Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Evento mediatico organizzato dall'IHK a Freudenstadt: Aumenta la pressione sulle aziende - Freudenstadt e dintorni

Evento mediatico organizzato dall’IHK a Freudenstadt: Aumenta la pressione sulle aziende – Freudenstadt e dintorni

Partecipanti (da sinistra): Stefan Hames (IHK), Ralf Bohnnett (ufficio distrettuale di Feugenstadt), Katarina Hurka (DIHK), Christian Ziegler (Fischerwerke), Heinz-Werner Hahnen (Evohaus), Thomas Ott (Günther Ott), Raymond Egge ( CNC Kreidler), Oliver Laukel (IHK), Karl Christian Hirsch (IHK), Alexander Hoffmann (Kreissparkasse Freudenstadt), Tobias Stiebel (Volksbank nell’area di Freudenstadt) Foto: IHK Foresta Nera settentrionale


L’evento mediatico a Freudenstadt sul tema del Green Deal e della tassonomia dell’UE ha avuto un grande riscontro. Ha messo in evidenza le normative e le leggi aziendali sul tema della sostenibilità e le possibili soluzioni.

L’evento sul tema Green Deal e tassonomia UE ha fornito informazioni sui futuri maggiori oneri burocratici dovuti ai nuovi requisiti di documentazione per le aziende, si legge nel comunicato stampa della Camera di commercio e dell’industria della Foresta Nera settentrionale (IHK).



“Dato che molte aziende nella regione sono attive volontariamente e volontariamente da molti anni nelle questioni di sostenibilità, la motivazione politica può essere buona, ma le normative possono diventare un peso”, afferma Karl Christian Hirsch, membro dell’IHK. Direttori amministrativi. Al fine di raggiungere una maggiore coerenza politica, negli ultimi anni sono state approvate numerose normative e leggi che hanno un impatto diretto sull’attività economica delle imprese.

Si torna al Green Deal approvato dall’Unione Europea alla fine del 2019. L’obiettivo è la neutralità dei gas serra entro il 2050. Il governo federale ha ora abbreviato la scadenza al 2045. Lo strumento centrale per misurare il contributo delle aziende è stabilito nel la tassonomia dell’UE. “Vorremmo fornire informazioni dettagliate al riguardo in questo evento. Rappresenta un’introduzione ad altri formati di eventi attraverso i quali vorremmo fornire alle aziende un supporto pratico nell’attuazione delle linee guida”, afferma Hirsch.

READ  Il fallimento della banca della Silicon Valley ha causato scompiglio in Germania

Katharina Hurka, consulente per la politica europea in materia ambientale e delle materie prime presso la Camera di commercio e industria tedesca (DIHK) con sede a Bruxelles, ha spiegato il contesto generale. Le normative aumentano la pressione sulle aziende affinché allineino le loro attività commerciali e i loro modelli di business alla sostenibilità. Ma è riuscito anche a lanciare un segnale positivo: lo sviluppo di ulteriori linee guida vincolanti per un’impresa sostenibile nei settori della governance sociale e della corporate governance è stato sospeso fino a nuovo avviso.

In futuro verranno valutati anche gli aspetti sociali

L’imprenditore Marcus Broker si è concentrato sugli impatti specifici dei 17 obiettivi ESG trasversali vincolanti e sulle possibili soluzioni. ESG sta per Environment, Social and Governance ed è un sistema di obiettivi completo per valutare le pratiche aziendali sostenibili ed etiche. In futuro, non dovranno essere rendicontate solo le attività aziendali direttamente rivolte all’ambiente, ma anche gli aspetti sociali come la salute e la sicurezza dei dipendenti o gli standard lavorativi nella catena di fornitura. Brooker ha spiegato come in futuro gli istituti di credito, comprese le PMI che attualmente non rientrano nelle categorie dimensionali interessate, verranno valutati per il loro contributo utilizzando i punteggi ESG.




Lo strumento online determina l’impronta di CO2 delle aziende

Oliver Laukel ha poi presentato lo strumento online gratuito EcoCockpit delle Camere di commercio e dell’industria tedesche. Può essere utilizzato per determinare l’impronta di CO2 di un’azienda e di singoli prodotti in pochi passaggi e utilizzando valori di riferimento riconosciuti. “I prodotti a basse emissioni di CO2 sono generalmente più convenienti”, afferma Laukel.

READ  t3n - Pionieri digitali | La rivista per il business digitale

La conclusione sono state quattro relazioni aziendali. I rappresentanti dei partner di cooperazione Kreissparkasse Freudenstadt e Volksbank nell’area di Freudenstadt erano a disposizione per rispondere alle domande dei partecipanti. I co-organizzatori erano il distretto di Freudenstadt e il campus della Foresta Nera.