Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Ricercatore sull’immigrazione: l’Ucraina sconfigge “il più grande movimento di rifugiati dagli anni ’40”

Ricercatore sull’immigrazione: l’Ucraina sconfigge “il più grande movimento di rifugiati dagli anni ’40”

Germania Knaus, ricercatore sulla migrazione

L’Ucraina sconfigge “il più grande movimento di rifugiati dagli anni ’40”

Gerald Knaus, ricercatore in materia di migrazione

Gerald Knaus, ricercatore in materia di migrazione

Fonte: Photo Alliance/Geisler-Fotopres/Thomas Bartilla/Geisler-Fotopres

Puoi ascoltare i nostri podcast WELT qui

Per visualizzare il contenuto incorporato è necessario ottenere il tuo consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori del contenuto incorporato richiedono questo consenso come fornitori di servizi terzi. [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l'interruttore su “On”, accetti questo (revocabile in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali a paesi terzi, inclusi gli Stati Uniti, ai sensi dell'articolo 49, paragrafo 1, lettera a) del GDPR. Puoi trovare ulteriori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in ogni momento utilizzando il tasto privacy a fondo pagina.

A metà marzo in Germania erano registrati 1,65 milioni di ucraini. In caso di completa sconfitta dell'Ucraina nella guerra contro la Russia, il ricercatore sull'immigrazione Gerald Knaus prevede: “Allora assisteremo al più grande movimento di rifugiati nel mondo dagli anni '40. Allora arriveranno altri milioni di persone”.

DottIl ricercatore sull'immigrazione Gerald Knaus dell'Iniziativa europea di stabilità ha messo in guardia contro un aumento della popolazione di rifugiati in caso di sconfitta militare dell'Ucraina nella lotta contro l'offensiva russa. “Chi in Europa è riluttante a sostenere ulteriormente l'Ucraina non ha ancora capito qual è la posta in gioco”, ha detto alla rete editoriale tedesca (RND). “Perché se l'Ucraina perde la guerra, assisteremo al più grande movimento di rifugiati al mondo dagli anni '40. Allora arriveranno altri milioni di persone”.

READ  La donna incinta israeliana ha contemporaneamente influenza e corona

“Abbiamo già circa dieci milioni di ucraini sfollati”, ha aggiunto Knaus. Ma molti altri milioni di persone rimangono in Ucraina perché contano sul successo. Se questa convinzione svanisse, il numero potrebbe aumentare molto rapidamente, come è accaduto nelle settimane successive allo scoppio della guerra, il 24 febbraio 2022. In tre settimane ci sono stati tre milioni di rifugiati.

Leggi anche

La foto mostra un gruppo di giovani migranti a sinistra e il commentatore Till Stoldt a destra

Venerdì “SpecchioCitando la risposta del Ministero federale dell'Interno all'esperto interno della CDU Alexander Thrum, ha riferito che circa 1,65 milioni di ucraini erano stati registrati presso l'Ufficio federale per la migrazione e i rifugiati (Bamf) al 12 marzo. Un anno fa erano 1,4 milioni.

Il ricercatore sull’immigrazione ha detto di essere riluttante a prevedere quanti altri rifugiati probabilmente arriverebbero in Germania in una situazione del genere. Ma ciò che è chiaro è che fino a poco tempo fa, dei 4,2 milioni di rifugiati ucraini nell’UE, 1,2 milioni erano fuggiti in Germania. “Questo è inferiore a quello della Polonia, della Repubblica Ceca e della Bulgaria pro capite, ma dieci volte superiore a quello della Francia”.