Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Pep Guardiola su Sergio Aguero al Manchester City: “Non può sostituirlo”.

La leggenda del club Sergio Aguero ha detto addio nell’ultima partita in casa contro il Manchester City segnando un gol, e il suo allenatore Pep Guardiola si è commosso fino alle lacrime alla celebrazione del torneo. “Lo amiamo così tanto. È una persona speciale per noi”, ha detto Guardiola, eccitato al suo attaccante, con una voce tremante. “È bello, così bello.”

Il 32enne attaccante lascerà la squadra di calciatori nazionali Ilkay Gündoğan questa estate tra dieci anni. Domenica, nella vittoria per 5-0 contro l’Everton, Aguero, infortunato di recente, ha segnato i suoi gol ufficiali di 259 e 260 per i Nazionali. Guardiola ha detto: “Come in una fiaba”. Gli mancherà non solo in termini sportivi, ma anche a livello personale. “Non possiamo sostituirlo.”

Con i suoi gol nell’ultima partita in casa, anche il nazionale argentino ha stabilito un record di reti. Con i numeri 183 e 184, ha superato Wayne Rooney (Manchester United) come giocatore con il maggior numero di gol in Premier League per lo stesso club.

Aguero gioca per il Manchester City dal 2011 e la partita contro l’Everton è stata la sua 275esima in Premier League. Tra le altre cose, è stato un cinque volte campione inglese con il club. Tuttavia, nella stagione in corso, è stato utilizzato solo dodici volte in campionato a causa di più infortuni alla coscia, tra le altre cose.

Guardiola ha anche rivelato il nuovo club per il Sud America. L’ex tecnico del Bayern Monaco ha dichiarato: “Forse rivelerò un segreto”. BBC. “Forse sta per fare un accordo per il club del mio cuore – il club F.C.B. Giocherà al fianco del miglior giocatore di sempre, Messi “.

READ  Dopo accuse di razzismo: Ugo protegge Jens Lehmann e programma un incontro

Prima di allora, Aguero deve sconfiggere la sua vecchia squadra per vincere il titolo di Champions League per la prima volta nella finale di sabato Thomas Tuchel E il Chelsea FC (21:00, nastro live SPIEGEL.de; TV: Sky) Fotografia. “Allora il sogno può diventare realtà”, ha detto l’allenatore della città. “Ovviamente vogliamo vincere questa coppa.”