Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Economia a Essen: come sono le aziende in città?

Economia a Essen: come sono le aziende in città?

Le imprese di Essen sono piuttosto pessimiste

Molte aziende di Essen sono preoccupate per il loro futuro. Problemi: costi energetici elevati, troppa burocrazia, infrastrutture inadeguate e troppo pochi lavoratori. Questo è ciò che dice Ulrich Kanders dell'Associazione imprenditoriale di Essen.

“Mai prima d'ora l'umore generale è stato così calmo, depresso e accompagnato da preoccupazioni per il futuro come lo è ora alla fine dell'anno.”

L'Essen Business Association rappresenta le aziende di Essen che rappresentano più di trenta settori diversi.

Meno domande per le aziende a Essen

Soprattutto gli elevati costi energetici continuano a gravare pesantemente sulle aziende di Essen. Secondo la Camera di commercio e dell'industria di Essen, il calo dei prezzi dell'energia ha alleviato la situazione solo per un breve periodo. Anche Ulrich Kanders della Business Association la vede così.

“Quindi noi […] Se non si ottiene un cambiamento in termini di costi energetici, posso immaginare che il problema del lavoro ridotto almeno si estenderà […] “E poi porta a licenziamenti.”

In altri paesi, ad esempio Francia, Gran Bretagna e Stati Uniti, l'energia è molto più economica. Pertanto, soprattutto le grandi aziende investiranno di più all'estero. Ciò a sua volta significa meno ordini per le aziende di Essen. Nell'industria metallurgica ed elettrica, ad esempio, dall'estate il lavoro a orario ridotto è aumentato, spiega Ulrich Kanders. Secondo l'Associazione degli artigiani di Essen, in molte aziende artigiane i registri degli ordini vengono evasi solo per poche settimane.

Crisi edilizia a Essen

La situazione attuale colpisce particolarmente il settore edile di Essen. Molti progetti di costruzione sono in sospeso, ad esempio i lavori sulla nuova area Essen 51. Ciò è dovuto agli alti tassi di interesse e agli alti costi dei materiali. Questo è ciò che afferma l'Associazione degli artigiani di Essen. In particolare al momento non ci sono quasi nuove costruzioni da parte di clienti privati. La costruzione stessa è così costosa che nessuno può più affittare appartamenti negli edifici. Pertanto molte imprese edili e artigianali cercano di ottenere ordini nell'ambito attuale, cioè di rinnovarne di più.

READ  Short squeeze: l'hype post su Reddit celebra un compleanno non ufficiale: questi sono i nuovi post sui meme dopo GameStop | newsletter

L'Associazione degli imprenditori di Essen prevede che in futuro i tassi d'interesse diminuiranno nuovamente leggermente. Per questo motivo l'amministratore Ulrich Kanders guarda al futuro del settore edile con maggiore ottimismo.

Bassi investimenti nel cibo

Tuttavia, ci sono ovviamente questioni che colpiscono tutte le aziende di Essen da anni e che causano ancora molti problemi, ad esempio molta burocrazia.

“I politici dicono sempre che sottovalutiamo, sottovalutiamo tutto. Ma è vero il contrario, anche se abbiamo tutte le opportunità con la trasformazione digitale. Il miglior esempio di ciò è il processo fax nelle autorità sanitarie. Ho bisogno di più a questo riguardo, credo non pensare “Posso assolutamente dirlo”.

Ulrich Kanders afferma che altri paesi sono andati molto oltre. IHK sostiene che in Germania sono soprattutto le piccole imprese a soffrire della burocrazia. Ciò significa che i dipendenti non possono essere impiegati dove sono più necessari.

Un altro problema in Germania è la debolezza delle reti stradali e ferroviarie, che porta all’allungamento delle vie di trasporto. Secondo l'associazione imprenditoriale, avere troppo pochi dipendenti e apprendisti peggiora anche la situazione nelle aziende.

Più lavoro a Essen: questo è ciò che chiedono le aziende

Per far avanzare nuovamente l’economia di Essen e fare qualcosa per la carenza di manodopera, i dipendenti di Essen devono lavorare di più. Molte aziende della città lo richiedono, afferma Ulrich Kanders.

“Il fatto che problemi come la stanchezza e i problemi alla schiena siano in aumento nelle aziende può anche essere dovuto all'aumento del lavoro perché abbiamo un problema di carenza di manodopera. Dobbiamo tenerlo sotto controllo. Non possiamo aggirare questo problema. Questo è sotto controllo da parte di lavorare di meno.” Ma è Durante il lavoro di più. E ovviamente con una compensazione salariale più elevata”.

Ulrich Kanders cita come esempio l'industria metallurgica ed elettrica. Lì lo standard è di 35 ore settimanali. Dovrebbe diventare una settimana di 40 ore. E: i soldi dei cittadini devono diminuire. Solo così meno persone potranno dormire sugli allori, afferma Ulrich Kanders.

READ  Congedo forzato non retribuito: Qantas rilascia 2.500 dipendenti

Nel complesso, i politici devono fare di più per combattere i problemi attuali. Quando si tratta di energia, ad esempio, chiede di utilizzare l’energia dei ponti per un periodo di tempo più lungo o magari di riavviare temporaneamente le centrali nucleari. I commercianti della regione sono critici anche nei confronti delle numerose normative legate al clima.

Altre notizie da Essen