Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Piani pubblicitari sui motori di ricerca per l'intelligenza artificiale |  OnlineMarketing.de

Piani pubblicitari sui motori di ricerca per l'intelligenza artificiale | OnlineMarketing.de

I risultati di ricerca basati sull’intelligenza artificiale del nuovo motore di ricerca Perplexity potrebbero presto essere influenzati dai marchi. L’azienda può competere con Google e i suoi partner?

È in circolazione solo dall’estate del 2022 Confusione dei motori di ricerca basati sull'intelligenza artificiale. In quanto motore di risposta conversazionale che fornisce risposte basate sull'intelligenza artificiale, compete con Bing e Google, ma compete anche con chatbot basati sull'intelligenza artificiale come Claude, Gemini e ChatGPT. Perplexity è stata fondata da ex dipendenti Meta e OpenAI e nel gennaio 2024 l'azienda ha ricevuto un premio Finanziamenti di serie B Il suo valore è di 73,6 milioni di dollari. Finora hanno investito NVIDIA, Jeff Bezos (con la sua fondazione), l’esperto di intelligenza artificiale Yann LeCun, l’ex CEO di YouTube Susan Wojcicki e il CEO di Hugging Face Clem Delangue. Man mano che Perplexity guadagna popolarità e aggiunge nuove funzionalità e accesso ai modelli di intelligenza artificiale, l'azienda prevede anche di integrare gli annunci nei risultati di ricerca.

Confusione come alternativa alla ricerca: finanziamenti pubblicitari per attirare più utenti?

Tutti gli utenti possono testare gratuitamente il motore di ricerca Perpelxity.

L'interfaccia e la funzionalità ricordano ChatGPT. Coloro che scelgono il modello Pro ottengono ricerche più potenti con risposte più lunghe a domande complesse, volume di ricerca maggiore, caricamenti di file illimitati e crediti per l'API di generazione del testo. Nella modalità Professional gli utenti possono anche scegliere il modello AI utilizzato per la ricerca. Perplexity supporta GPT-4, Claude 3 e il proprio modello Perplexity.

Modello professionale in sintesi, © Perplexity

Il modello Pro costa $ 20 al mese o $ 200 all'anno, il che potrebbe dissuadere alcuni dall'utilizzare questo modello invece di Google o Bing (e forse anche Copilot). Ecco perché entra in gioco la finanza pubblicitaria, come Trishla Ostwal Segnalato per Adweek. Perplexity vuole integrare gli annunci nativi nei risultati di ricerca nei prossimi trimestri. Le domande relative al marchio dovrebbero essere elencate tra le altre query di ricerca correlate. Dopotutto, queste domande correlate costituiscono circa il 40% delle query di ricerca degli utenti. Ad oggi, il motore di ricerca conta quasi dieci milioni di utenti attivi mensilmente. Questo numero potrebbe aumentare in modo significativo se la potente ricerca basata sull’intelligenza artificiale fosse resa disponibile gratuitamente a più utenti e l’azienda si concentrasse sulla pubblicità piuttosto che su un modello di abbonamento per ottenere finanziamenti. Lo ha detto il direttore aziendale ad Adweek Dmitrij Shevelenko In:

La pubblicità è sempre stata parte del modo in cui costruiremo un grande business.

Affinché il motore di ricerca diventi rilevante per molti inserzionisti – e rappresenti anche un'alternativa a Google Ads o Microsoft Advertising nelle ricerche pubblicitarie – molti utenti devono prima essere convinti di Perplexity. A questo scopo vengono costantemente fornite nuove funzioni.

READ  Questa CPU è unica su più livelli

Integrazione di Yelp, un'esperienza vocale avvincente e altro ancora

Perplexity ha migliorato la ricerca locale basata sull'intelligenza artificiale grazie alla collaborazione con Yelp. Invece di Google Maps, gli utenti possono utilizzare questa soluzione di Perplexity, dove vengono visualizzati i risultati di ricerca dello strumento Perplexity con recensioni pertinenti di Yelp. essere connesso.

Inoltre l'azienda ancora giovane punta su ulteriori aggiornamenti dell'API o sull'integrazione di nuove opzioni LLM (nell'area laboratorio).

L'azienda vuole anche impressionare le persone con l'esperienza audio offerta da Perplexity per le risposte generate dall'intelligenza artificiale. Hanno già trovato un difensore nell'esperto di tecnologia Chris Messina.