Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

I treni italiani ora hanno un limite bagaglio più alto: protestano i difensori dei consumatori

I treni italiani ora hanno un limite bagaglio più alto: protestano i difensori dei consumatori

  1. tz
  2. Consumatori

Premere

Si prega di salire a bordo: ma solo con bagagli leggeri – sui treni Fresciarossa sono ammessi solo due bagagli. © Manuel Romano/Imago

Due bagagli, non di più. Sui treni Frecciarossa i passeggeri possono viaggiare attraverso l'Italia con solo poche valigie. Attualmente la regola della bicicletta è sospesa.

I treni ad alta velocità Monaco – Freciarossa hanno un problema: i passeggeri hanno troppi bagagli. Quindi la compagnia ferroviaria Trenitalia vuole introdurre norme più severe sui bagagli. Le norme effettivamente sono entrate in vigore il 1° marzo.

I treni Frecciarossa viaggiano a velocità fino a 300 km/h tra il nord di Milano e il nord Italia in Calabria, la punta meridionale dell'Italia. Presto con la Germania. Offrono più di 240 viaggi al giorno.

Polemica sulla normativa valigie sui treni italiani: vige il limite per i bagagli – protestano i difensori dei consumatori

Esistono però dei contenziosi tra la controllata delle Ferrovie dello Stato italiane e gli enti di tutela dei consumatori. I dettagli delle norme sui bagagli sono oggetto di controversia. Ciò significa che i passeggeri possono portare a bordo un massimo di due bagagli. Le biciclette, le bici pieghevoli e gli scooter elettrici sono ammessi solo in apposite borse da trasporto.

A causa delle proteste Trenitalia ha sospeso per il momento i termini del pacchetto, ma non sono ancora del tutto fuori discussione. Il 6 marzo i rappresentanti di Trenitalia si sono incontrati in trattative separate con Assoutenti (Associazione dei consumatori), Fiab (Associazione ambiente e ciclismo) e Legambiente (Organizzazione ambientalista). L'obiettivo era trovare una soluzione agevole al problema dei bagagli.

Rinviato il controllo biciclette sulle carrozze Frecciarossa – Trenitalia commissiona un'indagine

Gli incontri sembrano aver avuto successo. “Siamo molto soddisfatti di questo colloquio e Trenitalia ha condiviso al 100 per cento le nostre richieste. C'è quindi piena sintonia tra azienda e associazioni, soprattutto nell'interesse di un viaggio sicuro e confortevole per tutti i passeggeri”, spiegano Assoutenti e Fiab.

READ  L'amicizia della città con Gualto Dadino era suggellata

Trinitalia si è impegnata a incaricare un'università di studiare i rischi della circolazione di biciclette e monopattini elettrici bikeitalia.it. Le conoscenze acquisite aiuteranno i viaggiatori a trovare una soluzione pratica. Durante il periodo di transizione i passeggeri, d'intesa con il personale del treno, possono utilizzare per i loro bagagli i vani bagagli di altri scompartimenti o lo spazio tra i sedili, purché ci sia una valigia.

Il superamento del limite bagaglio comporterà una multa di 50 euro

Sui treni Frecciarossa resta comunque in vigore il limite di due bagagli per passeggero. Ogni passeggero può portare con sé una borsa o uno zaino extra e un passeggino. I difensori dei consumatori hanno potuto confermare che per quanto riguarda i limiti del bagaglio non esiste alcuna differenza tra la prima e la seconda classe.

Una bozza propone anche una multa di 50 euro per i passeggeri che non rispettano le norme sui bagagli. Il regolamento verrà comunque discusso con il movimento e le associazioni dei consumatori prima della sua entrata in vigore. La Francia ha una restrizione simile. (mo)

L'autore ha scritto questo articolo e poi ha utilizzato il modello linguistico dell'intelligenza artificiale per l'ottimizzazione a sua discrezione. Tutte le informazioni sono state attentamente controllate. Scopri di più sulle nostre politiche sull'intelligenza artificiale qui.