Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Rapporto di mercato: il DAX rimane piatto, l'oro ai massimi storici

Rapporto di mercato: il DAX rimane piatto, l'oro ai massimi storici


Rapporto di mercato

Al: 4 aprile 2024 alle 9:36

All'inizio delle negoziazioni, il DAX non si muove realmente. C’è più movimento nel settore delle materie prime: l’oro tocca un nuovo massimo storico e il petrolio è più caro di quanto non fosse stato negli ultimi cinque mesi.

Dopo una battuta d'arresto nel primo giorno di negoziazione della settimana di Pasqua abbreviata e un leggero rimbalzo a metà settimana, oggi il DAX ha iniziato le contrattazioni XETRA. All'apertura delle borse l'indice principale tedesco è rimasto pressoché invariato a 18.366 punti.

Tecnicamente, il massimo record del DAX di 18.567 punti raggiunto martedì rappresenta ora una resistenza in salita, che deve essere superata per ottenere nuovo slancio verso l'alto, spiega l'esperto di HSBC Jörg Scherer.

Sul lato negativo, gli investitori dovrebbero tenere d'occhio la linea di tendenza rialzista che attualmente si trova a 18.315 punti. Uno slittamento al di sotto di questo livello potrebbe aprire la strada a ulteriori prese di profitto o addirittura a una correzione che gli operatori di mercato non sono ancora stati in grado di intraprendere. “Il driver del prezzo del principale indice tedesco si sta surriscaldando”, sottolinea l'analista di IG Christian Henke. “Tuttavia, i partecipanti al mercato non sembrano preoccuparsene”.

Anche se le prime negoziazioni del DAX non sono state particolarmente impressionanti, questa mattina c'è molto più movimento nelle materie prime. Il prezzo dell'oro è salito a 2.305 dollari l'oncia, stabilendo un nuovo massimo storico. È la prospettiva di tassi di interesse più bassi a lungo termine che ha fatto salire il prezzo dell’oro per settimane.

I tassi di interesse più bassi rendono l’oro più attraente, poiché il metallo prezioso giallo di per sé non genera interessi. Anche il prezzo del rame è aumentato nuovamente, raggiungendo il nuovo massimo di 14 mesi con un aumento dell'1,3% a 9.380 dollari la tonnellata.

Questa mattina, il greggio Brent del Mare del Nord è sceso sotto il massimo di cinque mesi di 89,99 dollari al barile, fissato a metà settimana. Secondo i commercianti, la speculazione su una ripresa dell’economia negli Stati Uniti e in Cina sta facendo salire i prezzi. .

READ  Una società tecnologica tedesca dichiara improvvisamente bancarotta

Mentre le negoziazioni continuano, l'attenzione degli investitori rimane focalizzata sui dati economici. I dati settimanali iniziali sulle richieste di sussidio di disoccupazione sono attesi nel pomeriggio, in vista del rapporto sull'occupazione del governo statunitense di marzo, pubblicato domani.

In vista di quella che potrebbe essere la data più importante della settimana del mercato azionario, gli investitori possono dar prova di moderazione. Se la situazione occupazionale si rivelasse migliore del previsto, le speranze di un taglio anticipato dei tassi da parte della Federal Reserve potrebbero improvvisamente svanire.

Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha confermato ieri in un evento alla Stanford University che la banca centrale americana mira a tagliare i tassi di interesse quest'anno, ma renderà lo spostamento dei tassi di interesse dipendente dai dati in arrivo. I mercati finanziari finora si aspettavano che giugno sarebbe stata la data del primo taglio dei tassi d'interesse.

Non arrivano forti impulsi dalle borse americane, che si sono fermate a metà settimana. L'indice azionario Dow Jones ha chiuso in ribasso dello 0,1% a 39.127 punti. L'indice più ampio Standard & Poor's 500 è avanzato dello 0,1% a 5.211 punti, mentre l'indice azionario tecnologico Nasdaq è aumentato dello 0,2% a 16.277 punti.

A Tokyo il Nikkei potrebbe beneficiare del ribasso dello yen in mattinata. Alla chiusura delle contrattazioni il principale indice giapponese, che comprende 225 valori, è salito dello 0,8% a 39.773 punti. Al di fuori del Giappone, le vacanze in Cina e Taiwan creano condizioni commerciali deboli. La Borsa di Shanghai resta chiusa. Anche l'indice delle grandi società di Shanghai e Shenzhen non viene negoziato.

