Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

L'attrice Marieke Carrier: è morta dieci anni fa  NDR.de – Storia

L'attrice Marieke Carrier: è morta dieci anni fa NDR.de – Storia

A partire dal: 17 marzo 2024 alle 00:00

L'attrice è diventata famosa soprattutto per il suo ruolo nella serie “Großstadtrevier”. Ma anche altre esibizioni hanno attirato riconoscimento e attenzione. Marieke Carrier è morta dieci anni fa all'età di 59 anni.

La sorella dell'attore Mathieu Carrier è una vera tedesca del nord: è nata il 26 luglio 1954 ad Hannover ed è cresciuta a Lubecca. Marieke Carrier ha frequentato lì il liceo umanistico. Ma non le piace particolarmente la scuola, ma le piace di più recitare. All'età di otto anni, è apparsa a Lubecca nel ruolo della regina cattiva in Biancaneve. All'età di sedici anni si è trasferita alla Scuola di recitazione di Lubecca. Ha poi conseguito il diploma di scuola superiore, ha studiato francese e inglese all'Università della Sorbona di Parigi e ha conseguito il diploma di traduttrice.

La carriera cinematografica e televisiva inizia a metà degli anni '70

Suona su diversi palcoscenici teatrali, tra cui Lubecca, Parigi e Amburgo. La carriera cinematografica e televisiva di Carrier è iniziata a metà degli anni '70. Ha ottenuto il suo primo grande successo nel 1978 nella commedia televisiva “Flamme Up”. È stata selezionata tra quasi 1.000 candidati per il ruolo principale di Katja, una studentessa che vuole prendere le distanze dalla sempre crescente ideologia nazista. Ha ricevuto un Premio della Critica nel 1979 per questo ruolo. La possiamo vedere in altri ruoli televisivi in ​​“Felix Krull” e “La seconda pelle” e al fianco di suo fratello Mathieu nel film “Yerma”.

La prima donna agente di pattuglia della televisione tedesca

Jan Vedder e Marieke Carrier nella serie Großstadtrevier ("Addio, Elena" 1998) © Archivi Uniti/CPA

Nel 1998, Marieke Carrier e Jan Vedder sono apparsi nell'episodio di Großstadtrevier intitolato “Farewell to Ellen”.

Successivamente, ha interpretato numerosi ruoli in serie televisive, sia comiche che drammatiche. Nel film “Großstadtrevier” ha interpretato tra l'altro il ruolo di Ellen Wegener, la prima donna agente di pattuglia della televisione tedesca. Si allena nel karate e nel tiro a segno e si allena con la polizia. Fino alla sua scomparsa nel 1994, ha svolto un ruolo importante nel dare forma alla serie ARD insieme a Jan Vedder. Carrier può essere visto anche in “Praxis Bülowbogen” e “Schule am See”.

Il pluripremiato dramma sui rifugiati del 2001 “La ragazza dello sconosciuto”, in cui Carriere interpretava il ruolo principale della moglie di un medico, ha ricevuto l'attenzione di tutto il mondo e la sua ultima apparizione è stata nella serie ARD “Heiter bis the killer – Morden Im”. Norden” nel 2012.

Maggiori informazioni

Annika (Annia Knauer, a destra), figlia dello spazzino Hans Schmitz (Jan Vedder, secondo da destra), si è innamorata di Alexander (Patrick Goldenberg, a sinistra), figlio della coppia milionaria Verena (Marieke Carrier) e Moritz von Friede (Ulrich) .  Niente).  ©ARD Digito / Sandra Hofer

Il netturbino Hannes Schmitz deve recarsi nella bellissima città di Blankenese. Lì deve incontrare suo cognato Alexander. Di più

Residente ad Amburgo dal 1993

Dal 1981 al 1994, Carrier è stata sposata con il produttore cinematografico Joachim von Vittinghoff. Nel 1993 si è trasferita ad Amburgo e lì ha sposato il dentista Gerd Klement nel 1997. Carrier è un'attivista sociale ed è, tra le altre cose, rappresentante dell'UNICEF e sostiene l'Hamburg Beacon Hospice.

Morì nel 2014 all'età di 59 anni

Nel 2012, all'attrice è stato diagnosticato un cancro alla vescica, di cui il pubblico all'epoca non si era accorto. Carrier è sottoposto a chemioterapia e a un intervento chirurgico. Ma il cancro è aggressivo. Il 17 marzo 2014 muore a causa della sua malattia all'età di soli 59 anni. L'allora regista di NDR Lutz Marmur dice della popolare attrice che non si è mai permessa di fissarsi su certi tipi quando si trattava di recitare. “La sua grande forza è stata la sua versatilità: da star di soap opera ad attrice caratterista. La televisione sta perdendo un personaggio impressionante. Le nostre condoglianze alla sua famiglia.” Marieke Carrier sarà sepolta nel cimitero di Amburgo-Ulsdorf.

READ  Meteo nel New Jersey: un fenomeno raro nel cielo! Cosa c'è che non va nella luna?

Maggiori informazioni

Jan Vedder nei panni dell'ufficiale di polizia Dirk Mathis alla stazione di polizia della città © dpa Foto: Christian Charicius

Sia nella zona delle grandi città che nella zona di Buttonwader: Jan Feder, un vero tedesco del nord, ha interpretato molti personaggi della Germania del nord. Era amato per questo. Di più

Foto di Uwe Friedrichsen.  ©Maurizio Gambarini Foto: Maurizio Gambarini

A Uwe Frederiksen è piaciuto il ruolo dell'investigatore doganale Zaluskowski e ha dato la sua voce a “Colombo”. È diventato un attore contro la volontà dei suoi genitori. Di più

Il regista Jurgen Rolland (a destra) durante le riprese della serie ARD "Zona capitale" Nel 1986, con Freddie Quinn © dpa Fotografia: Chris Boehlert

Dal 1986 viene trasmessa in televisione la serie televisiva Großstadtrevier sul quartiere di Amburgo. Orari di trasmissione e video dalla mediateca NDR. Di più

Questo argomento nel programma:

Informazioni sul rapporto di mancata consegna | NDR//attuale | 18 marzo 2014 | 14:00

Il logo dell'NDR