Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Trattato di pace con Seoul?: La Corea del Nord accoglie con favore la spinta per porre fine alla guerra

Un trattato di pace con Seoul?
La Corea del Nord accoglie con favore gli sforzi per porre fine alla guerra

La guerra di Corea risale a circa 70 anni fa, ma i due paesi della penisola sono ancora ufficialmente in guerra. Il governo di Pyongyang ora descrive la proposta della Corea del Sud di negoziare un trattato di pace come “un’idea eccellente”, con alcune riserve.

La Corea del Nord è pronta a riprendere i colloqui con la Corea del Sud a determinate condizioni. L’influente sorella del sovrano nordcoreano Kim Jong Un, Kim Yo Jong, ha descritto il rinnovato tentativo del presidente sudcoreano Moon Jae-in di dichiarare la fine ufficiale della guerra di Corea (1950-1953) come “un’idea fantastica ed eccellente”.

Allo stesso tempo, la Corea del Sud è stata accusata in passato di aver provocato la Corea del Nord e l’ha ripetutamente criticata. Kim è stato citato dai media statali dicendo che se la Corea del Sud abbandona la sua posizione ostile, Pyongyang potrebbe avere “discussioni costruttive” sullo sviluppo della relazione.

Martedì, durante il dibattito generale all’Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York, Moon ha chiesto la ripresa dei colloqui con la vicina Corea del Nord, in gran parte isolata, il prima possibile. Ha anche suggerito che le due Coree si incontrino con gli Stati Uniti e forse quattro di loro con la Cina per dichiarare ufficialmente la fine della guerra di Corea dopo un accordo di cessate il fuoco nel 1953. La penisola coreana è ancora in guerra secondo il diritto internazionale perché una pace trattato non è stato ancora raggiunto.

La Corea del Nord e del Sud hanno riaperto i loro collegamenti di comunicazione ufficiali a luglio dopo un lungo silenzio radio. Tuttavia, la Corea del Nord ha smesso di rispondere alle chiamate della Corea del Sud per protestare contro le esercitazioni militari congiunte sudcoreane e statunitensi ad agosto. La Corea del Nord è soggetta a severe sanzioni internazionali per il suo programma di armi nucleari. I negoziati tra gli Stati Uniti e la Corea del Nord sul suo programma nucleare non hanno fatto progressi per più di due anni e mezzo.

READ  Nastro delle notizie Corona: RKI registra meno di 1.500 nuove infezioni