Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Richiamo di bevande in Germania: l'azienda mette in guardia sugli ingredienti

  1. ruhr24
  2. servizio
La bevanda dovrebbe essere ritirata dalla circolazione. © Oleksandr Latkun/Imago

La bevanda non può più essere venduta in questo paese. Oltre al Nord Reno-Westfalia, questa decisione ha interessato altri dieci Länder federali.

Dortmund – All'inizio il tè con il latte può sembrare un po' strano ad alcuni consumatori. Ma in Inghilterra, dove è molto diffuso il “tè inglese per la colazione”, o nel sud-est asiatico, dove il “tè chai” viene spesso preparato con il latte, il tè al latte è da tempo una risorsa culinaria culturale. Il tè nero è particolarmente adatto per essere miscelato con il latte. Tuttavia, il tè al latte è stato ora interessato dal richiamo da questo paese.

Richiamo di bevande in Germania: l'azienda mette in guardia sugli ingredienti

Motivo: secondo il produttore il prodotto potrebbe contenere alcuni ingredienti del latte non ammessi nell'Unione Europea. L'azienda non dice cosa siano. Già alla fine dell’estate 2023 tre caffè e tè sono stati ritirati dal mercato a causa di una sostanza illegale e all’epoca i clienti erano minacciati di infarto.

Secondo l'Ufficio federale per la protezione dei consumatori e la sicurezza alimentare (BVL) il seguente prodotto deve ora essere ritirato dalla circolazione:

  • progetto: Tè al latte aromatizzato al gelsomino Chi Forest
  • Unità di prodotto: 450 ml
  • il creatore: Catena di supermercati Ochama (Cina)
  • durabilità: 7 maggio 2024

Undici stati federali sono interessati dal ritiro del tè al latte

Il tè al latte interessato dal richiamo può essere acquistato in un totale di undici stati federali. Questi includono: Baden-Württemberg, Baviera, Berlino, Brandeburgo, Amburgo, Assia, Bassa Sassonia, Nord Reno-Westfalia, Sassonia, Sassonia-Anhalt e Schleswig-Holstein (ulteriori notizie di servizio su RUHR24).

READ  Ottime offerte LEGO con sconti fino al 50%!

L'azienda cinese, che ha già aperto una filiale a Dortmund e punta su un sistema Click & Collect con stazioni di ritiro, si scusa con i suoi clienti sulla sua home page per il ritiro del tè al latte. Esorta i propri clienti a smettere di consumare il prodotto.

Tè al latte maschile.
L'azienda cinese “Ochama” è stata costretta a ritirare dalla circolazione il suo prodotto “CHI FOREST Milk Tea Jasmine Flavor” in confezione da 450 mg. ©Oshama

Dopo il richiamo del tè al latte: il produttore fa una promessa ai clienti

Chiunque sia in possesso di “CHI FOREST Milk Tea Jasmine Flavor” deve prima contattare il Servizio Clienti del Gruppo per restituire o smaltire il prodotto. Questo è disponibile via e-mail all'indirizzo [email protected] Oppure telefonicamente al n 0800 8600 005 raggiungibile. In ogni caso, conferma l'azienda, Ochama vorrebbe rimborsare ai propri clienti l'intero prezzo di acquisto.