Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

SportScheck va al rivenditore sportivo italiano

SportScheck va al rivenditore sportivo italiano

Il rivenditore di articoli sportivi SportScheck è diventato italiano. Cisalfa Sport, il più grande rivenditore sportivo italiano, si è aggiudicata mercoledì l'appalto per l'acquisizione dell'azienda di Monaco, che a sua volta è stata costretta a dichiarare fallimento dopo il fallimento del suo proprietario austriaco Signa.

L'azienda italiana vuole continuare a gestire le filiali SportScheck

Cisalfa vuole continuare a gestire il marchio e le oltre 30 filiali nella sua forma attuale, ha annunciato mercoledì il nuovo proprietario. Il Federal Cartel Bureau deve ancora approvare l'acquisizione, cosa che Cisalfa prevede di fare entro aprile. Ciò significa che il rivenditore britannico di articoli sportivi e di moda Frasers (“Sports Direct”) è rimasto a mani vuote. Ha annunciato l'acquisizione in ottobre, ma non l'ha completata prima di andare in bancarotta.

In autunno Cisalfa ha assorbito solo 50 rivenditori tedeschi di articoli sportivi Voswinkel, che fino ad allora appartenevano al gruppo d'acquisto InterSport. Gli italiani ora contano sulle sinergie tra i due marchi e con la casa madre.

150 negozi sportivi in ​​Italia

Cisalfa gestisce 150 negozi specializzati in articoli sportivi in ​​Italia. Il nuovo proprietario ha spiegato che hanno prevalso tra diversi interessati stranieri. “Ringraziamo tutte le parti coinvolte per aver potuto concludere le trattative così rapidamente”, ha affermato Axel Bierbach, responsabile fallimenti di SportCheck.

L'investitore austriaco Rene Benko ha acquisito SportScheck dalla società di vendita per corrispondenza Otto solo nel 2020. Ma il suo impero immobiliare e commerciale con la divisione vendita al dettaglio di Signa è crollato alla fine del 2023. SportScheck ha recentemente realizzato un fatturato di 350 milioni di euro.

READ  Bayern - Il tecnico svizzero Yakin critica i campioni del record per aver trattato con Jan Sommer: "È diventato una vittima"