Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Grandi cambiamenti da aprile in Germania

Grandi cambiamenti da aprile in Germania

  1. Pagina iniziale
  2. Consumatori

Premere

Nell’aprile 2024 ci saranno importanti cambiamenti che interesseranno milioni di persone in Germania. Si tratta di tagli, prezzi più alti e nuove leggi.

MONACO DI BAVIERA – All’inizio del 2024, molto è già cambiato per i consumatori. E con il nuovo mese entrano in vigore nuove regole. L’aprile 2024 porta con sé tanti piccoli e grandi cambiamenti che influenzeranno la vita quotidiana di milioni di consumatori Germania Volere Dalla normale aliquota IVA per gas e teleriscaldamento Tagli all'assegno parentale fino al tasso di sconto Biglietti Germania per studenti. I punti più importanti in sintesi.

Nell’aprile 2024 ci saranno importanti cambiamenti che interesseranno milioni di persone in Germania. Tra le altre cose, verrà recuperata l’intera IVA su gas e teleriscaldamento. © Imago/Bihlmayerfotografie

Cambiamenti nell’aprile 2024 – I consumatori dovranno affrontare:

Molte innovazioni sono già entrate in vigore nel 2024 e ce ne saranno altre in arrivo ad aprile, il mese in cui finalmente inizia la primavera. I consumatori “potrebbero”, tra le altre cose, vedere un aumento dell'Iva, un sussidio di mobilità per i tirocinanti, modifiche alle pensioni, all'assegno parentale e all'indennità qualificante per i lavoratori.

Questi cambiamenti porteranno qualche innovazione ai consumatori, agli studenti e al personale nel mese di aprile. È meglio informarsi sui termini rilevanti al momento giusto.

Le più importanti innovazioni per i consumatori nell'aprile 2024 in sintesi:

  • La cannabis è legalizzata
  • La Maratona degli autovelox prende di mira gli speeder
  • Amazon riduce i tempi di reso
  • L'ingresso a Venezia è a pagamento
  • Nuovi carburanti sono disponibili presso le stazioni di servizio
  • Biglietti scontati per la Germania per studenti
  • Contanti qualificanti al posto del salario
  • Borsa di formazione professionale e mobilità per apprendisti
  • Rimborso totale dell'Iva su gas e teleriscaldamento
  • Nuovo limite di reddito per l'assegno parentale
  • L'esame di guida sta diventando sempre più difficile
READ  È aumentata la possibilità di un’eruzione del supervulcano in Italia

Da aprile shock sui prezzi: torna ad aumentare l'Iva su gas e teleriscaldamento

I consumatori dovrebbero prepararsi ad affrontare costi di riscaldamento più elevati, poiché dal 1° aprile verrà nuovamente applicata l’aliquota IVA normale del 19% per gas e teleriscaldamento. Lo sgravio temporaneo per i consumatori con l'aliquota del 7% non è più applicabile.

Da aprile 2024: tagli agli assegni parentali

Dal 1° aprile cambierà la soglia di reddito per l’assegno parentale. I genitori che restano a casa dopo la nascita di un figlio hanno diritto all'assegno parentale fino a un reddito imponibile annuo di 200.000 euro; Attualmente sono 300.000 euro. Questo limite vale anche per i genitori single. Ciò significa che circa 200.000 coppie sotto i 50 anni perderanno il diritto all’assegno parentale.

Se entrambi i genitori restano a casa contemporaneamente, possono ricevere il cosiddetto assegno parentale di base per un massimo di un mese entro i primi dodici mesi dalla nascita del figlio.

Cambiamenti per aprile 2024: chi può andare in pensione?

Dal 1° aprile 2024, a seconda dell'anno di nascita e della tipologia di pensione, sono previste diverse opzioni di pensionamento:

  • Pensione di vecchiaia standard: chiunque sia nato tra il 2 marzo 1958 e il 1 aprile 1958 può richiedere la pensione senza alcuna detrazione. Pensione Andateci quando compirà 66 anni.
  • Pensione di vecchiaia per assicurati di lunga durata (35 anni): Per tutti i nati tra il 2 marzo 1961 e il 1 aprile 1961, se vanno in pensione dopo 35 anni, si applica una riduzione del 12,6%.
  • Pensione di vecchiaia per invalidi gravi: i nati tra il 2 luglio 1962 e il 1 agosto 1962 possono ottenere la pensione con una riduzione del 10,8%.
READ  Risultati Moto 2 in Italia 2022: Aaron Canet in pole ai Mondiali di Moto in Toscana

Cambiamenti legislativi: il Cannabis Act entra in vigore il 1° aprile

Il 1 aprile il Il semaforo ha superato la legge sulla cannabis In pratica, prevede una legalizzazione limitata per gli adulti. Le persone di età pari o superiore a 18 anni possono possedere fino a 25 grammi di cannabis per consumo personale. Inoltre, sono consentite tre piante di cannabis vive per famiglia.

