Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

La Nazionale: il percorso di Sandro Wagner è “molto sorprendente”

La Nazionale: il percorso di Sandro Wagner è “molto sorprendente”

Serge Gnabry e Leon Goretzka non hanno avuto vita facile. Entrambi sono reduci da infortuni e le cose non stanno andando bene soprattutto per Gnabry. Tuttavia, le stelle del Bayern sono state nominate per la squadra nazionale dall’allenatore della nazionale Julian Nagelsmann.

In vista della partita internazionale contro la Turchia di sabato (dalle 20:45 tramite LIVETICKER), i giocatori della nazionale hanno parlato della loro forma fisica e dell’umore nella rosa della Federcalcio tedesca sette mesi prima dell’inizio del Campionato Europeo. Sport1 Fornisce una panoramica della conferenza stampa.

+++ Gnabry e Goretzka a Sandro Wagner +++

“Prima di tutto è molto sorprendente che Sandro abbia intrapreso un percorso del genere così rapidamente. “Abbiamo suonato con lui qualche anno fa. “A volte il cambiamento è molto divertente, ma Wagner porta anche la necessaria serietà.

“Forse allora potrà darmi qualche consiglio su come segnare gol”, ammette Gnabry ridendo.

“È in ottima forma”, concorda Goretzka con il collega. Wagner è “molto motivato sul campo di allenamento”, dove allena spesso la squadra. “La comunicazione è molto buona lì.”

+++Goretzka per l’avversario turco+++

“Penso innanzitutto che non vedo l’ora di disputare una grande partita di calcio. Nell’andata contro il Galatasaray ci siamo fatti un’idea di come sarà l’atmosfera. È davvero impressionante il modo in cui i tifosi turchi sostengono le loro squadre – o in questo caso la nazionale turca.

In definitiva, per quanto riguarda la partita e il torneo estivo, Goretzka spera che “il calcio sfrutterà questo potere per connettersi e celebrare insieme un festival in cui lo sport viene prima di tutto”.

+++ Gnabry parla di Nagelsmann, che conosce dalla Baviera +++

“Ti fa conoscere un po’ meglio. Speriamo che questo aiuti in qualche modo. Ma i migliori giocatori della Germania sono qui. Quindi alla fine spetta all’allenatore decidere chi giocherà”.

READ  Un gruppo di turisti provoca scene spiacevoli sulla spiaggia

+++ Su Neuer e la polemica sulla posizione del portiere +++

Gnabry: “Non penso che ci siano molte cose nuove da dire, tranne che Manu ha abilità straordinarie. Non penso che ci sia molto che Manu non possa fare.” Tuttavia, chi finirà in porta è un’altra decisione dell’allenatore.

Anche Leon Goretzka ha sostenuto l’opinione del suo collega. “Credo che innanzitutto possiamo essere contenti di riavere Manu. Questo è molto utile anche per noi del Bayern. La cosa bella è che il principio della prestazione vale per tutti i ruoli. Abbiamo anche un ottimo portiere come Mark.

+++ Per quanto riguarda la situazione inesistente +++

Entrambi i giocatori non hanno voluto commentare la situazione che circonda Karim Adeyemi, che ha rifiutato di recarsi nella squadra della DFB U21.

+++ Goretzka sul dibattito su Kimmich +++

“Penso che sia un ottimo terzino destro, lo sappiamo tutti, ma è anche un ottimo terzino destro. L’allenatore deciderà alla fine dove ci aiuterà”.

+++ Goretzka parla di come affrontare gli insuccessi +++

“In realtà non l’ho considerato un grosso intoppo. Sono molto contento di come è andata la stagione finora – ha spiegato il fuoriclasse del Bayern -. Non bisogna perdere troppo tempo ad arrabbiarsi e bisogna fare bene”. ancora una volta impegnandosi con il club e la Nazionale.

+++ Goretzka parla della tattica di Nagelsmann +++

“Abbiamo accennato di cosa si tratta nei primi allenamenti”. Secondo Goretzka il fatto che il nuovo allenatore abbia puntato sulla stabilità della difesa è stata la decisione giusta. “Stiamo subendo ancora tanti gol”.

READ  Max Kroes riferisce dopo la sua espulsione: "Decido da solo..." | Gli sport

+++ Goretzka ai Mondiali in Qatar +++

“La colpa allora era del premio. Si spera che i criteri vengano rivisti a questo riguardo. Per ora concentriamoci sull’estate. Sono contento che allora tali domande diminuiranno. Questo è ciò che tutti desideriamo per, credo.”

+++ Sulla pressione competitiva nella squadra e sulla lotta per posizioni chiave +++

“Tutti devono rispondere alla domanda se devono mostrarsi”, ha spiegato Goretzka. Abbiamo una buona squadra e la concorrenza è molto agguerrita. “Personalmente sono convinto di poter aiutare la squadra, Julian deve decidere come, dove e quando.

Naturalmente, Gnabry si aspettava qualcosa di più, soprattutto perché la stagione, infortunio compreso, era iniziata in modo pessimo. “Adesso sto meglio in pista e sicuramente cercherò di fare del mio meglio”, ha promesso l’esterno.

+++ Goretzka sullo spirito di ottimismo +++

Penso che abbiamo parlato molto in passato del desiderio di creare questo spirito di ottimismo. Ciò funziona principalmente attraverso il buon calcio.

+++ Gnabry per i giocatori del Bayern in rosa +++

“Ci si conosce un po’ meglio, l’allenatore sa cosa fa il giocatore e cosa può fare. Certo questo aiuta in un certo senso. Però abbiamo una rosa più ampia che include i migliori giocatori della Germania”.

+++ Goretzka sull’infortunio e gli insuccessi con la prima squadra +++

La mano precedentemente ferita ora sta bene. “Gioco con la pista su cui ho giocato anche in Bundesliga e Champions League. Si adatta perfettamente”, ha spiegato Goretzka, anche se la pista è “abbastanza grande”.

Tuttavia, il centrocampista spera di ottenere più successi in futuro con la Nazionale maggiore. Si è spesso detto che abbiamo avuto molto successo, soprattutto nelle nazionali giovanili, con la classe 1995. Ma per qualche motivo nella nazionale maggiore – ad eccezione della Confederations Cup – non siamo riusciti a fare un torneo di successo, il che ovviamente mi dà fastidio personalmente e penso di poter parlare a nome degli altri giocatori. Naturalmente, la motivazione per raggiungere finalmente questo obiettivo nel prossimo torneo è la più grande.

READ  La NFL è ora in diretta su RTL! Guarda Pittsburgh Steelers @ Baltimore Ravens in TV e live streaming

+++ Al Campionato Europeo di calcio +++

PK inizia con una domanda sulla palla EM esposta oggi. Gli ospiti Serge Gnabry e Leon Goretzka sono rimasti colpiti dal nome, dall’aspetto e dalla sensazione della palla. “Probabilmente sarà un buon torneo”, ha detto ottimisticamente Gnabry.

+++ Goretzka commenta il suo rapporto con i fan +++

Leon Goretzka ha parlato nel podcast “Copa TS” degli insuccessi nel trattare con i tifosi della Nazionale e ha ammesso che “ci siamo circondati troppo”. È convinto al 100% che “in Germania tutti sono interessati a questo torneo”.