Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Corona in Germania: il fabbisogno di museruola per i vaccinati diminuirà entro pochi mesi? Span dà un suggerimento

  • A partire dalPatrick Holjina

    Vicino

In Saarland non è più necessario testare le persone vaccinate prima di andare a fare la spesa o visitare un parrucchiere. Ma per quanto riguarda i requisiti per la maschera? Regolamenti accennati.

  • il numero di nuovi casi di coronavirus * In Germania è ancora alto. (Vedi primo rapporto)
  • La Germania discute nuove libertà per i vaccinati: in alcuni stati federali c’è già sollievo.
  • Il giovane ministro della Salute spera che i requisiti per le maschere siano in vigore solo per pochi mesi. (Vedi aggiornamento dal 30 aprile alle 14:29)
  • Questo news ticker viene aggiornato regolarmente.

Aggiornamento dal 30 aprile, ore 20:30: Ciò che è ancora in discussione a livello nazionale verrà implementato in Saar dalla prossima settimana: chiunque sia già stato vaccinato contro il Coronavirus o abbia già contratto l’infezione è esonerato dall’obbligo di fare il test. Questo è stato deciso venerdì in una riunione straordinaria del gabinetto.

La cancelleria di Stato ha annunciato, venerdì sera, che la vaccinazione e la vaccinazione saranno messe alla pari con le persone che sono state testate. A partire da lunedì, non sarà loro richiesto di fare un test, ad esempio, per visitare un parrucchiere o fare shopping in determinati negozi. Inoltre, non vi è alcun obbligo di quarantena dopo aver risieduto in un’area a rischio se non si tratta di un’area con una variante virale.

“Come primo passo, stiamo rimuovendo alcune restrizioni per coloro che sono stati vaccinati e che si sono ripresi”, ha detto il primo ministro Tobias Hans (CDU). Inizia il sollievo per le persone vaccinate 14 giorni dopo la seconda vaccinazione. Una persona esposta all’infezione si considera guarita se il test PCR ha avuto almeno 28 giorni e non più di sei mesi. In altri stati federali, come la Baviera, esistono già normative simili. Tale regolamento potrebbe essere implementato presto a livello nazionale. Venerdì il governo federale era fiducioso a Berlino e voleva presentare una proposta la prossima settimana. Un regolamento simile è poi previsto per la fine di maggio.

Dubbi sulla vaccinazione in Astrazeneca: in Baviera e Assia sono stati cancellati un numero particolarmente elevato di appuntamenti

Aggiornamento dal 30 aprile, ore 18.48: Astrazeneca non sembra sbarazzarsi della sua scarsa immagine. Come mostra un recente studio di Norddeutscher Rundfunk, molti tedeschi fanno ancora a meno dell’appuntamento per la vaccinazione con la sostanza del produttore britannico-svedese. Il tasso di fallimento in alcuni stati federali è alto.

Il tasso medio di mancato appuntamento di Astrazeneca presso i centri di vaccinazione di Hessa è di circa il 25%. La Baviera lamenta anche “alcune limitazioni”, afferma lo studio, con un tasso di fallimento fino al 20 per cento. Al contrario, Brema e Amburgo hanno meno problemi. Nel frattempo, alcuni centri di vaccinazione stanno overbooking i loro appuntamenti perché si prevede che alcune persone idonee a essere vaccinate salteranno se non vengono iniettate con Moderna o Biontech.

READ  Elezioni regionali in Gran Bretagna: Sadiq Khan è ancora sindaco di Londra

Proprio come Berlino e Meclemburgo-Pomerania Anteriore, la Baviera ha ora aumentato la priorità di età per le vaccinazioni con Astrazeneca.

Aggiornamento dal 30 aprile, 17:41: La Germania sta attualmente attraversando una recessione nel numero di casi a Corona. Sono questi segni che l’epidemia possa essere superata in poche settimane? è improbabile. Gli esperti spiegano Qualsiasi fattore * Ha preferito l’attuale sviluppo positivo.

Aggiornamento dal 30 aprile, 16:59: Il ministro della Salute Jens Spahn ha richiamato l’attenzione sul fatto che la vaccinazione contro Corona è possibile nelle zone particolarmente colpite o nelle zone sociali calde. Span ha detto che potrebbero esserci più vaccinazioni e deviazioni dalle priorità. Ciò è già accaduto in diversi punti ed è “assolutamente ragionevole”. Le città e i medici di terapia intensiva chiedevano di più Vaccinazioni Corona per persone socialmente svantaggiate *.