L'euro è aumentato leggermente rispetto al dollaro nei primi scambi sul Forex ed è ora scambiato a 1,0841 dollari. Pertanto, la moneta comune europea può difendere il livello di 1,08 dollari che ha recuperato ieri.

READ  Strategie crittografiche per le istituzioni finanziarie: Bitcoin di Volksbank

Dal punto di vista aziendale, Redcare Pharmacy è nel radar degli investitori. La farmacia online ha registrato un balzo nella crescita nel primo trimestre. I ricavi sono balzati del 51% a 560 milioni di euro. Senza MediService acquisita il fatturato sarebbe aumentato del 18,6%. Alla fine del trimestre il numero dei clienti attivi è aumentato di 400.000 raggiungendo gli 11,2 milioni.

Dopo il crollo del ponte a Baltimora, Allianz Assicurazioni mette in guardia sui rischi per le navi portacontainer più grandi. Il numero di incidenti marittimi gravi è generalmente diminuito negli ultimi decenni, ma gli incidenti che coinvolgono grandi navi portacontainer e navi per il trasporto di automobili causano livelli di danni eccezionalmente elevati.

Il fornitore di leasing IT Grenke ha aumentato le sue nuove attività nel primo trimestre. È aumentato del 9,8% a 669,8 milioni di euro. Il margine di contribuzione, indicatore della redditività delle nuove imprese, è aumentato del 10,4% a 112,7 milioni di euro. Il margine ha raggiunto il 16,8% rispetto al 16,7% dell'anno scorso ed è quindi leggermente inferiore all'obiettivo a medio termine di circa il 17%.

Le azioni di Compugroup sembrano in rialzo nelle prime contrattazioni. La banca d'investimento statunitense Morgan Stanley aveva precedentemente aumentato la quota nel software a “sovrappeso”, ma ha lasciato l'obiettivo di prezzo a 37 euro. Data la bassa valutazione del titolo, l'analista Laura Metayer vede l'acquisto come una “rara opportunità”.

Come annunciato, il produttore di motori Deutz ha venduto la sua filiale di barche elettriche Torqeedo alla giapponese Yamaha. La società stima che i ricavi delle vendite siano nell'ordine dei milioni a due cifre. Nel conto annuale del 2024 ciò si tradurrebbe in un utile contabile di un piccolo milione a due cifre.

Dopo l'accordo sul personale di terra, la contrattazione collettiva dell'equipaggio di cabina della Lufthansa passa al turno successivo. Secondo il sindacato, le trattative si svolgeranno oggi in un luogo segreto solo per i dipendenti della casa madre Lufthansa. Si prevede che le discussioni sulla linea urbana proseguiranno separatamente a metà mese.

READ  Personale HIT ad Han. Munden protesta contro la segregazione

Il presidente della Disney, Bob Iger, ha rafforzato la sua posizione nel gigante dell’intrattenimento battendo un hedge fund multimiliardario. All'assemblea generale annuale, gli azionisti della Disney hanno respinto il tentativo dell'investitore finanziario Nelson Peltz di avere maggiore influenza sulla strategia della Disney. Né Peltz né nessun altro candidato da lui nominato è stato eletto nel consiglio di amministrazione della società.

Sembra che Apple stia valutando di entrare nel campo della robotica domestica. Tra le altre cose, gli ingegneri Apple stanno lavorando su un robot in grado di seguire le persone in casa, ha riferito Bloomberg News, citando persone a conoscenza della questione. È stato sviluppato anche un dispositivo da tavolo con schermo mobile.

Secondo fonti informate, nelle ultime settimane la produzione del modello 737 Max presso il produttore di aerei Boeing è fortemente diminuita. Addetti al settore hanno riferito all'agenzia di stampa Reuters che il motivo è il rafforzamento del controllo sulla fabbrica da parte delle autorità americane. Dopo il fallimento del 737 MAX a gennaio, la Federal Aviation Administration ha posto un limite alla capacità della Boeing di 38 nuovi aerei al mese. Secondo addetti ai lavori, il tasso di produzione è sceso a una cifra alla fine di marzo.

Un malfunzionamento del servizio chat di WhatsApp è stato risolto ieri sera dopo diverse ore. Anche altre app della Meta Suite di Facebook come Instagram e Messenger sono state temporaneamente interessate. Inizialmente non c'era alcuna spiegazione per questi problemi. WhatsApp ha appena annunciato che il servizio, che conta circa due miliardi di utenti, è di nuovo disponibile.