Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Imprese di medie dimensioni – Il cattivo stato del sistema e gli alti tassi di interesse mettono sotto pressione l’economia delle imprese di medie dimensioni

Imprese di medie dimensioni – Il cattivo stato del sistema e gli alti tassi di interesse mettono sotto pressione l’economia delle imprese di medie dimensioni

Francoforte/Berlino (Dpa) – Crescono le preoccupazioni tra le medie imprese tedesche a causa della debolezza dell’economia e dei problemi strutturali. La situazione economica e le prospettive di oltre 1.000 aziende intervistate sono notevolmente peggiorate rispetto al sondaggio di primavera: questa è la conclusione a cui sono giunti l’Associazione federale delle banche tedesche (BVR), la Raiffeisen Bank (BVR) e la DZ Bank sulla base della loro ultima ricerca congiunta. Indagine sulle piccole e medie imprese.

In primavera la speranza di una ripresa economica è rimasta prevalente in tutti i settori esaminati semestralmente e nelle aziende di quasi tutte le dimensioni. Ora la situazione è peggiorata significativamente al di là dei persistenti problemi di carenza di manodopera qualificata e di burocrazia, soprattutto in due aree.

Secondo l’analisi attuale, quasi la metà delle aziende di medie dimensioni (46%) è ora preoccupata per la situazione della domanda, rispetto al 29% in primavera. Le industrie chimiche e della plastica sono le più colpite, poiché già soffrono fortemente degli elevati costi energetici.

Inoltre, un quarto dei proprietari e amministratori delegati (26%) intervistati tra il 18 settembre e il 16 ottobre 2023, ha espresso preoccupazione per il fatto che i finanziamenti stavano diventando più costosi a causa del rapido aumento dei tassi di interesse. Questo è più che mai avvenuto in questo sondaggio. Nel settore edile questa percentuale sale al 35%. “Il settore edile e le aziende agricole di medie dimensioni soffrono attualmente soprattutto dell’aumento delle condizioni di finanziamento a causa del cambiamento dei tassi di interesse”, si legge nella valutazione.

“Le aziende sono molto adattabili.”

La presidente della BVR Maria Kulak ha avvertito che “gli sforzi del governo federale per rafforzare la posizione imprenditoriale devono produrre rapidamente risultati tangibili”. La priorità sarà accelerare le procedure di pianificazione e approvazione, ridurre la burocrazia e gli incentivi finanziari per maggiori investimenti.

READ  L'azienda più preziosa della Germania ha sede nel Baden-Württemberg

Nonostante la crisi degli ultimi anni, Uwe Berghaus, responsabile clientela aziendale della DZ Bank, si è detto ottimista sul fatto che anche le aziende di medie dimensioni sapranno affrontare bene le nuove sfide. “Le aziende sono molto adattabili.”

L’attuale edizione dello studio semestrale sulle medie imprese, che è completato da una valutazione dei bilanci annuali dei clienti delle aziende di medie dimensioni, afferma: “I risultati di questo studio (…) fanno sperare che l’ampio ‘ la maggior parte delle aziende di medie dimensioni sarà in grado di completare con successo i pochi mesi e anni a venire. Sicuramente sembra ben preparata per questo.

© dpa-infocom, dpa:231126-99-78627/2