Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

La Russia lancia sempre più bombe sul suo territorio

La Russia lancia sempre più bombe sul suo territorio

  1. Home page
  2. Politica

Insiste

Sette civili uccisi a Belgorod, in Russia. Sembra che l’aeronautica di Putin sganci sempre più bombe plananti “inaffidabili”.

KIEV – Dall’inizio dell’anno, l’aeronautica russa ha lanciato sempre più attacchi con le cosiddette bombe plananti come parte della sua offensiva vicino alla città ucraina di Kharkiv. Questi hanno lo scopo di consentire attacchi aerei, che sono attacchi apparentemente imprecisi senza confronto con la difesa aerea ucraina, dove possono essere abbattuti da una distanza di sicurezza. Ora aumentano le segnalazioni di tracce di una bomba volante sul territorio russo, ha riferito l’ucraino Posta di Kiev. La popolazione civile sia in Ucraina che in Russia soffre gli effetti delle bombe che pesano tra 500 e 1.500 chilogrammi.

La Russia sta convertendo le bombe delle scorte sovietiche per utilizzarle nella guerra in Ucraina

Le bombe plananti erano bombe a caduta libera potenziate dalle scorte sovietiche, ha riferito l’American Broadcasting Corporation CNN. Questi aerei possono planare fino a 70 chilometri con le proprie ali. Ciò lascia gli aerei russi fuori dalla portata della maggior parte dei sistemi di difesa aerea ucraini. Per ordine dell’ex ministro della Difesa del presidente russo Vladimir Putin, Sergei Shoigu, sostituito a maggio, la produzione di bombe è stata aumentata del 40%. Secondo le statistiche ucraine, dall’inizio dell’anno gli aerei da combattimento russi hanno sganciato tra le 50 e le 100 bombe plananti al giorno durante la guerra ucraina.

Aumenta il fuoco amico russo nella regione di confine di Belgorod. (Foto d’archivio) © Photomontage Screenshot X/@igorsushko/@darko_ua

Controllo della bomba planata “inaffidabile”: sette civili uccisi in Russia

Ma il sistema di controllo delle bombe sembra essere soggetto a errori. Ruslan Leviev, un analista del team di intelligence sul conflitto, ha dichiarato ai media dell’opposizione russa: astra, L’elettronica civile incorporata nelle bombe è “altamente inaffidabile” rispetto alla tecnologia militare standard. Quindi ci sono influenze in Russia: il Posta di Kiev È stato accertato l’impatto di una piccola bomba a scorrimento su un condominio nella regione di confine russa di Belgorod.

READ  Gli Stormtrooper dirigono il video a Putin e criticano i leader criminali

Ciò ha portato alla completa distruzione di un edificio residenziale e, secondo le informazioni russe, alla morte di sette civili. Secondo Astra, sul territorio russo si sono già verificati 103 impatti di questo tipo. Il numero non può essere verificato in modo indipendente. Simili rapporti verificati riguardavano bombe russe cadute sulla regione di Belgorod a metà maggio. L’aeronautica russa non ha commentato.

Zelenskyj: la Russia vuole espellere i civili ucraini con “bombe a tappeto”.

Da parte ucraina, il presidente Volodymyr Zelenskyj ha accusato la Russia di aver sganciato migliaia di bombe a scorrimento “esclusivamente sui civili”. Ha aggiunto che l’obiettivo della Russia è questo Posta di KievZelenskyj ha continuato a espellere i civili in modo che le aree potessero essere occupate. Putin ha recentemente chiesto il ritiro completo delle forze ucraine dalle regioni di Kharkiv, Donetsk, Zaporizhzhia e Kherson nell’Ucraina orientale, come rivendicato dalla Russia, in cambio di un cessate il fuoco. Zelenskyj paragonò gli attacchi ai “bombardamenti a tappeto” ordinati da Adolf Hitler contro le principali città inglesi durante la Seconda Guerra Mondiale.

Soldato ucraino sulle bombe plananti russe: rendere la vita in prima linea un “inferno” per i difensori

Inoltre, ha detto un portavoce dell’aeronautica militare ucraina CNNAnche l’aeronautica russa bombarda deliberatamente le posizioni ucraine immobili con bombe plananti. Un soldato di stanza al fronte nella regione di Donetsk ha detto alla radio che soprattutto le bombe da 1,5 tonnellate “indebolirebbero il morale dei soldati”. Se le bombe colpissero i loro obiettivi, renderebbero la vita dei soldati al fronte un “inferno” e causerebbero “gravi danni” alle posizioni difensive. Secondo un portavoce dell’aeronautica militare, 250 bombe plananti hanno colpito le posizioni ucraine entro 48 ore nella battaglia di Avdiivka. La battaglia si concluse con la ritirata degli ucraini.

READ  Trump: Smorfia in aula – Il giudice minaccia di licenziare

Decisione “essenziale”: gli Stati Uniti vogliono dare priorità alla consegna dei missili Patriot all’Ucraina

L’unico sistema d’arma occidentale in grado di affrontare le bombe plananti russe è il sistema di difesa aerea Patriot. Per questo motivo, ha riferito l’Istituto statunitense per lo studio della guerra (ISW), gli Stati Uniti hanno deciso a metà giugno di dare priorità alle consegne di missili Patriot.

John Kirby, portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale degli Stati Uniti, ha affermato che dare priorità alla consegna dei missili Patriot all’Ucraina è stata una decisione “difficile ma necessaria”. Secondo lui, centinaia di missili Patriot, prodotti nei prossimi 16 mesi, verranno consegnati all’Ucraina. Pertanto altri paesi dovranno attendere più a lungo per la consegna. La consegna dei primi missili all’Ucraina è prevista “alla fine dell’estate”. (kilobyte)