Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Dopo l'incidente di razzismo: l'Italia esclude Acerbi

Dopo l'incidente di razzismo: l'Italia esclude Acerbi

Il difensore dell'Inter Francesco Acerbi ha risposto dopo essere stato escluso dalle prossime partite di calcio della Nazionale italiana a causa di un episodio di razzismo.

Secondo quanto riportato dal quotidiano “Gazzetta dello Sport”, ha dichiarato dopo il suo ritorno nella città della moda: “So di non aver mai usato espressioni razziste. Gioco a calcio da 20 anni e so quello che sono dicendo. La mia coscienza è pulita.” “Durante la vittoria per 1-1 (1-0) della sua squadra contro i campioni in carica del Napoli, domenica, il 36enne avrebbe insultato razzialmente il suo avversario Juan Jesus.

Il brasiliano si è lamentato con l'arbitro, ma lui ha poi minimizzato l'accaduto. Ha detto: “Ci siamo abbracciati e in campo possono succedere insulti. Spero che non succeda più nulla di simile”.

Il Napoli ha pubblicato una dichiarazione contro il razzismo sui social media, mostrando un video clip dei giocatori che parlano contro il razzismo nella propria lingua. Lo stesso Jesus ha giocato nell'Inter dal 2012 al 2016 e ha segnato il pareggio a San Siro.

Senza Acerbe, la Squadra Azzurra giocherà negli USA giovedì (ore 22) contro il Venezuela e domenica contro l'Ecuador (ore 21).

READ  L'Austria va agli Europei: un rigore dell'ultimo minuto toglie il "panico" all'Olanda.