Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

La vitamina D aiuta a combattere la febbre da fieno e le allergie – pratica medica

La vitamina D aiuta a curare la febbre da fieno?

La vitamina D può essere usata contro i sintomi della febbre da fieno e altre allergie? Gli studi attuali indicano un legame tra vitamina D e reazioni allergiche, che fa anche sperare in applicazioni terapeutiche.

Da dove prende la vitamina D il corpo?

Diversi effetti positivi sulla salute sono associati alla vitamina D, ad esempio nelle malattie infettive e autoimmuni. La vitamina D sembra aumentare la funzione del sistema immunitario e ridurre le reazioni infiammatorie. La vitamina D ha anche effetti positivi sulle reazioni allergiche. Quindi i ricercatori si sono chiesti quale sia l’effetto della vitamina D sulla febbre da fieno e sulle allergie.

Come nasce l’allergia?

Il numero di persone con allergie è in aumento in tutto il mondo. Le allergie possono avere un forte impatto sulla salute e ridurre drasticamente la qualità della vita delle persone colpite.

Le allergie possono innescare tutti i tipi di reazioni spiacevoli nel corpo, come problemi respiratori, tosse, eruzioni cutanee e lacrimazione, solo per citarne alcuni. In caso di allergia, il corpo umano reagisce a una reazione eccessiva del sistema immunitario a un allergene già innocuo.

Secondo gli esperti del Robert Koch Institute (RKIÈ associato a un’elevata perdita della qualità della vita e causa ogni anno maggiori costi diretti e indiretti di malattia. In generale, il numero di persone con allergie nei paesi con uno stile di vita occidentale è aumentato notevolmente dagli anni ’70 e si è finalmente stabilizzato a un livello elevato. Tuttavia, questo non si applica all’asma bronchiale. Qui l’esitazione continua ad aumentare.

Il legame tra carenza di vitamina D e allergie?

I ricercatori dell’Università di Mosul hanno determinato se esiste una relazione tra la carenza di vitamina D e la gravità delle allergie uno studio Verifica. A tal fine, sono stati esaminati 49 soggetti di età compresa tra 18 e 55 anni e i risultati sono stati confrontati con i dati del gruppo di controllo.

READ  Crisi climatica: Net Zero Target - Il problema con zero max

Vitamina per prevenire raffreddore da fieno e allergie

I ricercatori riferiscono che le persone che hanno partecipato a questo studio avevano diversi livelli di vitamina D nei loro corpi. È diventato anche evidente che le persone nel gruppo di controllo con livelli di vitamina D più elevati avevano sempre meno febbre da fieno e altre allergie.

La vitamina D migliora il trattamento nei bambini

Prenditi cura di altri bambini dai cinque ai dodici anni uno studio Guarda quanto è buona una cosiddetta immunoterapia sublinguale (SLIT), in cui un estratto allergenico viene applicato sotto la lingua e funziona con e senza vitamina D. In cinque mesi di indagine, SLIT è stata in grado di ottenere un significativo sollievo dai sintomi.

Se i bambini assumevano anche vitamina D, questo era anche associato a un miglioramento dell’effetto del trattamento, inoltre gli adolescenti coinvolti non riferivano spesso disturbi nasali e sintomi di asma.

Vitamina D per curare le allergie?

In breve, si può affermare che le persone che soffrono di carenza di vitamina D hanno maggiori probabilità di avere una reazione allergica. Inoltre, il processo di incisione con l’assunzione di vitamina D è stato significativamente più efficace della mancanza di vitamina D. La quantità di vitamina D nel corpo umano sembra essere correlata alla gravità delle reazioni allergiche presenti. In ulteriori studi, le opzioni di trattamento per l’assunzione di vitamina D per le allergie devono ora essere esaminate più da vicino. (Ad esempio)

Informazioni sull’autore e sulla fonte

Gonfiato:

  • Haitham Al-Nouri, Fawaz Al-Assaf, Muhannad Al-Fahd, Muhannad Qazzaz: Lo stato della vitamina D e dell’immunoglobulina E nei pazienti con rinite allergica rispetto alle persone sane, nel Journal of Medicine and Life (veröffentlicht Januar 2021), Giornale di medicina e vita
  • Joanna Jerzynska, Wlodzimierz Stelmach, Blażej Rychlik, Joanna Lechańska, Daniela Podlecka et al. Procedure di allergia e asma
  • Robert Koch Institute: Allergy (al 30/07/2020), RKI

nota importante:
Questo articolo è solo una guida generale e non è inteso per essere utilizzato per l’autodiagnosi o l’automedicazione. Non può sostituire una visita dal medico.