Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Corea del Sud – Sciopero per l’aumento dei salari: migliaia di dipendenti Samsung smettono di lavorare

Corea del Sud – Sciopero per l’aumento dei salari: migliaia di dipendenti Samsung smettono di lavorare

Sciopero dei lavoratori Samsung a Hwaseong Foto: Agenzia France-Presse

Presso il gigante tecnologico sudcoreano Samsung Electronics, migliaia di dipendenti hanno scioperato dopo il fallimento della contrattazione collettiva. “Lo sciopero generale di oggi è solo l’inizio”, ha detto il leader sindacale Sun Woo-mok.

Presso il gigante tecnologico sudcoreano Samsung Electronics, migliaia di dipendenti hanno scioperato dopo il fallimento della contrattazione collettiva. “Lo sciopero generale di oggi è solo l’inizio”, ha detto lunedì il leader sindacale Sun Woo-mok. Si prevede che lo sciopero durerà tre giorni e potrebbe avere ripercussioni anche sulla produzione di chip di memoria di alta qualità, importante per l’economia globale.

Migliaia di dipendenti, che indossavano giacche antipioggia nere e portavano nastri con la scritta “Lotta con solidarietà”, si sono radunati davanti alla fabbrica dell’azienda a Hwaseong, a sud di Seoul. Il sindacato ha detto che circa 5.200 persone hanno aderito alla protesta.

Lee Hyun Kook, vicepresidente del sindacato, ha chiesto: “La direzione pensa ancora che ciò non avrà alcun impatto sulla linea di produzione?” “Sono molto emozionato”, ha detto in forma anonima un membro del sindacato. “Stiamo facendo la storia.”

Il motivo dello sciopero è che la direzione Samsung è in trattative con il sindacato nazionale Samsung Electronics da gennaio. Tuttavia, le due parti non sono ancora riuscite a superare le loro divergenze. I sindacati hanno rifiutato l’offerta dell’azienda di aumentare i salari del 5,1%. Insiste inoltre sul miglioramento delle ferie annuali e sulla trasparenza dei premi legati ai risultati.

Il sindacato, che conta circa 30.000 iscritti – più di un quinto dell’intera forza lavoro dell’azienda – ha annunciato la settimana scorsa uno sciopero di tre giorni. In giugno si era già svolto uno sciopero di un giorno, il primo di questo tipo nella storia dell’azienda.

READ  Opportunità di svolta?: Le monete Terra LUNA salgono di oltre il 100 percento: LUNA è pronta per un grande ritorno? | newsletter

All’epoca l’azienda non si pronunciava sull’impatto sulla produzione, anche se gli osservatori attribuivano un notevole valore simbolico alla campagna di un giorno a giugno. Samsung ha resistito con successo per decenni a qualsiasi sindacalizzazione dei suoi dipendenti.

Riguardo allo sciopero di tre giorni iniziato lunedì, l’economista Kim Dae-jung dell’Università di Sejong ha affermato che tra i partecipanti figurano anche coloro che “lavorano sulle catene di montaggio dei chip”. Ha detto all’AFP che, dato che il sindacato potrebbe estendere lo sciopero, ciò potrebbe “rappresentare un grave rischio per il management di Samsung nella sua corsa per dominare il mercato competitivo dei chip”.

La società stessa inizialmente non ha commentato quando è stata interpellata lunedì dall’Agence France-Presse. Samsung Electronics è il più grande produttore di chip di memoria al mondo e rappresenta una parte significativa della produzione globale di semiconduttori avanzati. Samsung Electronics è la principale filiale del Gruppo Samsung, il più grande conglomerato familiare che domina la quarta economia asiatica.

Samsung Electronics ha dichiarato la scorsa settimana di aspettarsi che i profitti del secondo trimestre aumenteranno di 15 volte rispetto all’anno precedente, grazie a un rimbalzo dei prezzi dei chip e all’aumento della domanda di prodotti di intelligenza artificiale.

I semiconduttori sono oggi il cuore dell’economia globale e vengono utilizzati in molti prodotti, dagli elettrodomestici ai telefoni cellulari, alle automobili e alle armi. Nel frattempo, le patatine sono uno dei principali beni di esportazione della Corea del Sud, portando al paese 11,7 miliardi di dollari a marzo, il livello più alto in quasi due anni. Ciò rappresenta un quinto delle esportazioni totali del paese.

READ  Piani di gruppo semaforico: estensione del fondo di aiuto Corona

Home page