Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Vulcano a La Palma: grandi immagini satellitari – il flusso di lava rallenta

  • Chiudere

  • Sandra Cathy

    Chiudere

Il vulcano Cumbre Vieja ha sputato lava e fuliggine su La Palma per quasi un mese. Il traffico aereo verso l’isola è ora di nuovo possibile.

+++ 20:45: Un secondo flusso di lava probabilmente non raggiungerà il mare sull’isola vulcanica delle Canarie di La Palma, contrariamente alle previsioni iniziali, lunedì. La corrente è diminuita notevolmente e continua ad avanzare alla velocità di due metri all’ora. L’ancora di notizie RTVE riporta e indica le informazioni delle autorità. Domenica la corrente scorreva ancora verso le pendici del mare alla velocità di 15 metri all’ora.

La massa calda, che è di 1270 gradi Celsius, è ancora a 160 metri dal mare. È sicuro che prima o poi raggiungerà l’Oceano Atlantico e formerà una nuova testa. Il corso d’acqua principale si è riversato in mare per ben due settimane e ha creato un nuovo promontorio, che lunedì aveva già una superficie di oltre 36 ettari. Ad esso sono adatti circa 50 campi da calcio.

Vulcano a La Palma: immagini satellitari mozzafiato – Nessun traffico aereo nel fine settimana

Nel frattempo, le operazioni di volo sono riprese lunedì a La Palma dopo una pausa di due giorni. L’aeroporto dell’isola è rimasto operativo nel fine settimana, ma la maggior parte dei voli è stata cancellata a causa dell’aumento delle ceneri vulcaniche pericolose per gli aerei.

Aggiornamento da lunedì 18 ottobre 2021 alle 8:00: L’eruzione vulcanica a La Palma continua a paralizzare il traffico aereo delle Canarie. Un portavoce dell’aeroporto ha detto che gli aerei hanno dovuto rimanere a terra per il secondo giorno consecutivo domenica a causa della cenere vulcanica. Quindi tutti i 38 voli previsti per la giornata sono stati cancellati. Solo quattro dei 34 voli previsti sono stati in grado di decollare sabato.

Intanto lunedì una seconda colata lavica potrebbe raggiungere il mare e formare lì un nuovo promontorio. L’Istituto di Vulcanologia della Regione Spagnola (Involcan) ha annunciato, domenica pomeriggio, che la massa calda di 1270 gradi Celsius si trova a circa 200 metri dal mare. La colata lavica scorre verso le pendici del mare ad una velocità di 15 metri all’ora.

READ  Boris Johnson e la crisi del regno

Vulcano La Palma ancora attivo: poche speranze per una rapida fine delle colate laviche

Primo report di domenica 17 ottobre 2021: LA PALMA – Le nuove immagini satellitari ad alta risoluzione dell’isola spagnola di La Palma mostrano flussi di lava che si sono riversati sull’isola dal vulcano Cumbre Vieja. Le immagini, catturate giovedì (14 ottobre 2021) da un satellite della società statunitense di osservazione della Terra Maxar Technologies, mostrano un’enorme, scura e pesante nuvola di fumo che si estende sull’isola dal cratere vulcanico. La lava incandescente scorre lungo i pendii delle montagne verso la costa e distrugge tutto ciò che si trova sulla sua strada.

Descrivendo il fenomeno naturale su Twitter, Maxar afferma: “La lava sta formando un enorme delta sulla costa di La Palma e ha preso circa 40 ettari di nuova terra dall’Oceano Atlantico”. Attraverso flussi piroclastici con temperature superficiali di 500 sfocia in mare a più di 1000°C, trasformandosi in rocce vulcaniche e aumentando così la massa terrestre ai margini dell’isola a scapito dell’area atlantica.

I più pericolosi per gli abitanti di La Palma sono i gas velenosi che si formano quando la lava entra nel mare. Durante la reazione chimica che si verifica una volta calda, la lava bollente incontra l’acqua, tra le altre cose viene rilasciato acido cloridrico. In forma gassosa, l’acido cloridrico è altamente corrosivo ed estremamente pericoloso per l’apparato respiratorio dell’uomo e degli animali. Inoltre, possono verificarsi ustioni chimiche sulla superficie della pelle e irritazione degli occhi al contatto.

