Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Enormi incendi boschivi in ​​Italia e Austria: le immagini mostrano scene apocalittiche

Enormi incendi boschivi in ​​Italia e Austria: le immagini mostrano scene apocalittiche

  1. Pagina iniziale
  2. Panorama

Premere

Gli incendi boschivi al confine tra Est e Alto Adige hanno provocato scene devastanti. San Candido / Comune di San Candido/Facebook Città mercato

Un grande incendio in Val Pusteria, Alto Adige e Tirolo Orientale ha distrutto nel fine settimana 6,5 ​​ettari di bosco. 180 vigili del fuoco hanno spento l'incendio.

Chillian – La Val Pusteria è un indirizzo di vacanza unico per i vacanzieri: da qui si possono esplorare le Dolomiti, le Tre Cime e il Lago di Brace si trovano nelle vicinanze. La sua particolarità è che dopo la fine della prima guerra mondiale e il crollo della monarchia austriaca del Danubio, è al di sopra dei paesi. Austria E Italia Tratto – L'ovest appartiene a Innischen (San Candido), dalla vicina città di Chilian più a est fino al Tirolo Orientale.

L'incendio è stato domato con l'intervento dei Vigili del Fuoco Internazionali

I confini sono stati presto dimenticati quando è scoppiato un grande incendio durante il fine settimana: l'incendio è scoppiato intorno alle 16:00 durante i lavori forestali di venerdì (22 marzo). I vigili del fuoco intervenuti sul posto non sono riusciti a spegnere l'incendio. È stata lanciata una massiccia operazione dei vigili del fuoco. Per domare l'incendio sono intervenuti oltre 180 vigili del fuoco anche quattro elicotteri. L'operazione di spegnimento è continuata fino a sabato sera (23 marzo).

Secondo le informazioni attuali, nessuno è rimasto ferito. L'entità del danno è ancora da stabilire. Al momento sono in corso le indagini per determinare le cause dell'incendio.

“Avere aree residenziali e fattorie private sullo Schilianerberg è una sfida”, ha detto in un'intervista Franz Bruner, un ispettore dei vigili del fuoco del distretto di Lienz. ORF. “Se l'incendio si fosse sviluppato nella direzione sbagliata, avrebbe potuto finire male”, ha continuato l'ispettore distrettuale dei vigili del fuoco.

READ  L'amicizia della città con Gualto Dadino era suggellata

La siccità e gli scarabei della corteccia hanno peggiorato la situazione

L'operazione antincendio è stata ostacolata nella notte poiché l'operazione sarebbe stata troppo pericolosa per i vigili del fuoco di notte. Il fuoco si è riacceso durante la notte, ha detto Brunner. “La difficoltà nel nostro distretto è che abbiamo molte aree spoglie a causa delle condizioni della foresta e della presenza dello scarabeo corteccia.”

Le operazioni antincendio sono riprese sabato alle 5. Le squadre dei vigili del fuoco a terra hanno ricevuto supporto dall'aria. Sono stati richiesti quattro elicotteri (“Libel” Tirolo e Carinzia, C7 e Heli Austria) e sono stati effettuati tre voli antincendio. I droni aiutano a identificare le fonti di incendi. Due vigili del fuoco dell'Alto Adige hanno supportato i compagni tirolesi nell'operazione di spegnimento. Alle 17:17 di sabato è stato finalmente concesso il “Fire Out”.

Domenica sono intervenuti anche i vigili del fuoco: allerta fino a metà settimana

Domenica (24 marzo) un aereo spia ha mostrato il rumore Piccolo giornale In alcuni punti continua a formarsi leggero fumo. I vigili del fuoco di Sillian sono tornati per spegnere l'incendio. La scena dell'incendio continuerà ad essere monitorata nei prossimi giorni. Il capo dei vigili del fuoco Harald Draxl ha dichiarato al giornale: “L'ultimo 'scontro antincendio' dovrebbe svolgersi mercoledì”.

Recentemente lo è stato Bruciato alla Bianca Tirolese – Vicino al confine bavarese. Le fiamme continuano a bruciare nel sud Italia Incendio boschivo in Sicilia. Nel porto di Genova Molte barche furono bruciate al di fuori.