Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Un asteroide delle dimensioni di un grattacielo passa oggi vicino alla Terra

Un asteroide delle dimensioni di un grattacielo passa oggi vicino alla Terra

  1. Home page
  2. Lo sappiamo

L'asteroide 2008 OS7 è grande quanto l'Empire State Building e sta passando vicino alla Terra a 75.000 km/h.

Monaco – Nella sua orbita attorno al Sole, la Terra incontra spesso asteroidi, che in un modo o nell'altro si avvicinano ad essa. A volte il nostro pianeta viene colpito anche da un piccolo asteroide. Recentemente, l'asteroide 2024 BX1 ha colpito l'atmosfera terrestre vicino a Berlino ed è bruciato lì. Ma i pezzi che la Terra incontra nello spazio non sono sempre così piccoli.

L'asteroide 2008 OS7 potrebbe spazzare via un'intera città, ma non colpirà la Terra

Venerdì 2 febbraio il nostro pianeta incontrerà un asteroide molto più grande che potrebbe causare gravi devastazioni regionali se colpisse la Terra. Per fortuna resta Asteroide 2008 OS7 Ma abbastanza lontano da terra perché non ci sia pericolo. IL Centro per gli studi sugli oggetti vicini alla Terra Il CNEOS dell'agenzia spaziale statunitense NASA stima che le dimensioni dell'asteroide siano comprese tra 210 e 480 metri. L'asteroide si muove ad una velocità di 18,17 chilometri al secondo (circa 75mila chilometri orari).

2008OS7
asteroide
30 luglio 2008
Il 2 febbraio 2024
Circa 2,8 milioni di chilometri

La distanza più vicina tra la Terra e l'asteroide 2008 OS7 è di circa 2,8 milioni di chilometri, ovvero circa sette volte la distanza tra la Terra e la Luna. Quindi, nessuno sulla Terra dovrebbe aver paura dell’attuale asteroide, perché chiaramente manca il pianeta blu. Tuttavia l’asteroide può essere avvistato nel cielo utilizzando appositi telescopi. Il telescopio virtuale vuole osservare l'asteroide 2008 OS7 il 2 febbraio alle ore 19:00 Appare dal vivo.

READ  Prevenire un infarto: 3 consigli per la tua vita quotidiana

L'asteroide 2008 OS7 è noto da molti anni

L'asteroide 2008 OS7 è stato scoperto nel 2008 e da allora è stato osservato ripetutamente. Per questo motivo il suo percorso può essere calcolato in modo abbastanza accurato. Si avvicinerà alla Terra per la prossima volta il 7 gennaio 2032, ma poi rimarrà a 72 milioni di chilometri di distanza.

Un pezzo delle dimensioni di OS7 del 2008 potrebbe rappresentare una vera minaccia per la Terra se fosse in rotta di collisione. Un asteroide, come 2008 OS7, ha all'incirca le dimensioni dell'Empire State Building (381 metri di altezza). Secondo il programma Earth Impact Impact L'Imperial College di Londra e la Purdue University hanno lasciato sul terreno un buco di oltre quattro chilometri di diametro. Un asteroide del genere potrebbe sicuramente spazzare via un’intera città. Per questo motivo gli asteroidi più piccoli sono chiamati “killer di città”.

La NASA e l'ESA cercano nei cieli asteroidi pericolosi

Poiché gli asteroidi più grandi sulla traiettoria di collisione potrebbero essere pericolosi, le principali organizzazioni spaziali stanno conducendo ricerche per difendersi dagli asteroidi. La prima missione finora volta a testare il concetto di difesa planetaria si è scontrata con successo con un asteroide nello spazio nell’autunno del 2022. Ora un’altra sonda spaziale volerà verso l’asteroide ed esplorerà i suoi effetti. Inoltre, i telescopi robotici scansionano il cielo notte dopo notte per rilevare tempestivamente oggetti potenzialmente pericolosi.

Un piccolo asteroide si avvicina molto alla Terra. (Avatar) © imago/Ken Pilon

Questo non sempre funziona, come dimostrato dalla caduta dell’asteroide esploso sopra Chelyabinsk, in Russia, nel febbraio 2013. Il corpo celeste proveniva dalla direzione del sole, motivo per cui i telescopi erano “ciechi”. Ma la NASA prevede anche di trovare una soluzione a questo problema attraverso il telescopio spaziale “Neo Surveyor” previsto per il 2027. (fattura non pagata)