Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Quasi 100 morti nell’attacco nel nord del Burkina Faso

BAlmeno 138 persone sono morte in un attacco nel nord del Burkina Faso. Il raid notturno nella città di Al-Salhan, nella provincia di Yaga, è stato il più mortale dall’inizio delle violenze jihadiste nel 2015, secondo i servizi di sicurezza di sabato.

Tra i morti c’erano “uomini e donne di età diverse”, ha detto dai servizi di sicurezza. Di conseguenza, gli aggressori hanno inizialmente attaccato la posizione dei partigiani dell’esercito. Poi hanno attaccato le case dei civili e giustiziato i loro residenti.

I servizi di sicurezza del Burkina Faso avevano segnalato in precedenza un attacco al villaggio di Tadariat vicino al confine con Mali e Niger, che nella tarda serata di venerdì ha ucciso almeno 14 persone, tra cui 13 civili. Il saccheggio ha avuto luogo anche a Tadriyat, secondo una fonte locale. Tra l’altro, gli aggressori hanno rubato bestiame e motociclette.

Leggi anche

Lo stato costiero del Burkina Faso ha ripetutamente sofferto per l’invasione del paese da parte di gruppi islamisti dal vicino Mali. Dal 2015 più di 1.300 persone sono state vittime di violenze.

READ  Escalation del conflitto in Medio Oriente: oltre 200 morti negli attacchi aerei in Israele e nella Striscia di Gaza - politica