Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Gli alleati di Donald Trump sono perplessi dalla dichiarazione di Cohen

Gli alleati di Donald Trump sono perplessi dalla dichiarazione di Cohen

  1. Home page
  2. Politica

Insiste

Michael Cohen, un tempo braccio destro di Donald Trump, ha testimoniato contro di lui nel processo segreto per denaro. Il figlio di Eric Trump è sbalordito.

NEW YORK – Nel processo segreto contro Donald Trump, il suo ex avvocato Michael Cohen ritiene il 77enne responsabile di aver pagato denaro segreto all’ex porno star Stormy Daniels. I 130.000 dollari non riguardavano la sua famiglia, ma solo la campagna. Eric Trump, figlio dell’ex presidente, era arrabbiato dopo la testimonianza di Cohen in un tribunale di New York.

“Un condannato e un’attrice porno come testimoni” – Eric Trump nel processo contro suo padre per denaro segreto

In un’intervista con la presentatrice televisiva Laura Ingraham, Eric Trump ha detto sul canale radiofonico americano: Fox NewsCohen era molto arrabbiato con Trump perché gli era stato negato un lavoro alla Casa Bianca. “È un uomo condannato che è stato radiato dall’albo”, ha detto Eric Trump. Il quarantenne sottolinea anche il fatto che Cohen ha trascorso tre anni in prigione, tra le altre cose, per aver violato le leggi sul finanziamento delle campagne elettorali.

Eric Trump ascolta suo padre, l’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump, parlare ai media mentre lascia l’aula di tribunale dopo aver assistito al processo presso il tribunale penale di Manhattan a New York. © Justin Lin/EPA Paul tramite AP/dpa

Nella sua conversazione con Ingraham, Eric Trump ha continuato a cercare di screditare i testimoni del processo: “I testimoni chiave sono un uomo condannato che ha perso la licenza – e un’attrice porno”.

I pubblici ministeri accusano Trump di aver cercato di aumentare le sue possibilità di vincere le elezioni presidenziali del 2016 pagando 130.000 dollari all’attrice porno Stormy Daniels. Sebbene il pagamento in sé non fosse illegale, si dice che Trump abbia manomesso i documenti quando ha restituito il denaro a Cohen per nascondere il vero motivo della transazione. Ciò ha reso i pagamenti il ​​finanziamento illegale della campagna.

READ  La Germania vuole lavoratori più qualificati: il governo federale vuole regolamentare l'immigrazione da sei paesi

Lunedì (13 maggio) Cohen ha dichiarato davanti al tribunale di New York che Trump, allora candidato alla presidenza, gli aveva ordinato di pagare Stormy Daniels poco prima delle elezioni americane del 2016 e aveva promesso di restituire il denaro.

Eric Trump la dice lunga sul risentimento e sul risentimento da parte di Cohen

La moderatrice Laura Ingraham ha chiesto a Eric Trump Fox NewsCome potrebbe essere stato assunto Michael Cohen? Lo considera un “idiota”. Trump ha eluso la domanda e ha invece affermato che ora c’è molto risentimento e risentimento da parte di Cohen.

Michael Cohen testimonia contro di lui come testimone chiave nel processo segreto di Donald Trump.
Michael Cohen testimonia contro di lui come testimone chiave nel processo segreto di Donald Trump. © IMAGO/Cheriss maggio/Zuma Press

Ma anche Eric Trump sembra sentirsi insoddisfatto. È quanto riporta il sito americano RawStory Il figlio dell’ex presidente è stato visto usare il cellulare in un tribunale di Manhattan, nonostante il giudice Juan Merchan avesse vietato l’uso di dispositivi mobili in tribunale.

Notizie della NBC L’incidente ha attirato l’attenzione. Il giudice ha anche impedito a Donald Trump di parlare. Inoltre, al 77enne non è consentito convincere nessuno a parlare di potenziali testimoni nel caso. Non è chiaro se Eric Trump abbia violato questa regola. Era seduto dietro suo padre quando ha twittato in merito alla dichiarazione di Michael Cohen secondo cui non aveva mai visto nulla di provato prima, secondo il rapporto.

E lo stesso Donald Trump sembra essere diventato particolarmente evidente ultimamente Fox News E affidati ai loro esperti. È quanto riporta il sito americano Mediaite Lunedì, dopo aver lasciato l’aula del tribunale di New York, Trump ha citato diversi personaggi dei media che hanno affermato che non dovrebbe essere processato.

L’ex presidente ha letto diversi estratti di vari esperti che hanno criticato l’accusa. Trump ha citato Michael Smerconish della rete televisiva CNNMa la maggior parte di loro sono ospiti abituali Fox News: Andy McCarthy, Mark Thiessen, Jonathan Turley, Byron York. Secondo il rapporto, Trump ha parlato anche del frequente ospite della Fox Matt Whitaker.

Donald Trump sembra particolarmente colpito dall’opinione di Jonathan Turley, scrive Mediaite tracciamento. Riguardo alla testimonianza di Michael Cohen, Turley ha twittato martedì (14 maggio): “Quanto potrebbe essere grave il controinterrogatorio per Michael Cohen? Dopo aver mentito al Congresso, ai tribunali, alle banche e a quasi tutti gli altri, le cose andranno male. Sotto controinterrogatorio, Cohen affronta la resa dei conti.” Ha dimensioni bibliche.

Donald Trump vuole candidarsi contro l’attuale presidente americano Joe Biden alle elezioni presidenziali americane previste per il prossimo novembre. Trump attualmente deve rispondere in tribunale in un totale di quattro processi. Il denaro silenzioso dell’ex porno star Stormy Daniels nel 2016 è uno di questi. È anche accusato di aver preso d’assalto il Campidoglio degli Stati Uniti nel 2021, di documenti segreti a Mar-a-Lago nel 2022 e di cospirazione della Georgia nel 2020/2021 per ribaltare i risultati elettorali.