Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

img

Imprese – La Banca del Giappone ha alzato il tasso di interesse di riferimento per la prima volta in 17 anni

Passanti davanti alla Banca del Giappone a Tokyo Foto: Agenzia France-Presse

La Banca del Giappone ha deciso di alzare il tasso di interesse di riferimento per la prima volta in 17 anni. In futuro, come annunciato, sarà compreso tra lo zero e lo 0,1%. Il tasso di interesse di riferimento era negativo dal 2016 e recentemente il suo range era compreso tra il negativo 0,1 e lo zero%.

La Banca del Giappone ha deciso di alzare il tasso di interesse di riferimento per la prima volta in 17 anni. In futuro sarà compreso tra lo zero e lo 0,1%, come annunciato martedì dalla Banca del Giappone. Il tasso di interesse di riferimento era negativo dal 2016 e recentemente il suo range era compreso tra il negativo 0,1 e lo zero%. La Banca del Giappone ora segue in questo aumento le altre principali banche centrali di tutto il mondo.

La Banca del Giappone ha dichiarato che aumenterà i tassi di interesse in risposta agli sviluppi “positivi” dei salari e dell’inflazione. Il vostro obiettivo di un tasso di inflazione del 2,0% sarà raggiunto in modo “sostenibile e stabile” nel prossimo futuro. Quest'anno i sindacati giapponesi hanno negoziato l'aumento salariale più alto degli ultimi 30 anni, con un aumento dei salari ad un tasso del 5,28%.

Tassi di interesse più elevati rendono i prestiti più costosi per le imprese e i consumatori; Il paese deve anche pagare di più per il suo debito, che ammonta al 260% del PIL, rendendolo uno dei più alti del mondo.

La lunga fase di tassi di interesse negativi e di altre misure aveva lo scopo di stimolare l’economia. La valuta giapponese ha indebolito questa politica monetaria – un bene per le aziende esportatrici, ma un male per i consumatori perché rende le importazioni più costose. In Giappone, come in molti paesi del mondo, l’inflazione è aumentata notevolmente a partire dal 2022 a causa della guerra aggressiva della Russia contro l’Ucraina.

READ  Il più vasto assortimento in più di 500 filiali

Home page