Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Rapporto di mercato: DAX punta a 16.000 punti

Rapporto di mercato: DAX punta a 16.000 punti


Rapporto di mercato

Stato: 30/08/2023 07:38

I deboli dati economici statunitensi hanno alimentato nei mercati le speculazioni sulla fine del rialzo dei tassi negli Stati Uniti. Inizialmente il DAX dovrebbe fare un piccolo balzo verso la soglia dei 16.000 punti.

Le cattive notizie sono buone notizie: questo mantra si applica attualmente al mercato azionario. I dati economici inaspettatamente deboli degli Stati Uniti sono stati accolti favorevolmente dagli investitori azionari, poiché alimentano le speranze che la Federal Reserve americana smetta di aumentare i tassi di interesse.

Il DAX ha quindi avuto un inizio di negoziazione molto amichevole a metà settimana. E la società di intermediazione IG ha valutato l’indice della borsa tedesca in rialzo dello 0,4% a 15.987 punti. Ciò significa che la soglia psicologicamente significativa di 16.000 punti è ancora una volta al centro dell’attenzione degli investitori.

Recentemente, la tecnologia dei grafici del DAX si è notevolmente migliorata, con il principale indice tedesco che ha registrato un punto di svolta rialzista a breve termine a 15.579 punti. L’indice DAX ha infatti raggiunto ieri il suo primo obiettivo di recupero, il livello più alto registrato il 24 agosto a 15.897 punti.

Venti di sostegno al DAX provengono anche dai mercati obbligazionari, poiché i rendimenti negli Stati Uniti sono scesi significativamente alla luce delle aspettative di tassi di interesse più bassi. Recentemente, i rendimenti drammaticamente crescenti hanno reso gli investimenti azionari sempre meno attraenti.

Le speranze di una fine dei rialzi dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve hanno dato una spinta a Wall Street ieri. L’indice Dow Jones ha chiuso in rialzo dello 0,9% a 34.852 punti. L’indice più ampio Standard & Poor’s 500 è salito dell’1,5% a 4.497 punti. L’indice Nasdaq, dominato dai titoli tecnologici, è avanzato dell’1,7% a 13.943 punti.

READ  Torta di mele alla panna acida: la classica torta della nonna cotta semplicemente

I buoni indicatori di Wall Street si ripercuotono anche sul mercato azionario giapponese. L’indice Nikkei, che comprende 225 azioni, è salito al livello più alto in più di due settimane al mattino, prima della chiusura a Tokyo era in rialzo dello 0,6%.

Nel frattempo, gli investitori in Cina stanno anticipando i risultati semestrali del travagliato costruttore Country Garden. La Borsa di Shanghai perde ora lo 0,2%.

Le minori aspettative sui tassi di interesse statunitensi hanno indebolito significativamente il dollaro. Nel frattempo, ieri l’euro è balzato di un centesimo. Nella mattinata la moneta comune europea era leggermente al ribasso a 1,0862$. I dati sull’inflazione tedesca nel mese di agosto potrebbero dare nuovo slancio ai mercati valutari e azionari nel pomeriggio. Un’oncia d’oro viene scambiata a 1.936 dollari nei primi scambi.

Nel DAX, oggi potrebbe valere la pena tenere d’occhio il titolo di Deutsche Post, dato che il rivale di DHL, Fedex, ha nuovamente ribaltato i prezzi. Dal 1° gennaio 2024 le spedizioni Fedex Express, Fedex Ground e Fedex Home Delivery saranno in media più costose del 5,9%. Nel settore del trasporto merci, a seconda del cliente negli Stati Uniti, l’aumento medio può arrivare fino al 6,9%. Canada.

Secondo quanto riportato dalla stampa, il produttore di inverter SMA Solar sta valutando la possibilità di costruire un nuovo stabilimento in Nord America. L’azienda lo ha confermato su sua richiesta, riferisce Handelsblatt. “La SMA sta attualmente esaminando le possibilità per utilizzare al meglio l’IRA negli Stati Uniti”, ha detto un portavoce della SMA. Secondo il rapporto, la decisione dovrebbe essere presa entro le prossime settimane, secondo i dipartimenti della società.

READ  Registrati per competere con catene di approvvigionamento resilienti e resilienti: come le aziende possono diventare resilienti

Si prevede che Apple svelerà i suoi prossimi modelli di iPhone entro due settimane. Ieri l’azienda ha ospitato un nuovo evento il 12 settembre presso la sua sede a Cupertino. Negli eventi di settembre, oltre ai nuovi iPhone, viene tradizionalmente presentato l’orologio per computer Apple Watch di nuova generazione.

Il colosso automobilistico giapponese Toyota ha ripreso la produzione dopo averla completamente interrotta in Giappone. Il giorno prima, un errore nel sistema di gestione degli ordini dei pezzi ha portato alla completa perdita di produzione. Toyota ha sostituito il sistema difettoso. Il gruppo ha escluso un attacco informatico. Ha aggiunto che la causa del guasto del sistema è ancora oggetto di indagine.