Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Invece arriva la supervisione: Rapporto: Boeing evita procedimenti penali

Invece arriva la supervisione: Rapporto: Boeing evita procedimenti penali

Invece arriva la supervisione
Rapporto: Boeing evita accuse penali

Ascolta il materiale

Questa versione audio è stata creata artificialmente. Maggiori informazioni | Invia la tua opinione

Cinque anni dopo lo schianto di due aerei 737 MAX, il produttore di aerei statunitense Boeing, afflitto da problemi, potrebbe non dover affrontare procedimenti penali. Addetti ai lavori affermano che il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti propone invece un controllo indipendente. E anche perché altrimenti l’azienda potrebbe fallire.

Nel caso dello schianto di due aerei 737 Max in cui sono morte 346 persone, il Dipartimento di Giustizia americano vuole proporre al produttore di aerei Boeing di sospendere il procedimento giudiziario. A tal fine, dovrebbe essere nominato un organismo di controllo indipendente per il gruppo, ha riferito il New York Times, citando fonti vicine alle discussioni.

Di conseguenza, i rappresentanti di alto rango del ministero considerano il processo “legalmente rischioso”. Il giornale ha riferito che i funzionari del ministero ritengono che la nomina di un regolatore indipendente sarebbe un modo “più rapido ed efficace” per garantire che Boeing migliori i processi di produzione e di controllo della qualità.

Un totale di 346 persone sono morte in due incidenti aerei del 737 MAX nell’ottobre 2018 in Indonesia e nel marzo 2019 in Etiopia. Di conseguenza, il Dipartimento di Giustizia ha dichiarato lo scorso maggio che la Boeing potrebbe essere nuovamente perseguita. Ha aggiunto che l’accordo con le autorità americane dall’inizio del 2021 per fermare le indagini non è più valido perché Boeing ha violato i suoi obblighi. L’azienda ha rifiutato questo.

Importante per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti

Ora il Dipartimento di Giustizia deve prendere posizione e si è impegnato a comunicare la sua decisione al giudice federale del Texas che si occuperà del caso entro il 7 luglio. Il ministero ha rifiutato di commentare il rapporto. Le cause penali spesso portano le aziende imputate a dichiarare fallimento. Boeing è un’azienda importante per l’economia americana e la sicurezza nazionale.

Recentemente, diversi malfunzionamenti tecnici degli aerei Boeing hanno causato incertezza. All’inizio dell’anno una parte della parete della cabina di un Boeing 737 MAX 9 dell’Alaska Airlines si è rotta durante il volo. L’aereo ha dovuto effettuare un atterraggio di emergenza. La FAA ha quindi ordinato un divieto temporaneo sui voli 737 MAX a gennaio.

L’amministratore delegato della Boeing, Dave Calhoun, si è impegnato a fare meglio durante un’audizione davanti a una commissione del Senato degli Stati Uniti martedì. “La nostra cultura è lungi dall’essere perfetta, ma ci stiamo muovendo e facendo progressi”, ha affermato. Calhoun ha anche chiesto scusa alle famiglie delle vittime degli incidenti del 2018 e del 2019.

READ  Putin rischia il disastro dei carri armati in Ucraina: pesanti perdite nel “Reggimento rivoluzionario”