Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

L'Ucraina celebra l'attacco all'aeronautica di Putin

L'Ucraina celebra l'attacco all'aeronautica di Putin

  1. Home page
  2. Politica

Un duro colpo per l'esercito russo nella guerra in Ucraina: in estate, una forza speciale ucraina ha messo a terra tre aerei da combattimento dell'esercito russo.

Kiev – Un rapporto dei servizi segreti ucraini descriveva l'attacco compiuto nell'estate. Di conseguenza, un’unità ucraina sarebbe entrata in territorio nemico e avrebbe distrutto tre aerei da combattimento russi TU-22M3: un passo indietro per l’aeronautica militare russa sotto il comando del presidente del Cremlino Vladimir Putin.

Secondo i rapporti, gli aerei militari sono stati disattivati ​​a causa degli attacchi dei droni sulle basi di Soltsy e Chaikovka. Nel rapporto pubblicato, Ukraine Now ha descritto le azioni della missione segreta nella guerra in Ucraina e ha rivelato altri dettagli importanti.

L'intelligence ucraina ha ora pubblicato un rapporto su una missione segreta. Di conseguenza, le forze ucraine hanno distrutto tre aerei da combattimento russi durante l’estate. (Avatar) © IMAGO / Eastnews

A piedi sul suolo russo: forze armate ucraine in missione segreta

Guidati dal colonnello Oleg Babi, gli esploratori delle forze armate ucraine avevano una missione importante: fermare gli attacchi aerei sulle pacifiche città ucraine. Hanno viaggiato a piedi e percorso più di 600 chilometri in Russia. Come risultato della distruzione degli aerei da combattimento TU-22M3, hanno completato con successo la loro missione, secondo il Ministero della Difesa ucraino.

La distruzione degli aerei militari è nell'interesse dell'Ucraina, poiché l'esercito russo utilizza spesso questi tipi di aerei per lanciare attacchi, ad esempio, contro le città ucraine. t in linea. Negli stati membri della NATO, un bombardiere supersonico con capacità nucleare è noto come Backfire. La macchina può trasportare fino a 24 tonnellate di armi.

“La missione completata con successo ha ostacolato in modo significativo i piani della leadership militare e politica russa di lanciare attacchi missilistici sul territorio dell'Ucraina e ha destabilizzato l'intera operazione da aeroporti e basi aeree a lungo raggio”, ha affermato il Ministero della Difesa ucraino.

READ  Circa 76mila nuovi feriti: la Germania denuncia la morte di 100mila a Corona

Lo scout ucraino Oleg Babi è un eroe della sua terra natale

Sulla via del ritorno dalla missione segreta, i militari sono caduti in un'imboscata da parte delle forze armate russe. Ha condotto una battaglia impari con gli invasori russi. Il sito ufficiale ucraino riporta: “Durante questa battaglia del 30 agosto 2023, l’ufficiale di ricognizione ucraino colonnello Oleg Babi è stato ferito a morte”.

Ora l'ex scout viene celebrato come un eroe dell'Ucraina, perché la riuscita missione segreta di agosto non è stata la sua unica impresa nella guerra ucraina. Secondo il Ministero della Difesa ucraino, Babi avrebbe partecipato a nove missioni segrete in Russia e dodici operazioni sul territorio ucraino occupato dai russi. Per questo motivo al soldato caduto in battaglia viene assegnato un posto d'onore nella 'Galleria degli Eroi', una pagina istituita dal Ministero della Difesa in memoria dei soldati caduti. (Denis Dorris)