Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Cupra Born ha grandi valori: lancio sul mercato, prezzo, gamma, caratteristiche

A partire dal Jürgen Wolf AM 31.05.2021

Cobra neonato

CobraCobra neonato

Il Cobra Borne è il primo veicolo elettrico della filiale Seat Cobra. E ha tutto dietro gli specchietti laterali. Anche se è simile a ID.3, sembra molto più sportivo e di qualità superiore rispetto al suo fratello VW. Se guardi l’ottica e l’attrezzatura, ti renderai conto che Cupra è enorme piuttosto che disordinato.

Il CEO di Seat Wayne Griffiths afferma che Cupra Born è “un punto di svolta”. Con tutta la comprensione della vivacità emotiva del primo veicolo elettrico del suo marchio sportivo e di lusso Cupra: il neonato è davvero un piccolo gioiello, ma non solo nella grande e massiccia casa madre Volkswagen. Sotto il telaio distinto e visivamente distinto si trova la stessa base tecnica di VW ID.3, ID.4, Audi Q4 e-tron o Skoda Enyaq IV. Tutti utilizzano un “kit di azionamento elettrico modulare, sviluppato dal 2015” (MEP). Lo spagnolo, sviluppato a Martorell vicino a Barcellona, ​​è costruito con e-tron e ID nello stabilimento tedesco di Zwickau, che è stato convertito appositamente per la produzione di auto elettriche.

Cupra Born: lancio sul mercato e prezzi

Prima di tutto il più importante: Da settembre 2021 Cupra Born dovrebbe essere disponibile. Tuttavia, Seat non ha ancora rilasciato i prezzi. Guardando i prezzi della Seat Cupra Leon e simili, presumiamo che lo siate Almeno 35.000 euro Devi pagare un po ‘più di ID.3, che inizia nella Pure Edition per meno di € 32.000.

Elegante dentro e fuori

La principale differenza rispetto ai suoi fratelli è l’elegante esterno e interno di Born. In termini di dimensioni, corrisponde all’incirca a quella della VW ID.3: 4.322 mm di lunghezza, 1.809 mm di larghezza e 1.537 mm di altezza con un passo di 2.767 mm. Quando si tratta di pneumatici, Cupra non punta solo al risparmio energetico: oltre a pneumatici larghi 215 mm e montati su cerchi da 18 o 20 pollici, puoi ordinare anche pneumatici larghi 235 mm.

In linea con l’aspetto del marchio, Cupra crea potenti effetti 3D sul corpo del neonato. Le lettere frontali sono in color ottone e il logo in bronzo sul retro è in 3D. Secondo Cobra, le fertili prese d’aria nella parte anteriore, che normalmente non sono disponibili su un’auto elettrica, non dovrebbero solo dare al neonato un volto sportivo, ma anche raffreddare le batterie e il treno guida. Cobra lo chiama i nuovi fari full-LED “naso di squalo” con le solite luci di marcia diurna ruvide. Anche le minigonne laterali, le pieghe taglienti che si estendono per l’intera lunghezza del corpo e la curva del tetto simile a una coupé fino allo spoiler posteriore sono responsabili del look sportivo. Sul retro, un diffusore lussureggiante e una striscia di luce che si estende su tutta la larghezza attirano l’attenzione. “Illuminazione da costa a costa” è ciò che chiama poesia del marketing. Dietro lo sportello di carico c’è una scatola con una capacità di 385 litri, circa un quarto in più rispetto, ad esempio, a una Volkswagen Golf.

Leggi anche

Smart ForFour EQ: quattro sedili urbani compatti

patata frittaSmart ForFour EQ: quattro sedili urbani compatti

Cinque è Trump: queste auto elettriche sono veri e propri affari di noleggio

I fornitori di servizi di noleggio di lunga data hanno scoperto persone interessate alle auto elettriche. Dopotutto, una forte promozione rende questo …

I fornitori di servizi di noleggio di lunga data hanno scoperto persone interessate alle auto elettriche. Dopotutto, è la grande promozione che rende queste auto così attraenti e convenienti. Prima di acquistare un’offerta, …

All’interno di Cobra

La presa di ricarica non si trova nella parte anteriore del cofano, ma si trova sul lato destro dietro il portellone, sotto il coperchio del serbatoio. Puoi collegare il Born a entrambe le stazioni di ricarica AC e DC. Secondo Cupra, Born può essere spedito finora in sette minuti a una stazione di ricarica rapida da 125 kW, sufficiente per altri 100 km. Sono necessari 35 minuti per caricare le batterie fino all’80 percento.

