Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Rapporto di mercato: gli investitori si ritirano

Rapporto di mercato: gli investitori si ritirano


Rapporto di mercato

Al: 8 luglio 2024 alle 18:49

Gli investitori nel mercato azionario tedesco restano cauti. Lunedì, i guadagni iniziali del DAX sono evaporati alla chiusura delle contrattazioni, dopo che non c’è stato alcuno spostamento a destra in Francia.

Gli investitori nel mercato azionario tedesco rimangono cauti e i guadagni iniziali del DAX sono evaporati alla chiusura delle contrattazioni. Il principale indice tedesco, che nella mattinata era salito di oltre 18.600 punti, ha chiuso in rialzo dello 0,02% a 18.472 punti. Anche i principali indici della zona euro, l’EuroStoxx 50 e il francese Cac 40, hanno chiuso in leggero ribasso.

Dopo la vittoria a sorpresa della sinistra alle elezioni, la Francia rischia ora lo stallo parlamentare e l’instabilità politica. Una maggioranza effettiva non si vede da nessuna parte. “L’anatra zoppa nel cuore dell’UE non ispira esattamente fiducia ed è associata a prospettive future per gli investitori”, ha scritto Jürgen Molnar, stratega del mercato dei capitali della società commerciale Robomarkets.

Il capo economista Thomas Gitzel della VP Bank ha affermato che un governo guidato da Jean-Luc Mélenchon, leader del Partito della Sinistra, sarebbe uno “spauracchio per l’UE”. Perché l’avversario dell’UE potrebbe ignorare costantemente il Patto di stabilità e crescita. Il deficit nazionale, già non in linea con l’UE, potrebbe aumentare e la Francia, la seconda economia più grande dell’UE, potrebbe diventare un “fattore destabilizzante”.

All’inizio di una settimana movimentata negli Stati Uniti con importanti dati sull’inflazione e l’inizio della stagione contabile, gli investitori di Wall Street si sentono ottimisti. Sia l’ampio S&P 500 che l’indice tecnologico Nasdaq 100 hanno raggiunto nuovi massimi.

Tuttavia, le borse statunitensi non sono riuscite a mantenere i guadagni iniziali. Negli ultimi scambi l’indice Standard & Poor’s 500 è salito dello 0,12% a 5.573 punti, l’indice Nasdaq 100 è rimasto a circa 20.395 punti. Il principale Dow Jones Industrial Average è salito dello 0,36% a 39.519 punti. A sostenere gli indici sono stati soprattutto i grandi titoli tecnologici: le azioni della società informatica Apple, del gigante di Internet Amazon e della società madre di Facebook hanno raggiunto livelli record.

Dal punto di vista degli investitori del mercato azionario, le indicazioni di un cambiamento dei tassi di interesse a settembre sono aumentate ulteriormente dopo che i dati sul mercato del lavoro di venerdì hanno segnalato un rallentamento economico. “Ora hanno la possibilità di tagliare, se lo desiderano”, ha affermato Thomas Hayes di Great Hill Capital, riferendosi alla Federal Reserve americana.

READ  La nuova BMW X2 esce per la prima volta dalla catena di montaggio di Ratisbona: lo stabilimento passa al funzionamento su tre turni

Martedì potrebbero esserci nuove informazioni sull’argomento: poi il presidente della Fed Jerome Powell risponderà alle domande dei senatori del comitato bancario in un’udienza al Congresso. Gli investitori attendono con impazienza anche i prezzi al consumo di giugno negli Stati Uniti giovedì per segnali che la pressione sui prezzi potrebbe allentarsi.

Dal punto di vista del presidente della Banca centrale olandese Claes Knott non è ancora chiaro quando la BCE effettuerà il prossimo taglio dei tassi d’interesse. La prossima settimana, è probabile che la BCE rimanga in piedi. Il membro del Consiglio della BCE ha affermato che le aspettative di inflazione non giustificano più un taglio di un quarto di punto “Handelsblatt” In un’intervista.

Ora un chiaro segnale di debolezza arriva dall’economia tedesca, con le esportazioni che diminuiscono più bruscamente che in qualsiasi momento da dicembre. A maggio le esportazioni sono diminuite del 3,6% rispetto al mese precedente, attestandosi a 131,6 miliardi di euro. Gli economisti si aspettavano solo un calo dell’1,9%. “Dopo due mesi precedenti, il settore delle esportazioni è tornato con i piedi per terra”, ha affermato il capo economista Alexander Krüger della Hauck Aufhäuser Lamp Privatbank.

Lunedì l’euro è salito leggermente. Nel pomeriggio il prezzo della moneta unica ha raggiunto quota 1,0842 dollari. Al mattino è stato spostato un po’ più in basso. Pertanto l’Euro ha continuato i suoi recenti aumenti di prezzo. La Banca Centrale Europea ha fissato il prezzo di riferimento a 1,0835 (venerdì: 1,0824) dollari. Pertanto, il prezzo del dollaro ha raggiunto 0,9229 euro.

Nel mercato delle materie prime, il greggio Brent del Mare del Nord è sceso dell’1,0% a 85,67 dollari al barile (159 litri). Tuttavia, gli esperti temono una carenza di approvvigionamento con i principali porti del Texas chiusi prima che la tempesta tropicale Beryl, che probabilmente diventerà un uragano, arrivi a destinazione.

