Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Ginnastica – La Germania femminile è sesta agli Europei – Vince l’Italia – Sport

Ginnastica – La Germania femminile è sesta agli Europei – Vince l’Italia – Sport

Rimini (Dpa) – Le ginnaste tedesche hanno conquistato un ottimo sesto posto nella competizione a squadre dei Campionati Europei svoltisi a Rimini, in Italia.

Al termine delle battaglie per il titolo, la giovane squadra guidata dal Ct della nazionale Gerben Wiersma ha vinto 152.930 punti nella competizione a squadre a tutto tondo. Ciò significa che la squadra, che ha un’età media di soli 16 anni e comprende Karina Schönmeier (Chemnitz), Helen Kievrich, Marlene Gotthard (entrambe di Stoccarda), Silja Sture (Heidsheim) e Janoah Müller (Hasloch), è migliorata di una posizione rispetto alla propria squadra. qualificazione.

“La squadra tedesca si è presentata meravigliosamente. Torneremo a casa molto soddisfatti”, ha detto Thomas Gutekunst, direttore sportivo della Federazione tedesca di ginnastica (DTB). Sono così felice che ne abbiamo ottenuto quasi il massimo. Sono stato molto felice per tutta la squadra”. L’allenatore della Nazionale Wiersma è stato particolarmente felice che tutte le ginnaste siano riuscite a qualificarsi senza grossi errori. “Sono molto felice di questo”, ha detto l’olandese.

Quattro titoli per Esposito

L’Italia, paese ospitante preferito, è diventata campione d’Europa a squadre con 164.162 punti, davanti a Gran Bretagna (162.162) e Francia (158.796). La partecipante di maggior successo è stata l’italiana Manila Esposito, che ha vinto il suo quarto titolo con la squadra dopo aver vinto la medaglia d’oro su tutti gli attrezzi, trave di equilibrio e pavimento.

Il giorno prima Helen Kievrich aveva mancato di poco la medaglia. Il 16enne, al suo debutto ai Campionati Europei, è arrivato quarto alle sbarre irregolari con 13.866 punti. Era a soli 0,034 punti dalla britannica Georgia May Fenton al terzo posto. “Ha assolutamente soddisfatto le aspettative”, ha detto Gutekunst della juniores, seconda classificata al campionato mondiale delle parallele asimmetriche. L’italiana Alice D’Amato è diventata campionessa europea con 14.600 punti.

READ  Le sanzioni della FIFA contro la Russia hanno suscitato critiche nel calcio

Anche Karina Schönmeier e Marilyn Gotthardt hanno brillato nella finale dei tuffi. La 18enne Schoenemeier ha ottenuto un punteggio medio di 13.466 punti nei suoi due salti, piazzandosi così al quinto posto. Gotthardt, che ha ancora 15 anni, ha segnato 13.166 punti ed è arrivato settimo. Colleen Devillard dalla Francia ha vinto il titolo con 13.866 punti.

© dpa-infocom, dpa:240505-99-923757/3