene molte più fibre, vitamine, minerali e sottoprodotti vegetali rispetto al pane bianco. Ma ci sono differenze anche all’interno della categoria del pane integrale. Il pane integrale contiene molte proteine, vitamine, minerali e acidi grassi insaturi ed è considerato particolarmente digeribile. Il pane integrale di segale, invece, è ricco di magnesio, ferro e vitamine del gruppo B e ti mantiene sazio a lungo. Il pane integrale a base di avena è ricco di fibre, beta-glucano e vitamina B1 e può abbassare i livelli di colesterolo.

Oltre al tipo di grano, giocano un ruolo importante anche la lavorazione e gli ingredienti. Ad esempio, il lungo processo di impasto con lievito madre migliora la digeribilità e la disponibilità dei nutrienti nel pane. Il pane arricchito con semi di lino, semi di girasole o semi di chia fornisce ulteriori nutrienti e acidi grassi omega-3. Insomma, il pane integrale ottenuto da diversi tipi di cereali, cotto con lievito madre e senza additivi, è la scelta migliore per una dieta sana.

E il contenuto calorico spaventoso?

Il contenuto calorico del pane può variare notevolmente a seconda del tipo. Oltre alle calorie, dovresti prestare particolare attenzione ai nutrienti quando si tratta di pane – e il pane integrale ha un netto vantaggio in questo senso.

Secondo il Federal Food Code, 100 grammi di pane integrale contengono 213 calorie. Per quanto riguarda il pane bianco, contiene 248 calorie. Si tratta comunque di valori medi. Il contenuto calorico effettivo può variare a seconda della ricetta e del processo di produzione. Se vuoi sapere esattamente quante calorie contiene il pane, dovresti prestare attenzione alle informazioni sulle calorie riportate sulla confezione al momento dell’acquisto. Per il pane sfuso, cioè non confezionato, sono necessarie informazioni meno prescrittive rispetto al cibo confezionato. Ma con un buon panettiere potrete ottenere buone informazioni sulla composizione e sugli ingredienti del pane al momento dell’acquisto del pane.

READ  Coronavirus Live Index: +++ 04:31 RKI registra 23.543 nuovi casi - occorrenza in 191,5 +++

A proposito: anche eventuali additivi aggiunti al processo di produzione e cottura possono influenzare il contenuto calorico del pane. Soprattutto gli additivi come zucchero e grassi possono aumentare il contenuto calorico. Il pane lievitato è spesso più calorico del pane lievitato.

La tendenza attuale è quella di cuocere il proprio pane. Quale pane è particolarmente adatto a questo? Quale è particolarmente digeribile?

Quella sempre più gente Cuocere il proprio pane, il che è divertente perché ti dà il controllo sugli ingredienti e sulla qualità del pane. Il pane integrale, a lievitazione naturale, di farro e di segale è particolarmente adatto per la cottura casalinga. Ma il pane misto con diversi tipi di cereali è adatto anche ai principianti.

Per rendere il pane particolarmente digeribile, dovrebbe Per la preparazione dei dolci utilizzo principalmente farina integraleN, poiché la fibra favorisce la digestione e ti mantiene sazio a lungo. L’impasto lungo, cioè il riposo prolungato dell’impasto, rende il pane più digeribile e garantisce inoltre un profumo gradevole. ma anche batteri lattici, Come vengono utilizzati nella pasta madre?Migliora la digestione.

E la diffusione? Cosa dovresti prendere in considerazione?

Esiste anche una dieta sana ed equilibrata Ci sono alcune cose da considerare quando si spalma il pane. L’ideale sono ad esempio il formaggio cremoso ad alto contenuto proteico e magro, nonché il quark stagionato o raffinato alle erbe. Ma la ricotta è anche ricca di proteine ​​e calcio. Le creme spalmabili di verdure con peperoni, cetrioli, avocado o hummus sono ricche di vitamine e possono essere una deliziosa alternativa al burro o al burro chiarificato.

D’altra parte, le salsicce e i formaggi ricchi di grassi e sale dovrebbero essere gustati con moderazione, poiché possono aumentare la pressione alta e l’obesità. Marmellate, Nutella, miele e simili contengono molto zucchero, favoriscono la carie e aumentano anche l’obesità – e quindi purtroppo non sono una raccomandazione per una dieta sana.

READ  La Terra gira più velocemente: il giorno più corto mai registrato dagli anni '60

Non perdetevi nulla: trovate tutto ciò che riguarda la salute nella newsletter periodica inviata dai nostri esperti della salute sul sito 24vita.de.

Anche il pane può essere incorporato in una dieta sana?

Sì, il pane può sicuramente essere incorporato in una dieta sana. Il pane integrale è una parte importante di una dieta equilibrata e può aiutarti a perdere peso. A causa dell’alto contenuto di fibre del pane integrale, una fetta di pane integrale ti mantiene sazio più a lungo di una fetta di pane bianco. La fibra migliora anche la digestione. In generale, il pane integrale fa sì che i livelli di zucchero nel sangue aumentino più lentamente, prevenendo il desiderio di cibo.

La raccomandazione è di due o tre fette al giorno. Come accennato in precedenza, anche lo strato di cottura gioca un ruolo cruciale. I condimenti grassi e ipercalorici sono controproducenti. Invece, il pane dovrebbe essere mangiato con verdure, quark magro, formaggio cremoso, hummus e simili.

Il pane integrale può essere combinato bene anche con altri cibi sani, ad esempio come contorno con un’insalata fresca o con pollo magro. Questo crea un pasto equilibrato e abbondante.

Questo articolo contiene solo informazioni generali sull’argomento sanitario in questione e non è quindi destinato all’autodiagnosi, al trattamento o alla terapia. Non sostituisce in alcun modo la visita dal medico. Ai nostri redattori non è consentito rispondere a domande individuali sulle condizioni mediche.