La lava del vulcano Cumbre Vieja a La Palma incontra l’acqua di mare: si creano gas tossici

Ma non è tutto. Donald Bruce Dingwill, professore di Scienze della Terra e dell’Ambiente presso il Dipartimento di Mineralogia, Petrologia e Geochimica presso l’Università Ludwig Maximilian di Monaco, ha dichiarato a RND: “Il vulcano contiene molti gas, dall’uranio al fluoro allo zolfo, che per lo più filtrano verso l’alto. Alcuni dei gas sono anche immagazzinati nella lava, che viene scaricata durante il suo percorso”.

READ  Il Qatar, ospite della Coppa del Mondo, trasporta il leader dei talebani in Afghanistan - Politica all'estero

Una volta che la lava colpisce l’acqua di mare, vengono rilasciati altri gas, come bromo, zolfo e cloro. Si formano molti aerosol. Se ti trovi nella direzione sbagliata del vento, otterrai l’intero aerosol.

Le autorità locali hanno risposto a questa minaccia con una zona di sicurezza entro 3,5 chilometri. Ai residenti all’interno è stato chiesto di rimanere in casa e di tenere le finestre chiuse per evitare di inalare gas tossici. Per inciso, questo processo non danneggia l’ambiente, ha affermato Dingwell. La lava scorre nel mare quattro miliardi e mezzo di anni fa, e questo è un “processo naturale” che non danneggia la Terra – a differenza della popolazione locale.

1.817 edifici a La Palma caddero vittime della lava del vulcano Cumbre Vieja

Su Twitter, l’Istituto di Vulcanologia delle Isole Canarie (Involcan) ha pubblicato le proprie registrazioni, filmate da terra, dei flussi di lava a Cumbre Vieja, che si fanno strada attraverso le case abbandonate. La descrizione recita: “La nostra troupe è stata in grado di filmare un vero e proprio ‘tsunami’ di lava oggi”.

La scena è meno piacevole per la gente del posto. Secondo il servizio di monitoraggio delle emergenze Copernicus dell’Unione europea, 1.817 edifici sono caduti vittima della lava bollente dall’eruzione dell’eruzione vulcanica del 19 settembre 2021. Più di 7,3 chilometri quadrati di terreno sono già stati danneggiati, mentre il vulcano Cumbre Vieja si sta disperdendo di più e più lava sull’isola.

Le eruzioni si sono intensificate lo scorso fine settimana dopo che una parte del cratere Cumber Vega è crollato sabato (9 ottobre 2021) e la lava è stata quindi in grado di scorrere in nuove direzioni. Massi delle dimensioni di una casa rotolarono lungo il cratere e nuovi flussi di lava hanno trovato la loro strada verso la costa atlantica in un batter d’occhio, distruggendo gli insediamenti sulla loro strada salvati dal deflusso originale.

READ  Afghanistan Live: Barbock accusa il governo federale di fallimento

Il vulcano Cumbre Vieja a La Palma ha eruttato per la prima volta dopo quasi 50 anni di riposo

Secondo il quotidiano britannico The Guardian, giovedì 14 ottobre le autorità locali della Palma hanno ordinato a circa 300 persone di evacuare le loro case nelle città di Tazacourt e La Laguna. Le persone colpite hanno avuto solo poche ore per salvare i loro effetti personali e animali domestici.

vulcano vecchia vetta
Altezza 1.949 m
Posizione La Palma, Isole Canarie (Spagna)
Tipo stratovulcano
Epidemie recenti 1971, 2021

Nel frattempo, la nube di anidride solforosa emanata dal vulcano si sta diffondendo in Europa e raggiunge altezze fino a 5 chilometri, secondo il Copernicus Atmospheric Monitoring Service (CAMS). La nube di gas dovrebbe attraversare l’Europa da ovest a est nei prossimi giorni, secondo Mark Barrington, capo scienziato di CAMS, su Twitter.

Il vulcano Cumbre Vieja ha eruttato per la prima volta il 19 settembre 2021 dopo quasi 50 anni di riposo. Più di 20.000 terremoti leggeri hanno allertato i geologi e le autorità locali una settimana prima che il magma eruttasse all’interno del vulcano. Gli esperti temono che le eruzioni possano durare mesi. (Mirko Schmid)