Corona in Germania: il fabbisogno di museruola per i vaccinati diminuirà entro pochi mesi? Span dà un suggerimento

Aggiornamento dal 30 aprile, ore 14:29: Il ministro della Salute Jens Spahn ha visitato un centro di vaccinazione ad Amburgo venerdì mattina 30 aprile. In una dichiarazione successiva, ha ringraziato tutti i lavoratori dei centri e degli studi medici. Spahn ha difeso nuovamente la priorità della vaccinazione e ha parlato di evitare morti e gravi decorsi negli anziani. “A maggio verrà vaccinato un tedesco su tre, e in giugno la priorità verrà alzata”. La richiesta di Biontech di approvare il vaccino per i bambini di età compresa tra 12 e 15 anni gli ha dato speranza. Con le vaccinazioni per scolari e studenti, qualcosa di normale può ricominciare nelle scuole e nelle università in autunno.

Le persone vaccinate dovrebbero riconquistare presto più libertà, ma le maschere dovrebbero essere indossate per la fase di transizione, secondo Spahn. Le persone che vengono vaccinate e testate devono accettare queste restrizioni in solidarietà con tutti gli altri: “Indossare maschere è fastidioso, ma non stiamo parlando di anni, ma di settimane e mesi”.

Il ministro federale della sanità Jens Spahn (CDU) visita un centro di vaccinazione vicino ad Amburgo.

© Xander Heinl / photothek.de tramite www.imago-images.de

Aggiornamento dal 30 aprile, ore 12:59: Le vaccinazioni stanno progredendo e ora le persone vaccinate devono riguadagnare più diritti fondamentali. Tuttavia, non è chiaro quando la maggior parte delle restrizioni sul coronavirus ricadrà su persone completamente vaccinate e mature. Il portavoce del governo Stephen Seibert ha detto venerdì a Berlino che il governo vuole affrontare questo problema con “grande pressione e grande ambizione di tempo”.

READ  Biden nomina i critici di Trump come capo della polizia di frontiera degli Stati Uniti

Il ministro della giustizia federale Christine Lambrecht (Partito socialdemocratico) ha presentato giovedì una proposta di regolamento. In particolare, questi gruppi dovrebbero essere esentati dalle restrizioni sugli incontri privati ​​e sulle uscite notturne.
“Con questo decreto, il governo federale vuole rivolgersi rapidamente al Bundestag e al Bundesrat”, ha detto Seibert.

Un portavoce del governo ha detto che uno di loro era in una “fase intermedia”. Da un lato, milioni di cittadini tedeschi godono già della piena protezione dalla vaccinazione e, dall’altro, molti altri non lo fanno. È un compito complesso e riguarda “i diritti fondamentali che devono essere rispettati e tutelati”.

Corona in Germania: il numero di vaccinazioni rimane alto dopo che sono state registrate

Aggiornamento 30 aprile 10:36: La situazione Corona in Germania appare più ottimistica, mentre il numero di casi diminuisce da giorni (vedi primo rapporto), la vaccinazione procede sempre più velocemente. Mercoledì è stato riportato un nuovo record con 1,1 milioni di vaccini in un giorno e giovedì, che era sempre inferiore, secondo RKI, sono state eseguite molte più vaccinazioni rispetto alla settimana precedente. Giovedì sono state vaccinate 916.000 persone, la seconda cifra giornaliera più alta. Ciò significa che il 26,9 per cento dei tedeschi ha già ricevuto la prima vaccinazione e il 7,7 per cento della seconda vaccinazione. All’inizio del mese, i politici avevano sperato che il tasso di vaccinazione raggiungesse il 20 per cento alla fine di aprile, e quel valore è stato ora ampiamente superato.

3 ricercatori danno speranza a Corona, Germania: i numeri diminuiranno molto più velocemente del previsto?

Aggiornamento 30 aprile ore 9.45: L’attuale situazione dell’infezione in Germania rende alcuni esperti cautamente ottimisti. “Non mi aspetto più un aumento, ma nemmeno un rapido declino”, ha detto giovedì il ricercatore sulla mobilità Kay Nagel del TU Berlin in un’audizione al Comitato consultivo parlamentare sulla pandemia Covid-19 nel Bundestag.

