Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Il numero effettivo di infezioni potrebbe essere di centinaia di migliaia

Il numero effettivo di infezioni potrebbe essere di centinaia di migliaia

  1. Home page
  2. panorama

Il numero di casi di Corona registrati in Germania è basso, ma il numero di casi non segnalati potrebbe essere molto più elevato. Gli esperti però non sono preoccupati.

Berlino – Il Corona è quasi completamente scomparso dalla coscienza pubblica. Ma il virus sembra diffondersi in sottofondo: il numero di casi di coronavirus confermati in laboratorio è recentemente aumentato di nuovo. Robert Koch Institute (RKI) Registra ad alto volume Rapporto settimanale attuale 12.414 nuovi contagi, più di 2.000 contagi rispetto alla settimana precedente. Il numero reale di casi potrebbe raggiungere centinaia di migliaia. Dal punto di vista degli esperti questo non è motivo di preoccupazione per il momento.

Coronavirus: il tasso di infezione in sette giorni potrebbe raggiungere 1.000

Il numero di casi di coronavirus segnalati entro sette giorni ogni 100.000 abitanti in Germania è attualmente elevato Radar epidemico A 15 – quindi molto basso. Per fare un confronto: al culmine dell’onda omicron, i casi in sette giorni erano circa 2000. Tuttavia, le apparenze possono ingannare. Poiché attualmente viene effettuato il test solo su un numero limitato di persone, si può presumere che il numero di casi non segnalati sia elevato. Con l’aiuto delle cosiddette indagini sentinella, gli epidemiologi ottengono regolarmente dati aggiuntivi per valutare meglio il processo di infezione.

Nel suo attuale rapporto settimanale, l’Istituto Robert Koch ha segnalato 12.000 nuove infezioni in Germania – e il numero di casi non segnalati è probabilmente molto più elevato (glifo). © IMAGO/imageBROKER/Olexander Latkun

A questo sondaggio partecipano 10.500 residenti rappresentativi selezionati della Renania-Palatinato. Da dicembre 2022 sei stato testato una volta alla settimana in SentiSurv. Nel pool di dati vengono incluse anche tutte le persone infette ma senza sintomi. Com’è? Pannello di controllo Mostra che il tasso di infezione in sette giorni identificato da SentiSurv era 1.099 il 18 ottobre e, se applicato alla popolazione totale, sarebbe superiore a 900.000 infezioni da coronavirus. La tendenza è in aumento: secondo il rapporto RKI, ulteriori dati di monitoraggio delle acque reflue condotti in Germania hanno mostrato una tendenza in aumento in 20 località su 30 la scorsa settimana.

READ  Solo dieci minuti dopo: la nuova mascherina avverte di influenza e corona virus

Varianti del virus in Germania

Le varianti del virus attualmente ampiamente circolanti in questo paese (al 19 ottobre 2023) sono principalmente l’ERI (EG.5) e le sue sottovarianti, responsabili del 55% di tutte le infezioni da coronavirus. La variante Pirola (BA.2.86) è stata segnalata solo 16 volte in Germania. Secondo gli esperti, secondo le conoscenze attuali, in nessuna delle due opzioni le malattie sono più gravi.

I numeri del Corona sono in aumento: ecco perché gli esperti non sono preoccupati nonostante l’aumento del numero di casi non denunciati

Secondo l’RKI, di tutte le infezioni respiratorie acute gravi trattate in terapia intensiva in Germania, al 26% è stato diagnosticato il Corona virus nella settimana di calendario (dal 9 al 15 ottobre). Come mostra il registro delle unità di terapia intensiva, la percentuale di pazienti Covid che occupano i letti di terapia intensiva è nell’intervallo percentuale a una cifra. Il 19 ottobre i pazienti affetti da Corona avevano bisogno di 469 letti di terapia intensiva.

Per fare un confronto: al culmine dell’epidemia, intorno a gennaio 2021, i pazienti affetti da Corona occupavano 5.700 letti nelle unità di terapia intensiva. Gli scienziati attualmente non ritengono che gli ospedali e le cliniche siano sopraffatti dal virus. Secondo un sondaggio rappresentativo dell’istituto di ricerca Ipsos, circa un terzo (31%) dei tedeschi prevede di vaccinarsi contro il coronavirus il prossimo inverno. La maggioranza degli intervistati ritiene quindi sufficiente la protezione ottenuta con la vaccinazione. Ma circa il 14% sostanzialmente rifiuta la vaccinazione. Anche il virologo Christian Drosten ha recentemente fatto tutta la chiarezza riguardo a Corona. A causa della vaccinazione e dell’infezione da Sars-CoV-2, per molte persone il Covid è diventato “come un raffreddore o talvolta come l’influenza”, ha detto. tempo. In Germania si è sviluppata un’immunità stabile.

READ  I due pericolosi supercontinenti: Eureka e Amasia portano il riscaldamento globale o l’era glaciale