Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Max Verstappen va nel panico dopo l'eliminazione della Red Bull a Melbourne

Max Verstappen va nel panico dopo l'eliminazione della Red Bull a Melbourne

Il vincitore di lunga data Max Verstappen (a sinistra) ha perso contro il pilota Ferrari Carlos Sainz nella gara di Melbourne. Foto: IMAGO foto/Zuma filo

Formula 1

Yannick Sawyer

Per Max Verstappen la sua incredibile serie di vittorie si è interrotta domenica a Melbourne: dovendo fermare la gara per bruciature ai freni, ha mancato la sua decima vittoria consecutiva.

L'olandese avrebbe potuto eguagliare il record stabilito nella stagione precedente. Considerata la superiorità della sua vettura Red Bull, l'undicesima vittoria consecutiva al prossimo Gran Premio di Suzuka, in Giappone, era a portata di mano.

Watson è ora su WhatsApp

Adesso su Whatsapp e Instagram: aggiorna il tuo Watson! Ci prenderemo cura di te Qui su WhatsApp Con i punti salienti di Watson di oggi. Solo una volta al giorno: niente spam, niente bla, solo sette link. una promessa! Preferisci essere aggiornato su Instagram? Qui Puoi trovare il nostro canale di streaming.

Ma poiché la sua squadra ha incontrato insoliti problemi tecnici – Verstappen non aveva fallito a causa di un guasto alla macchina durante 43 gare – il campione del mondo di Formula 1 Carlos Sainz è stato costretto a lasciare il posto alla Ferrari. Lo spagnolo ha superato il suo compagno di squadra Charles Leclerc al secondo posto e il pilota della McLaren Lando Norris al terzo posto.

Verstappen, abituato al successo, era estremamente frustrato dal fallimento di Melbourne. Le telecamere lo hanno ripreso mentre imprecava nel garage della Red Bull. Poi il tre volte campione del mondo si è annunciato.

Formula 1: Max Verstappen fugge dal box dopo Melbourne, Australia

Dopo solo pochi giri, Verstappen ha dovuto fermare la sua vettura a causa del guasto dei freni. L'equipaggio ai box ha immediatamente spento l'incendio e Verstappen è uscito arrabbiato.

READ  FC Südtirol: battere la Pro Patria e sperare a Trento - Serie C

Il 26enne si è poi fermato nel garage con il suo meccanico. La trasmissione lo ha filmato mentre pronunciava la frase “che stupido” nei confronti di uno degli ingegneri. Verstappen ha poi avuto una discussione emozionante con il capo della squadra Christian Horner.

Il pilota olandese della Red Bull Max Verstappen esce dalla sua auto coperta di fumo mentre si ritira dal Gran Premio d'Australia di Formula 1 all'Albert Park, a Melbourne, Australia, Domenica...

Max Verstappen ha dovuto fermare la sua macchina fumante dopo pochi giri. Foto: AP Pool/Scott Barbour

Quando l'olandese si è calmato un po' e si è messo di fronte ai rappresentanti dei media, ha spiegato: “Abbiamo visto nei dati che il freno posteriore destro era bloccato fin dall'inizio. Non appena si è spento il semaforo, il freno destro era bloccato.” .” Era come guidare con il freno a mano tirato.

Formula 1: Max Verstappen parla della follia di Melbourne

Alla domanda se fosse arrabbiato con la squadra, Verstappen ha risposto: “Ciò aveva a che fare con la squadra che voleva davvero fermarsi mentre l'auto stava bruciando.” Davvero si è chiesto: “Cosa facciamo?” “È tutto.”

Verstappen, che quest'anno guida ancora il campionato piloti con quattro punti su Charles Leclerc della Ferrari, ha confermato di non essere affatto deluso. “Certo che voglio vincere, ma non mi interessa se è la seconda o l'undicesima gara di fila. La cosa più importante alla fine è vincere il campionato.”

A causa del fallimento di Melbourne gli inseguitori di Verstappen si avvicinano nuovamente. Tuttavia, data la prestazione superiore della Red Bull nelle prime due gare della stagione, è discutibile quanto sarà lungo l'attuale ristretto divario ai vertici.

Giovedì la Federcalcio tedesca ha provocato un vero terremoto nel mondo del calcio. Dal 2027 la federazione non avrà più le sue squadre equipaggiate da Adidas, ma da Nike. Le ragioni sono principalmente finanziarie e si dice che l'azienda americana paghi più del doppio di quanto paga il produttore tedesco di articoli sportivi.

READ  Formula 1: la stella Mercedes Hamilton vuole guardare Il Trono di Spade durante le gare Sportive