COME Georgia Meloney Eletto Primo Ministro italiano nell’ottobre 2022, molti si sono chiesti: quanto c’è Viktor Orbán in questa donna? Dopotutto, durante i suoi anni come politico dell’opposizione, ha mantenuto un rapporto molto stretto e amichevole con il Primo Ministro ungherese. Sia la migrazione che la politica europea rappresentavano entrambe posizioni simili. Inoltre, le radici politiche della Meloni affondano nel neofascismo italiano. Un politico con questo background e questa amicizia è ora diventato il Primo Ministro italiano, uno dei membri fondatori dell’Unione Europea e la terza più grande economia dell’Unione. Ci si potrebbe preoccupare.

READ  La Libia sta sprecando molto gas naturale e mettendo a repentaglio la partnership con l’Italia