Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

La Repubblica Ceca considera la Russia la più grande minaccia alla sicurezza

La Repubblica Ceca considera la Russia la più grande minaccia alla sicurezza

Ci sono munizioni per aerei da combattimento dai Paesi Bassi e UAV per l'Ucraina dall'Australia. Ci sono posti di blocco a Belgorod. Maggiori informazioni nel blog delle notizie.

Le cose più importanti a colpo d'occhio


scaricamento…

inclusione

La Russia espelle i giornalisti spagnoli dal Paese

16:42: La Russia ha espulso Xavier Colas, corrispondente di lunga data del quotidiano spagnolo El Mundo, senza fornire alcuna motivazione. “Dopo aver lavorato a Mosca per 12 anni, le autorità russe hanno rifiutato all'ultimo minuto di estendere il mio visto stampa e ho avuto solo 24 ore per lasciare il Paese, lasciandomi dietro molte cose”, ha scritto Kulas su Channel X. Nelle ultime settimane , in realtà lo ha fatto. Ha ricevuto visite dalla polizia che lo ha avvertito di smettere di coprire le proteste delle mogli dei soldati contro la guerra della Russia contro l'Ucraina.

Il giornale riporta che martedì sera un rappresentante ufficiale ha detto brevemente al giornalista che il suo visto non sarebbe stato prorogato. “Se non parti prima della scadenza del visto, avrai problemi”, ha avvertito il funzionario. Il giornale continua che Kulas ora è fuori dalla Russia dopo essere riuscito a comprare in tempo un biglietto aereo.

Attacco missilistico su Mykolaiv: un morto e diversi feriti

16:11: Secondo le autorità locali, almeno una persona è stata uccisa e altre quattro sono rimaste ferite in un attacco missilistico russo su Mykolaiv, nel sud dell'Ucraina. Pertanto, le operazioni di salvataggio continuano ancora. Il sindaco di Mykolaiv Oleksandr Senkevich ha detto che nessun edificio residenziale in città è stato danneggiato. Inizialmente non è ancora chiaro quale sia l’obiettivo che la Russia si prefigge. Quella notte si erano già verificati attacchi su larga scala contro la capitale Kiev.

READ  Afghanistan: il corteggiamento di Erdogan ai talebani

La Polonia si unisce all'iniziativa delle granate dell'Ucraina

12:37: La Polonia si unisce all’iniziativa ceca per l’acquisto di 800.000 proiettili di artiglieria da paesi al di fuori dell’Unione Europea per l’Ucraina. Vogliono non solo sostenere finanziariamente, ma anche aiutare a livello logistico, ha detto il ministro degli Esteri polacco Radoslaw Sikorski in una riunione dei ministri degli Esteri del Gruppo Visegrad a Praga. L'obiettivo è garantire che le munizioni raggiungano la posizione desiderata sulla parte anteriore. Potete leggere di più sull’iniziativa qui.

L'Ungheria non ha aderito all'iniziativa sulle munizioni della Repubblica ceca

12:12: L’Ungheria non aderirà all’iniziativa guidata dalla Repubblica ceca per fornire all’Ucraina più munizioni e armi. Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjártó ha dichiarato alla stampa durante una visita a Praga che “l'Ungheria non ha fornito armi all'Ucraina e non lo farà”. Ha aggiunto: “Non partecipiamo ad azioni congiunte che finiscano con la consegna di armi congiunte”. Szijjarto ribadisce la posizione del suo Paese poco prima dell'inizio del vertice di due giorni dell'Unione europea a Bruxelles, che sarà oggetto degli aiuti all'Ucraina.

Gran Bretagna: l’avanzata russa in Ucraina è rallentata

11:36: Secondo le valutazioni britanniche, l’avanzata russa nell’Ucraina orientale ha subito un rallentamento nelle ultime settimane. Ciò potrebbe essere in parte dovuto alle pesanti perdite nella battaglia di Avdiivka, scrive il Ministero della Difesa britannico. Tuttavia la situazione resta instabile perché gli ucraini hanno difficoltà a mantenere le loro posizioni a causa della carenza di personale e di munizioni.

La Russia annuncia la cattura di una città vicino ad Avdiivka

11:33: La Russia ha annunciato il sequestro di un'altra città nell'Ucraina orientale. Il Ministero della Difesa di Mosca ha affermato che i soldati russi hanno preso il controllo della zona di Toninki vicino alla cittadina di Avdiivka, considerata di importanza strategica. Lo stato maggiore ucraino aveva precedentemente affermato di aver respinto 14 attacchi russi contro sei città, tra cui Toninki. Toninki si trova a circa 8,5 chilometri a ovest di Avdiivka, che fu catturata dalle forze russe a metà febbraio.