Viola Pressman, fisica del Max Planck Institute for Dynamics and Self-Regulation, ha affermato che è probabile che raggiunga valori ben al di sotto di 50 nelle prossime settimane. Ciò è stato giustificato in primo luogo dai progressi compiuti nelle vaccinazioni contro Corona. Eva Grill, presidente della Società tedesca di epidemiologia, ha anche suggerito di utilizzare squadre mobili di vaccinazione nelle aree socialmente svantaggiate della città o della regione. Ha detto che devi offrire questo servizio alle persone per poterle contattare.

Anche l’epidemiologo Gerard Krause dell’Helmholtz Center for Infection Research ha dato speranza a piccoli eventi all’aperto. Ciò richiederà concetti chiari. Con la conoscenza odierna, è possibile differenziare. Krause ha spiegato che c’erano anche pochissime obiezioni da parte sua all’apertura di servizi concettuali di ristorazione all’aperto. Tuttavia, nei ristoranti interni, il rischio di infezione è ancora molto alto.

Le nuove previsioni dei ricercatori sperano di aprire le porte in Germania. (Immagine icona)

© Marcel Koch / Dr.

Corona in Germania: i rapporti RKI stanno diminuendo – la velocità della vaccinazione è in aumento

Primo rapporto del 30 aprile: BERLINO – Il contagio in Germania sembra stabilizzarsi gradualmente nella terza ondata. Tuttavia, rimane a un livello elevato. Il Robert Koch Institute (RKI), venerdì mattina, ha segnalato 24.329 nuovi casi di corona in un giorno. Inoltre, sono stati registrati 306 nuovi decessi. Rispetto al venerdì della settimana precedente, si tratta di una diminuzione significativa del numero di nuovi casi di corona (valore al 23 aprile: 27.543 nuove infezioni). In caso di decessi si può osservare un leggero aumento, venerdì una settimana prima che fosse segnalato 265.

READ  Turchia: Manifestazione di maggio a Istanbul - La polizia agisce brutalmente contro i manifestanti - Politica all'estero

Considera anche a livello nazionale 7 giorni * Dà motivo di speranza. Secondo l’RKI, venerdì mattina il valore di infezione a livello nazionale era 153,4. Questo è il valore più basso da metà aprile. Giovedì (29 aprile) il tasso di infezione di 7 giorni era 154,9, segnalato una settimana prima RKI * Il valore 164,0.

Anche la campagna di vaccinazione tedesca sta lentamente accelerando. Secondo i dati del pannello informativo sulle vaccinazioni, più di una persona su quattro in Germania si oppone almeno una volta Corona virus* Vaccinare. Mercoledì (28 aprile), più dell’uno per cento della popolazione è stato vaccinato per la prima volta in un solo giorno. Oltre a superare per la prima volta il traguardo di un milione di vaccini contro Corona in un giorno. Il ministro federale della sanità Jens Spahn (CDU) ha annunciato questi due valori record in una conferenza stampa giovedì (29 aprile).

Corona in Germania: Palmer richiede l’approvazione di emergenza del vaccino Corivac

Al fine di accelerare ulteriormente la campagna di vaccinazione in Germania, il sindaco di Tubinga Boris Palmer (The Greens) ha chiesto l’approvazione di emergenza di Vaccino Corona di Curevac *. Il vaccino è prodotto nel Baden-Württemberg.

Curevac ha prodotto un vaccino in magazzino. Palmer ha spiegato che queste lattine ora possono salvare vite umane Augsburger Allgemeine. Ha fortemente criticato il processo di approvazione per l’Unione Europea. “La falsa sicurezza della sorveglianza burocratica è posta al di sopra della reale sicurezza del vaccino”, ha detto il sindaco di Tubinga. L’Agenzia europea per i medicinali (EMA) ha iniziato a eseguire il test rapido a febbraio. Sulla base dei dati clinici, la società prevede l’approvazione dell’UE nel secondo trimestre di quest’anno. Curevac lo vuole Vaccino Corona * Può essere utilizzato da giugno. Palmer ha anche posto la seguente domanda: “Quando dovrebbe avere senso l’approvazione di emergenza, se non nella terza ondata di questa pandemia?” (Ph / dc) *Merkur.de È un’esibizione di IPPEN.MEDIA

Rubriklistenbild: © Xander Heinl / photothek.de tramite www.imago-images.de