Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

La tabella mostra i frutti a basso contenuto di zucchero, la varietà più sana

La tabella mostra i frutti a basso contenuto di zucchero, la varietà più sana

  1. Heidelberg24
  2. consumatore

Alcuni frutti contengono più zucchero di quanto potresti aspettarti. È meglio scegliere frutta a basso contenuto di zucchero.

La Società Tedesca di Nutrizione (DGE) raccomanda di mangiare frutta e verdura ogni giorno. Sebbene la frutta fornisca molte sostanze nutritive, spesso è ricca di zuccheri. Alcuni tipi di frutta contengono più fruttosio, altri meno. Se tieni a una dieta sana, dovresti mangiare più spesso frutta con poco zucchero.

Quale frutto contiene la minor quantità di zucchero? La tabella mostra dove c'è poco zucchero

La frutta è considerata uno dei pasti più sani e dovrebbe essere presente nel menu quotidiano non solo secondo DGE, ma anche secondo molti nutrizionisti. Perché la frutta contiene molte fibre sane, materiali vegetali secondari, vitamine e minerali. I frutti sono anche ricchi di acqua e relativamente poveri di energia. Ci sono molti alimenti che contengono quantità inaspettate di zucchero.

Purtroppo la frutta contiene anche molti zuccheri sotto forma di fruttosio, glucosio e saccarosio. Fondamentalmente lo zucchero della frutta, il fruttosio, è il più dannoso per l'organismo. Chiunque consumi troppo fruttosio corre il rischio di accumulare questo zucchero sotto forma di grasso nel fegato e di sviluppare una malattia del fegato grasso. La tabella seguente mostra i tipi di frutta a basso contenuto di zucchero:

Tipo di frutta Contenuto di zucchero per 100 grammi
avocado <1
Limone 2.5
lampone 4.4
more 4.9
Fragola 4.9
anguria 6.2

Qual è il frutto più sano?

In uno studio, la ricercatrice Jennifer De Noia della William Paterson University nel New Jersey (USA) ha esaminato il contenuto nutrizionale di 17 nutrienti vitali in diversi alimenti. Ciò ha permesso di identificare gli alimenti sani, compreso il frutto più sano del mondo. Di tutti i frutti, infatti, il limone è il leader assoluto.

READ  Malattie cardiache associate a carenza di ferro nella mezza età - Pratica medica

Ma anche tutti gli altri tipi di frutta in tavola possono essere mangiati senza esitazione grazie alle vitamine, alle fibre e al numero di calorie che contengono. Dal 2008 la DGE raccomanda di mangiare 400 grammi di verdura e 250 grammi di frutta al giorno, con un apporto energetico medio di 2.300 calorie. Dopotutto la frutta non è uno degli alimenti che contengono il maggior numero di calorie.

Quale frutta fa bene alla perdita di peso?

Poiché la frutta fa semplicemente parte di una dieta sana, non dovresti perderti le bombe vitaminiche quando stai cercando di perdere peso. Ma anche in questo caso dovresti prestare attenzione al tipo di frutta che mangi a causa del contenuto di zucchero nei diversi tipi di frutta. È preferibile mangiare frutta con abbondante acqua e con un basso contenuto di fruttosio.

Questi includono mele, frutti di bosco, agrumi e anguria. Tuttavia, dovresti stare lontano dai frutti che contengono molto zucchero. Appartengono a questa categoria le banane, l'uva, i datteri e l'ananas. In effetti, i succhi, pubblicizzati come ricchi di vitamine, sono tra le bevande poco salutari.

Quali frutti non aumentano la glicemia?

Non esiste frutto che non provochi affatto un aumento del livello di zucchero nel sangue, ma ci sono sicuramente alcuni frutti che difficilmente provocano un aumento del livello. Questi tipi di frutta sono particolarmente interessanti per i diabetici. Alcuni frutti sono delle vere e proprie bombe di zucchero, ad esempio le banane e gli ananas fanno aumentare i livelli di zucchero nel sangue.

READ  Benzing: vaccinazioni gratuite possibili dal 12 gennaio

Questo dovrebbe sicuramente essere goduto con moderazione. Le bacche, d'altra parte, sono povere di zuccheri e i diabetici possono tranquillamente mangiare due porzioni di frutta al giorno. Una “porzione” di frutta equivale ad una manciata di bacche o ad un frutto più grande. Da tenere presente inoltre che i frutti molto maturi spesso contengono una maggiore quantità di zucchero. (È andato a)