Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Von der Leyen e Meloni visitano i campi profughi

Von der Leyen e Meloni visitano i campi profughi

  1. Home page
  2. Politica

In un campo di Lampedusa progettato per poche centinaia di persone, attualmente vivono circa 1.500 persone in uno spazio molto ridotto. I politici faticano a trovare soluzioni.

LAMPEDUSA – Tra manifestazioni di gente locale infuriata, attivisti preoccupati e migliaia di rifugiati appena arrivati, domenica la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen si è fatta un’idea della situazione sull’isola di Lampedusa, nel sud dell’Italia. Da anni decine di migliaia di rifugiati arrivano qui sul suolo europeo e, dopo una traversata pericolosa per la vita, spesso vivono in campi completamente sovraffollati, mentre i politici europei faticano da anni a trovare soluzioni.

Mentre il primo ministro italiano di estrema destra Giorgia Meloni ha avvertito in una conferenza stampa congiunta che la situazione “insopportabile” a Lampedusa mostra “il futuro dell’Europa” e ha promesso ai residenti locali che protestavano di “assumersi la responsabilità personale”, von der Leyen ha invitato gli europei e i paesi che lo faranno per accogliere… Alcuni profughi da Lampedusa. Solo la scorsa settimana, tra lunedì e mercoledì, circa 8.500 persone sono arrivate su 199 imbarcazioni sull’isola, situata a 145 chilometri a nord della Tunisia. La normativa attuale relativa all’Accordo di Dublino prevede che per queste persone sia responsabile l’Italia, in quanto Stato di prima accoglienza.

Ursula von der Leyen e Giorgia Meloni hanno visitato domenica l’isola di Lampedusa. © Bollettino / Agence France-Presse

Lampedusa: Von der Leyen vuole espandere le operazioni di Frontex

Allo stesso tempo, però, von der Leyen si è espressa anche a favore di una maggiore sorveglianza in mare e dall’aria da parte dell’Agenzia europea della guardia costiera (Frontex). Von der Leyen ha aggiunto che è favorevole all’esplorazione di opzioni per espandere le attuali operazioni navali nel Mediterraneo o per lavorare su nuove operazioni.

READ  Scoperta record pericolosa: scoperta di un enorme ragno velenoso in Australia

Meloni ha anche chiesto la formazione di una missione europea venerdì per fermare le navi di profughi in viaggio verso l’Italia. Se necessario, la Marina dovrebbe essere schierata, ha aggiunto. Ha sottolineato, dal suo punto di vista, che impedire l’attraversamento dei migranti è l’unica soluzione alla situazione attuale.

Contestazione sulla giurisdizione: la Croce Rossa denuncia il sovraffollamento nei campi di Lampedusa

I dati recentemente pubblicati dalla Croce Rossa mostrano che esiste un urgente bisogno di trovare una soluzione alla situazione dei rifugiati. Secondo le informazioni dell’organizzazione umanitaria, nella struttura di accoglienza di Lampedusa, progettata per ospitare 400 persone, sono attualmente ospitate circa 1.500 persone. Altri rifugiati vengono regolarmente trasferiti in centri di accoglienza in Sicilia e nell’Italia continentale.

Dopo il diverbio con la Meloni: Weiser sottolinea la solidarietà tedesca

In questo contesto, diverse organizzazioni umanitarie hanno recentemente criticato la decisione della Germania di sospendere inizialmente l’ammissione volontaria di coloro che cercano protezione dall’Italia. Il motivo addotto dal Ministero federale degli Interni sotto la guida della politica Nancy Weisser del Partito socialdemocratico è che recentemente l’Italia non ha più adempiuto al proprio obbligo di riammettere coloro che cercano protezione secondo le cosiddette regole di Dublino. Allo stesso tempo Weiser ha sottolineato che “la Germania ha sempre mostrato la sua solidarietà e continuerà a farlo”. (Saka con Agence France-Presse / Agenzia di stampa tedesca)