Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Ottimo inizio da Kämna: il dominatore del Tour Vingegaard saluta il futuro in Italia

Ottimo inizio da Kämna: il dominatore del Tour Vingegaard saluta il futuro in Italia

Inizio forte di Kamna
Il tour controller Vingegaard manda i saluti dal futuro in Italia

L'anno scorso Leonard Kamna ha gettato le basi per un quarto posto nella cronometro di apertura della Tirreno-Adriatico. Ora l'uomo di Brema non riesce più a eguagliare quella prestazione. Nel frattempo, dal futuro arriva il dominatore del Tour Vingegaard, ma solo dal nono posto.

Nonostante indossasse un futuristico casco da cronometro, la stella del ciclismo danese Jonas Wingegaard ha mancato il suo obiettivo di vincere nella prima tappa della gara di lunga distanza Tirreno-Adriatico. Nella battaglia contro il tempo, il due volte vincitore del Tour del Team Visma-Lease a Bike è arrivato solo nono a Lido di Camaiore, a 22 secondi dal vincitore di oggi Juan Ayuso (Team UAE). Lo spagnolo ha avuto la meglio per un secondo sull'ex campione italiano a cronometro Filippo Ganna (Ineos Grenadiers).

Il miglior tedesco sulla 10 km è stato Lennard Kamna (Bora Hansgrohe), 14. Il 27enne di Wedel sta sfruttando la “corsa tra i mari” per prepararsi al Giro d'Italia di maggio. “È stata una partita breve ma dura – ha detto Kamna -. Ho fatto del mio meglio. Siamo qui con tre leader e cercheremo di salire sul podio alla fine”. Oltre al tedesco, i protagonisti di Bora saranno il colombiano Dani Martinez e l'australiano Jay Hindley. Quando si tratta della classifica generale, Kamna ha molto da offrire. Era solo quattro secondi più lento di Jonas Vengegaard.

Vingegaard rimane il favorito per la vittoria assoluta. Tuttavia, il danese non affronterà nessuno dei suoi più accaniti rivali che vogliono detronizzarlo dal Tour in estate. Mentre Tadej Pogacar si prende una pausa dopo la sua impressionante vittoria nella classica primaverile dello Stade Bianche, il capitano della Bora Hansgrohe Primoz Roglic e il belga Remco Evenepoel gareggiano nello stesso periodo nella Parigi-Nizza.

Martedì la seconda tappa scende in campo sui 198 chilometri da Camaiore a Follonica, dove è prevista una volata di massa. Il viaggio di una settimana, che porterà il gruppo dal Mar Tirreno alla costa adriatica, si concluderà domenica a San Benedetto del Tronto.

READ  Waldorf Mannheim viene spesso menzionato