Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Biathlon a Soldier Hollow – Briaz Bouchet vince la gara sprint

Biathlon a Soldier Hollow – Briaz Bouchet vince la gara sprint

Al: 8 marzo 2024 alle 23:56

Nella gara sprint a Soldier Hollow, Justine Presaz Boucher ha battuto la leader della Coppa del Mondo Ingrid Landmark Tandrevold. Gli atleti tedeschi non hanno avuto nulla a che fare con la decisione.

Prima dello sprint di Soldier Hollow, c'erano solo 150 punti che separavano il primo dal quinto posto assoluto nella Coppa del Mondo, quindi la lotta per il big ball promette molta azione nelle ultime cinque gare della stagione. Attualmente in maglia gialla: la norvegese Ingrid Landmark Tandrevold.

La 27enne ha dimostrato ancora oggi perché è in testa alla classifica generale: è rimasta pulita due volte al poligono ed è tornata a casa al secondo posto.

  • Il risultato: una gara di resistenza femminile a Soldier Hollow
    Freccia destra

  • Mondiali femminili in generale
    Freccia destra

La Francia è in testa

Solo Justine Presaz-Bochet, attualmente quarta nella classifica generale di Coppa del Mondo, ha fatto meglio: la francese ha commesso un errore, ma è letteralmente volata in pista e alla fine ha vinto davanti a Tandrevold. Quindi ho ottenuto alcuni punti nella lotta per la classifica generale.

Anche la francese Lou Jeanmonnot (sesta assoluta in Coppa del Mondo) ha fatto una bella gara, non ha commesso errori e ha completato il podio al terzo posto. Lisa Vittuzzi ha chiuso sul podio con il quarto posto, ma anche il secondo posto assoluto ha confermato le sue ambizioni nella lotta per la palla con questa ottima prestazione, soprattutto al poligono.

I titolari tedeschi li inseguono

La prima tedesca in gara, Sophia Schneider, non è riuscita ad attaccare le prime posizioni con quattro errori al tiro, chiudendo al 48esimo posto.

Vanessa Voigt, la seconda miglior giocatrice tedesca ai Mondiali dietro Franziska Preus, attualmente malata, è rimasta pulita al primo tiro. Quando il vento si è alzato, si è presa il tempo necessario per alzarsi e scattare.

Alla fine era a più di due minuti dal leader (36esimo posto) e stava lottando: “Non è che sono esausta fisicamente, ma mentalmente”, ha detto la Turingia, “la stagione mi sta indebolendo le forze”.

La più giovane e la migliore tedesca: Selina Grotian

La giocatrice più giovane in campo, Selena Grotjan, ha commesso un errore in posizione prona, mentre in posizione eretta è riuscita a passare senza errori. Si è comportata bene anche sulla pista di sci di fondo e si è classificata 13a.

“La mia motivazione era molto bassa quando ho visto le condizioni della pista: ma posso ritenermi completamente soddisfatto”, ha detto Grotyan dopo la gara.

Janina Hittsch-Wals era ben dietro Grotyan per due errori al tiro (20a). “Mi sentivo goffo in pista”, ha spiegato il 27enne.

Debutto di successo

La ventenne Julia Kink ha avuto il suo primo assaggio dell'aria della Coppa del Mondo a Soldier Hollow. Con due errori totali al poligono si è classificata 42esima, qualificandosi anche per il suo primo inseguimento.

Joanna Pugh ha mancato di poco il 65° posto in gara. Il giovane talento di 21 anni ha dovuto fare tre tournée.

READ  L'attaccante della DFB Timo Werner potrebbe essere parte di un grande scambio