Secondo la nuova iniziativa legislativa, sarà vietato fumare erba nei luoghi pubblici, in particolare nelle scuole, negli impianti sportivi e nelle loro immediate vicinanze – entro 100 metri – in linea d'aria dall'area di ingresso. La legge dovrebbe essere presentata al Consiglio federale il 22 marzo. Sebbene ciò non richieda l’approvazione, esiste ancora la possibilità che la Camera di Stato convochi un comitato di mediazione presso il Bundestag per rallentare il processo.

Tempi di reso su Amazon: saranno ridotti a partire dal 1 aprile

Amazon sta riducendo il periodo di reso per alcuni prodotti da 30 a 14 giorni. La modifica entrerà in vigore a tutti gli effetti il ​​25 aprile e riguarderà fotocamere, computer, dispositivi elettronici e videogiochi.

Dal 1 aprile: biglietti scontati per la Germania per studenti

All'inizio del semestre estivo molti studenti ricevono un biglietto scontato per la Germania a 29,40 euro al mese. Ciò significa che puoi utilizzare autobus e treni in tutto il paese. Alcune università però non partecipano a questa offerta o la partecipano solo parzialmente, ad esempio l'abbonamento semestrale è più economico.

Aprile 2024: Tante nuove domande nell'esame di guida

Nel mese di aprile l'elenco delle domande per l'esame della patente di guida verrà integrato con 61 domande nuove o riviste. Quindi, se fai l'esame di guida teorico a partire dal 1 aprile, sarà un po' più difficile per te. Ciò vale sia per le patenti di guida per auto che per altre classi di patenti di guida.

Attenzione agli automobilisti: nuovi carburanti disponibili presso le stazioni di servizio dal 1° aprile

Una sorpresa attende gli automobilisti alle stazioni di servizio: da aprile saranno disponibili nuovi carburanti. Il governo dell’Unione ha deciso di approvare il carburante diesel contenente il 100% di olio da cucina usato entro la fine del 2023. Da aprile 2024 sarà disponibile presso le stazioni di servizio con i nomi XLT, HVO e B10. Ma attenzione: i nuovi carburanti diesel non sono adatti a tutti i tipi di veicoli.

Novità da aprile 2024: Finanziamenti per la formazione professionale

Chi è indeciso sulla scelta professionale avrà la possibilità di usufruire della formazione professionale finanziata a partire da aprile. Il governo copre le spese di viaggio e alloggio per stage brevi, nazionali.

Da aprile entra in vigore una novità per i tirocinanti: l'indennità di mobilità per il rientro a casa

Gli apprendisti la cui istituzione è lontana da casa possono richiedere una borsa di mobilità a partire da aprile. Questo copre il primo anno Pratica. Due viaggi di famiglia a casa al mese.

Moneta di merito per i dipendenti: è disponibile denaro contante per la formazione continua

Dal 1° aprile, l’indennità qualificante verrà utilizzata come sostituto del salario per sostenere i dipendenti delle industrie in fase di cambiamento strutturale. Ciò significa che possono essere rilasciati per completare un'ulteriore formazione e continuare il loro lavoro allo stesso tempo.

Focus su aprile 2024: la maratona degli autovelox a caccia di velocisti

Dal 15 al 21 aprile 2024, i cattivi velocisti saranno contro di loro, poiché i conducenti dovranno tenere il loro passo. Aspettatevi test di velocità e autovelox. Venerdì 19 aprile è prevista una maratona con gli autovelox nell'ambito della Settimana europea della velocità.

Vacanzieri italiani, attenzione: questa città richiede l'ingresso da aprile

Dall’aprile 2024 Venezia introdurrà un biglietto d’ingresso per i visitatori giornalieri per contrastare il turismo di massa e proteggere la città e il suo ambiente naturale. L'operazione inizierà il 25 aprile e ha lo scopo di contribuire a consentire la vita normale nella città lacustre di fama mondiale. I proventi derivanti dalle quote di iscrizione dovrebbero essere investiti nella preservazione e conservazione di Venezia e del suo carattere.