Anche all’interno, la Born è immediatamente identificabile come una Cupra: la tavolozza dei colori, il volante, ma anche gli accattivanti elementi color rame lo illustrano rapidamente. La console centrale tra i sedili del conducente e del passeggero anteriore non ha più una funzione tecnica nelle auto elettriche: molti produttori l’hanno completamente trascurata. In un neonato, è più largo e alto che mai. Tuttavia, funge solo da ripiano generoso. La Cupra portava elementi funzionali come la leva del cambio insieme al piccolo ma chiaro quadro strumenti. Scivola sul piantone dello sterzo stesso e diventa ben visibile ad ogni inclinazione del volante. Inoltre, sulla plancia stessa, come di consueto, il touch screen centrale da 12 pollici, in cui è possibile azionare l’infotainment e le impostazioni della vettura. L’Head Up Display mostra le informazioni più importanti sul parabrezza davanti al conducente. I sedili sportivi avvolgenti sul davanti sono adeguatamente regolati, confortevoli e con un ottimo supporto laterale. Lo spazio posteriore è familiare a questa classe: di solito è adeguato, ma piuttosto angusto, per guidatori alti. Tanti sistemi di assistenza offerti, controllo vocale, connettività smartphone, navigazione, un’app per gestire e monitorare un veicolo dall’esterno: anche qui Born è l’ultima tecnologia.

Autonomia fino a 780 km

La Cupra è stata posizionata da SEAT alcuni anni fa come un marchio sportivo di sicuro. I dati sulle prestazioni di Born sono l’intervista. Il motore elettrico funziona a 110 kW / 150 CV o 150 kW / 204 CV e 310 Nm di coppia sull’asse posteriore e trasforma il motore in una trazione posteriore. Il motore sincrono a magneti permanenti funziona a una velocità massima di 16.000 giri / min. È installato sull’asse posteriore davanti al centro della ruota. La coppia viene trasmessa tramite un cambio a una velocità con differenziale. C’è un pacchetto e-Boost opzionale che spinge il motore fino a 170 kW / 231 CV. Il telaio utilizza montanti McPherson nella parte anteriore e un asse multi-link a cinque bracci nella parte posteriore. Il peso è distribuito tra gli assi anteriore e posteriore quasi perfettamente a 50:50. E in Cupra sei davvero molto interessante: “Il case base è perfetto per la messa a punto”.

La batteria agli ioni di litio raffreddata ad acqua alla sua base ha una capacità di 58 kWh, che, secondo Cobra, è sufficiente per un’autonomia di circa 420 km. Come opzione è disponibile anche una batteria fino a 77 kWh. Questo è sufficiente per un’autonomia di 540 km, per “operazioni in città” fino a 780 km. Poiché le batterie sono installate nella parte inferiore del veicolo, il Borne Center ha un baricentro basso, a vantaggio della dinamica di guida. La rigidità complessiva sfrutta il fatto che l’alloggiamento in alluminio delle batterie è avvitato nel corpo. La batteria “piccola” consente un’accelerazione da 0 a 100 km / h in 7,0 secondi, con una batteria più potente di 6,6 secondi sufficienti, leggermente più veloce, ad esempio, della Porsche Macan nella versione base. Il Cobra rimane in silenzio sulle velocità massime che può raggiungere.

Leggi anche

Kalkhoff è uno dei marchi di e-bike più popolari.

Foto: come la pauraKalkhoff è uno dei marchi di e-bike più popolari.

Le migliori e-bike del 2021: questi modelli impressionano per il loro prezzo e le loro prestazioni

Il boom delle e-bike e Corona stanno lasciando il segno. Quasi chiunque cerchi una e-bike deve …

Il boom delle e-bike e Corona stanno lasciando il segno. Chiunque cerchi una e-bike scoprirà spesso che è naturale che le bici siano esaurite. Siamo andati a cercare e visualizzare …

Il Born è il primo modello specifico ad essere consegnato anche a emissioni nette di CO2 neutre, secondo Cupra. Ad esempio, le energie da fonti rinnovabili verranno utilizzate lungo l’intera filiera e durante la produzione delle materie prime. Dove ciò non è ancora possibile, le emissioni vengono compensate “attraverso investimenti e progetti ambientali”. Cupra si basa anche su “eco” per molti materiali. I sedili avvolgenti standard, ad esempio, sono realizzati con fibre SEAQUAL: plastica riciclata catturata dagli oceani e dalle spiagge.

READ  Monitoraggio del cambiamento climatico: il Centro di controllo Amprion è pronto per l'uso