Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Emozioni: Andata – L’Italia vince la partita di pallamano

Emozioni: Andata – L’Italia vince la partita di pallamano

I giocatori di pallamano italiani hanno vinto l’andata contro il Montenegro con il punteggio di 32:26. ©Luigi Canu

Giovedì sera la Nazionale italiana di pallamano ha giocato contro il Montenegro nell’andata delle qualificazioni ai Mondiali. Gli Azzurri festeggiano una vittoria storica.

Quasi 3.900 tifosi al “Pala San Giacomo” di Conversano hanno fatto venire la pelle d’oca. La ragione? Gli Azzurri scatenati hanno festeggiato una decisiva vittoria per 32:26 nell’andata delle qualificazioni ai Mondiali contro il Montenegro, qualificandosi così ai Mondiali 2025 con una sola tappa. Gli azzurri si presentano alla gara di ritorno di domenica con un leggero vantaggio.

I padroni di casa partono molto bene e si portano subito in vantaggio per 2-0. Si è creato così un evidente scambio di colpi, dove i giocatori di pallamano italiani erano sempre leggermente in vantaggio. L’Italia era alle 16:15 all’intervallo. Nella ripresa gli Azzurri staccano e a sei minuti dalla fine il punteggio è 31:23. I montenegrini sono comunque riusciti a portarsi entro 26:32, e l’obiettivo di mantenere un comodo vantaggio nel tempo non ha funzionato bene. Comunque: gli Azzurri domenica vanno al ritorno in vantaggio. Se vincono, sarà la prima Coppa del Mondo in 28 anni.

Giovedì Umberto Bronzo è stato uno dei migliori giocatori in campo.

E’ Umberto Bronzo il tiratore più sicuro della classifica azzurra di giovedì. Il 23enne, attualmente al servizio del Sassari, è stato determinante nella vittoria casalinga, segnando un record di 13 volte. La seconda tappa inizierà domenica alle 17:30.

Giovedì le qualificazioni ai Mondiali, i risultati

Italia-Montenegro 32:26
Georgia-Austria 25:27
Lituania – Ungheria 26:33
Polonia – Slovacchia 28:29
Slovenia – Svizzera 26:27
Portogallo – Bosnia-Erzegovina 29:19

READ  Il paese può aiutare se stesso

Raccomandazioni