Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

“Questo fa parte del piano.”

Matthijs de Ligt è considerato il prossimo capitano della difesa del Bayern Monaco. Tuttavia, il 23enne olandese dovrebbe accontentarsi di un ruolo di riserva all’inizio della stagione. Secondo le sue stesse dichiarazioni, il difensore centrale non ha problemi.

Nella Supercoppa tedesca contro il Lipsia, Mathis de Ligt è stato autorizzato a giocare per 12 minuti. Nella partita di apertura del campionato tedesco contro il Francoforte, l’olandese è arrivato solo all’82° minuto. Mentre molti fan, media ed esperti si chiedono quando il miglior affare di trasferimento a Monaco finalmente giocherà dall’inizio, la situazione è relativamente calma.

In un’intervista a Dutch Telegraaf, il 23enne ha commentato la sua situazione attuale e ha rivelato di non avere problemi nel suo ruolo di riserva: “Fa parte del piano che abbiamo messo in atto. Gli allenatori mi hanno detto che volevano che mi allenassi prima così ho potuto portare in campo quello che ci si aspetta da un difensore del Bayern Monaco.

“Devo rimettermi in forma”

De Ligt non ha paura di giocare molto poco in questa stagione: “Con l’avvicinarsi del Mondiale le partite stanno arrivando a ritmi pazzeschi e sarà una stagione lunga. Devo solo rimettermi in forma e rimanere così”.

Julian Nagelsmann ha recentemente confermato più volte che Ligt non è ancora fisicamente al 100%. Inoltre, dal punto di vista del 35enne, non c’è motivo di cambiare l’attuale personale della difesa. Nella partita casalinga di oggi contro il Wolfsburg, Lucas Hernandez e Dayot Opicano dovrebbero partire al centro della difesa.