Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Incidente aereo in Russia: un testimone oculare descrive un'osservazione “strana”.

Incidente aereo in Russia: un testimone oculare descrive un'osservazione “strana”.

  1. Home page
  2. Politica

Prima che la macchina militare si schiantasse a Belgorod, si dice che siano caduti “diversi oggetti di grandi dimensioni”. Un esperto di sicurezza generalmente mette in guardia contro conclusioni affrettate.

Belgorod – Si dice che tutte le 74 persone a bordo siano morte. Tra loro sarebbero 65 prigionieri di guerra ucraini: l'incidente aereo a Belgorod, in Russia, ha dato origine a molte accuse e speculazioni. Un testimone oculare ha riferito che uno “strano” oggetto è caduto dall'aereo prima che si schiantasse.

È intervenuto anche Anton Gerashchenko, ex consigliere del ministero degli Interni ucraino. Ha detto che “diverse grandi cose” sono cadute dalla macchina militare russa, come ad esempio: Newsweek menzionato. Non ha fornito altri dettagli.

Il portale americano fa riferimento anche a un articolo del canale russo “Telegram” “VChK-OGPU”: secondo un presunto testimone oculare, un oggetto “estraneo” sarebbe stato “lanciato” dall’aereo “poco prima che si schiantasse”, tradotto Newsweek. Dal russo.

Una scena del luogo dello schianto dell'aereo da trasporto militare Ilyushin nella regione di Belgorod, in Russia. ©TASS/Imago

Incidente aereo in Russia: il portavoce di Putin minaccia “impatto” nella guerra in Ucraina

L'incidente è un grande argomento anche in Russia. Dmitry Peskov, portavoce del presidente del Cremlino Vladimir Putin, ha descritto l’incidente come un “atto assolutamente atroce”. La Russia ha incolpato l’Ucraina per l’incidente. “Nessuno può dirvi quale impatto ciò avrà sulle prospettive di espansione del processo” di scambio di prigionieri nella guerra in Ucraina. Lo ha detto Peskov giovedì (25 gennaio), secondo le agenzie di stampa ufficiali russe.

Guerra in Ucraina: un esperto classifica l'incidente aereo a Belgorod sul canale ZDF

Nel frattempo l'esperta di sicurezza Claudia Major ha messo in guardia contro conclusioni affrettate nel “Morgenmagazin” della ZDF. Il capo del gruppo di ricerca sulla politica di sicurezza della Science and Policy Foundation (SWP) ha affermato che attualmente sono noti due fatti. “L'aereo è stato abbattuto. Era previsto uno scambio di prigionieri, cosa che non è avvenuta”, e questa è attualmente “l'unica informazione attendibile”.

Tutto il resto, come le liste di scambio di prigionieri, per ora è solo “speculazione”. Pertanto, la richiesta del presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj di un'indagine internazionale sulle cause dell'incidente è corretta.

La guerra in Ucraina: l'esperta militare Claudia Major in
L'esperta militare Claudia Major nel “Morgenmagazin” della ZDF il 25 gennaio © Screenshot: biblioteca multimediale ZDF

Incidente aereo a Belgorod: Claudia Major avverte di “effetto propaganda”

Agenzia di stampa russa RIA Novosti Mercoledì i prigionieri di guerra ucraini erano in viaggio per Belgorod per uno scambio, secondo il ministero della Difesa a Mosca. Il ministero ha affermato che le forze armate russe hanno utilizzato dispositivi radar “per monitorare il lancio di due missili ucraini”. L'aereo è stato abbattuto da un villaggio nella regione di confine ucraina di Kharkiv.

L'esperto di sicurezza del Partito Socialista dei Lavoratori, Major, ha affermato che l'incidente ha reso chiaro ancora una volta “che questa guerra si svolge anche nella sfera dell'informazione”. È chiaro che la Russia sta cercando di condurre questa guerra utilizzando la disinformazione. Pertanto si consiglia cautela quando si specula. L'esperto ha confermato che l'incidente non ha cambiato nulla sul fronte.

L'esperto vede soprattutto un “effetto propaganda”. Il maggiore ha detto che l'incidente è “un altro esempio di come la Russia tratta i prigionieri di guerra ucraini”. (Padre con AFP)

READ  La Farnesina avverte di “pericolo crescente”