Secondo un rapporto dell’agenzia ufficiale Anatolia News Agency, il produttore cinese di auto elettriche BYD sta costruendo una fabbrica in Turchia per un costo di un miliardo di dollari. Anadolu ha riferito lunedì che la società aveva firmato un contratto simile con il governo turco. Si prevede che la capacità della fabbrica raggiungerà le 150.000 auto all’anno. È previsto anche un centro di sviluppo.

READ  Dopo la fine dello sciopero dei camionisti: l'azienda nega l'accordo

La Commissione europea avvia un’indagine sugli aiuti di Stato per miliardi di dollari a Lufthansa durante la pandemia di Corona. L’obiettivo è chiarire se l’aiuto è compatibile con le norme europee. Lo sfondo dell’indagine è una sentenza della Corte europea in cui i giudici del Lussemburgo hanno deciso che la Commissione europea non dovrebbe approvare aiuti per un valore di circa sei miliardi di euro.

Dopo un calo dei prezzi a tratti di oltre il 17%, nel pomeriggio le azioni di Delivery Hero scendono ora poco meno del 3%. È probabile che potenziali violazioni della legge antitrust dell’UE costeranno al servizio di consegna di cibo molto più denaro di quanto si pensasse in precedenza. L’azienda berlinese ha annunciato domenica sera che la multa corrispondente potrebbe superare i 400 milioni di euro. Ad oggi Delivery Hero ha stanziato solo 186 milioni di euro per il conflitto.

Il tradizionale franchise di Hollywood, Paramount, ha un nuovo proprietario. Dopo mesi di trattative, alla fine ha avuto la meglio il produttore cinematografico David Ellison. Lui e i suoi partner stanno spendendo più di 8 miliardi di dollari per l’acquisizione. Ellison, 41 anni, diventerà il nuovo presidente della Paramount una volta concluso l’accordo. Suo padre è Larry Ellison, il miliardario fondatore della società di software Oracle.

Tra i singoli titoli negli Stati Uniti d’America, le azioni Boeing sono diventate oggi al centro dell’attenzione degli investitori. Il produttore di aerei si è dichiarato colpevole di aver frodato il governo degli Stati Uniti per evitare procedimenti giudiziari per due incidenti di 737 MAX. L’analista Ken Herbert della banca canadese RBC ha scritto che gli investitori si aspettavano già che la Boeing si dichiarasse colpevole. Inoltre, l’impatto finanziario è limitato. Le azioni del produttore di aerei hanno guadagnato un buon 3%.

In una disputa sull’utilizzo dei tubi che ospitano i cavi Internet, la Deutsche Telekom è stata sconfitta in tribunale. Il Tribunale amministrativo di Colonia ha stabilito che l’azienda dovrà concedere alla concorrente Deutsche Glawasser l’accesso alla rete finanziata con fondi pubblici, citando l’obbligo corrispondente previsto dalla legge sulle telecomunicazioni. La richiesta urgente di Telekom è stata respinta.

READ  Büttner collabora con New eco-tec process engineering

Secondo la società di vendita per corrispondenza americana Amazon, a Dammerstorf vicino a Rostock verranno creati 1.000 nuovi posti di lavoro. Amazon prevede di aprire un nuovo centro logistico in loco in autunno, secondo una dichiarazione della società. Inizialmente il centro entrerà in funzione parziale. Si prevede che quest’anno verranno assunte circa 450 persone e altre 550 l’anno prossimo.

Secondo un insider, nella disputa tariffaria tra Cina e Unione Europea, la casa automobilistica BMW di Monaco si aspetta una valutazione più bassa per la sua Mini entro pochi mesi. BMW ha chiesto alla Commissione Europea di riaprire il caso Mini, ha detto una persona a conoscenza della questione. L’obiettivo è quello di includere la Mini nel gruppo delle cosiddette “società collaboratrici”, alle quali si applica un’aliquota tariffaria del 20,8%.

Il produttore di birra danese Carlsberg potrebbe acquisire il gruppo di pub Marston’s e il produttore di bibite Britvic. Carlsberg vuole acquistare Marston’s dalla joint venture tra le due società e rilevare Britvic per 3,3 miliardi di sterline per creare una filiale nel Regno Unito.

La compagnia di navigazione danese Maersk ha avvertito dei ritardi dei voli al largo delle coste del Sud Africa, mettendo sotto pressione le sue azioni. I titoli della Borsa di Copenaghen crollano di un buon 4%. La compagnia ha affermato che le navi nella zona saranno costrette a cercare riparo o a cambiare rotta nei prossimi giorni a causa delle condizioni meteorologiche avverse.

Secondo le informazioni sindacali, un gran numero di dipendenti della Samsung Electronics, il principale produttore mondiale di chip, ha smesso di lavorare. La National Samsung Electronics Union (NSEU) ha invitato i suoi quasi 28.000 membri a scioperare per tre giorni a partire da oggi. Gli analisti prevedono che lo sciopero avrà un impatto minimo sulla produzione di chip perché è in gran parte automatizzata.