Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

“Un colpo al cuore!”  – La cinta muraria della Toscana, il gioiello d’Italia, è crollata

“Un colpo al cuore!” – La cinta muraria della Toscana, il gioiello d’Italia, è crollata

  1. Pagina iniziale
  2. Panorama

Premere

È crollata parte della cinta muraria del centro storico di Volterra, nota località turistica della Toscana. Uno è ferito e l’orrore è grande.

Volterra – Città vescovile di Volterra nel XIX secolo, circa 10.000 abitanti Italiano La provincia di Pisa è una delle “Big Five” turistiche della Toscana, insieme a Firenze, Siena, San Gimignano e Pisa. Costruito su un colle a 550 metri di altezza, il forte mediceo abitava qui prima dei romani.

Palazzo dei Priori, il più antico palazzo comunale sopravvissuto della Toscana, la cattedrale di Santa Maria Assunta degli inizi del XII secolo e un anfiteatro romano annidato tra strade pittoresche sono solo alcuni esempi da vedere.

Un gioiello della Toscana con una cinta muraria di oltre 2.300 anni

La città ha una cinta muraria, alcune delle quali furono costruite dagli Etruschi 2.300 anni fa, e persino una porta conservata di questo periodo e ancora in uso.

Crolla parte della cinta muraria di Volterra (Toscana). ©Paolo Moschi/Facebook

I turisti amano passeggiare fino alla Porta di Fonte San Felice, da dove si gode una splendida vista sulle colline toscane fiancheggiate da pini e cipressi. Proprio qui, domenica, un incidente ha precipitato l’Italia nella tragedia.

All’improvviso le mura della città crollano e crollano sulla strada: in Italia crollano le riprese delle telecamere

Domenica (5 maggio), intorno a mezzanotte, parte delle mura della città è crollata, proiettando pietre e altri oggetti sul sottostante viale Lorenzini. Secondo quanto riferito, una donna anziana che stava attraversando a piedi il luogo crollato è stata colpita da alcune pietre e ha riportato una lieve ferita alla gamba. iltirreno.it.

Sul posto sono immediatamente accorsi vigili del fuoco, polizia e ambulanze. Poiché non era certo se fossero stati sepolti altri, la zona è stata perquisita con i cani. Intorno alle 14 si è verificato un altro crollo davanti alle telecamere durante le perquisizioni dell’unità cinofila, nel corso delle quali per fortuna nessun altro è rimasto ferito.

READ  "Ai disabili venivano concessi sconti, ma a quelli come me no"

Schianto in Italia: pedone ferito, evacuate tre famiglie

Tre famiglie che vivevano sotto il luogo crollato sono state evacuate. Il crollo è avvenuto a pochi metri da un punto di osservazione turistico. “Questo è uno dei punti più preziosi e importanti delle mura della città vecchia”, ha detto iltirreno.it.

C’è grande orrore in Toscana: “Un colpo al cuore”, scrive un locale su Facebook. Il sindaco di Volterra, Giacomo Santi, spiega: “Un tratto di mura che non ha mai causato problemi, il crollo delle mura medievali di Volterra è un fatto allarmante che colpisce uno dei gioielli del nostro territorio”, ha aggiunto il sindaco.

I vigili del fuoco sono immediatamente intervenuti e hanno messo in sicurezza la zona interessata. Shanti: “Ma dopo questo crollo altri luoghi pericolosi dovrebbero essere evitati. È ora necessaria un’indagine dettagliata sulla stabilità statica delle mura della città.

10 anni fa crollò un tratto delle vicine mura della città

Nella notte del 30 gennaio 2014 un tratto delle mura medievali lungo 30 metri è crollato a causa delle forti piogge. Molte famiglie sono state evacuate. La pista di domenica è a poche centinaia di metri da quella pista. Un mese dopo, un prolungamento delle mura etrusche di Piazza Martiri della Libertà crollò durante la costruzione.

Questa volta non ha piovuto in modo particolarmente forte. Tuttavia ce n’è stato uno il 20 aprile Terremoto di magnitudo 3.1 A Poggioponzi, a 40 chilometri. Non si hanno informazioni ufficiali sulle cause dell’incidente di Volterra.

Volterra, antica cittadina della Toscana, ha perso parte della sua cinta muraria.
Il pittoresco centro storico di Volterra è un’importante destinazione turistica in Toscana © Lightpoet via www.imago-images.de

Antonio Maszio, presidente del Consiglio regionale della Toscana, consola i volterrani sul suo profilo Facebook “Mando un caloroso abbraccio al sindaco Giacomo Santi e all’intera comunità volterrana. La vostra città rappresenta uno dei gioielli della nostra Toscana, e come regione e azienda saremo al vostro fianco affinché ritorni nel più breve tempo possibile.

READ  110 chilometri di ingorghi sul Brennero: infuria l'Italia

Anche Simona Bonafè, vicepresidente del Pd, ha commentato: “Su questo tema presenterò un’interrogazione parlamentare e chiederò una specifica attenzione al governo”.

Un’esplosione in una centrale idroelettrica in Emilia Romagna, vicino al confine con la Toscana, ha recentemente terrorizzato la regione, provocando la morte di sette persone. Uno è arrivato a febbraio Crollo nel cantiere di un supermercato A Firenze sono morte 4 persone.