Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Italia, Paesi Bassi e Austria?  Oppure Albania, Slovenia e una qualificazione.

Italia, Paesi Bassi e Austria? Oppure Albania, Slovenia e una qualificazione.

Uno striscione blu del Campionato Europeo segna la serata di gala, che è molto importante per Julian Nagelsmann.

In vista della sfida di sabato (18:00/ZDF/RTL/Magenta), le folle di turisti all’Elbphilharmonie di Amburgo erano più interessate ai moli soleggiati che al supergruppo del Campionato Europeo della nazionale di calcio. In ogni caso non ci si aspetta che le ultime delusioni servano a nulla. Anche l’elogio di Rudy Voller a Nagelsmann come allenatore della nazionale “perfetto” non aiuta.

Secondo sondaggi rappresentativi, solo una piccola minoranza crede in un titolo europeo nelle competizioni nazionali della prossima estate (dal 14 giugno al 14 luglio), sia che le qualificazioni della DFB giochino contro Italia, Olanda e Austria nel turno di apertura, o contro Albania, Slovenia. e qualificazioni deboli. Nagelsmann e Wöller hanno disegnato durante la serata tra 800 ospiti nel grande edificio sull’Elba. Per entrare nell’atmosfera giusta, all’ora di pranzo i due guardano la finale della Coppa del Mondo U17 tra DFB Juniors e Francia.

Völler: “La verità arriva in estate”

Durante l’incontro con gli sponsor ad Amburgo, Wöller ha promesso che il Ct della nazionale, “con i suoi discorsi, la sua capacità di attirare i giocatori dalla sua parte”, porterà un cambiamento nei prossimi mesi. È importante trovare la giusta composizione nella squadra della serie del Campionato Europeo. “La verità verrà fuori in estate”, ha detto Voller. Fino ad allora la forza dell’opinione pubblica dovrà essere tollerata, ha affermato l’ex capogruppo della TFP.

Con la Germania al primo posto al Festival di Amburgo, il tenore Jonas Kaufmann e il violinista David Garrett sono stati brevemente distratti dalla tragedia di novembre con le sconfitte contro Turchia (2:3) e Austria (0:2). desideri Ecco perché Völler è a bordo. Sarebbe l’occasione per rimettere le cose a posto dopo un “grande male pubblico”, ha detto. Il test DFB non si svolgerà fino a marzo per fare ammenda. Fino ad allora l’atmosfera nei mercati emergenti sarà difficile.

READ  Morta in Italia: Angelica H prima dell'incidente nel nuovo video

Solo il 2% degli intervistati crede nei titoli dei Campionati Europei

Secondo il sondaggista Ugow dell’agenzia di stampa tedesca, un quarto degli intervistati prevedeva che la selezione della DFB sarebbe stata ancora una volta una grande delusione e che sarebbe stata eliminata nella fase a gironi, come ai Mondiali del 2018 e 2022. Concorsi. Il 16% di queste nazionali ha perso al 16esimo turno degli Europei del 2021. Il 15% crede che raggiungerà i quarti di finale e l’8% crede che parteciperà alle semifinali. Fidatevi del titolo: Due per cento.

Nagelsmann sembra consapevole della situazione emotiva, con il tecnico della nazionale che esercita il controllo prima del sorteggio. Nella migliore delle ipotesi dovrà vedersela con le nazioni più importanti, Francia, Inghilterra, Spagna, Portogallo e Belgio, che non saranno considerate avversarie del girone più avanti nel torneo. “Ma la strada è ancora lunga”, ha detto l’infelice successore di Hansi Flick.

Un anno fa, il 1 dicembre 2022, nonostante la vittoria per 4-2 sul Costa Rica in Qatar, la nazionale perse gravemente nel turno di apertura. Il capo della DFB Bernd Neuendorf potrebbe scrivere come errore nel suo libro presidenziale il fatto che il 58enne fosse ancora autorizzato a restare fino a settembre. Tra due sconfitte a metà novembre, il 62enne ha sorpreso tutti con un gol finale per la selezione della DFB. Neudorf ha detto che questo era l’obiettivo dei campionati europei nazionali.

Nagelsmann: “Comunque non ci sono nemici facili”

Völler si è detto convinto che la selezione della DFB “non debba nascondersi” dalla concorrenza europea, anche se la Francia è “il punto di riferimento per tutto”. Basandosi sull’esperienza degli ultimi mesi lenti, il 63enne ha criticato: “La fiducia e l’ottimismo non sono tra i nostri migliori punti di forza”.

READ  Le violente rivolte dei tifosi bloccano il traffico in Italia

L’umore e le aspettative tra sei mesi saranno significativamente influenzati dall’esito dell’apertura di Monaco il 14 giugno. La squadra nazionale avversaria nel sorteggio sarà la “A2”, che potrà provenire da tutte e tre le fasce. Un possibile esordio contro i campioni in carica dell’Italia. “Il fascino del pareggio è che ci sia. Quindi la fortuna non è nelle tue mani e comunque non ci sono avversari facili”, ha detto Nagelsmann alla dpa.

Il torneo sarà seguito dalle partite dei gironi di selezione della DFB a Stoccarda (19 giugno) e Francoforte sul Meno (24 giugno). Durante il tragitto Nagelsmann ha detto: “Abbiamo molto lavoro da fare qui e ora”. Inizialmente sono previste due partite di prova per marzo: contro Olanda e Francia. Se l’Olanda sarà davvero colpita dalla scelta di Nagelsmann, dovrà trovare un altro avversario. Dopo la fine della stagione in Bundesliga, con altre due partite in programma, poi con la squadra rivale, dovrebbe essere una sorta di seconda favola estiva scritta bene.