Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

“Correre alla cieca in un caos infrastrutturale senza precedenti”: le imprese locali lanciano l’allarme

“Correre alla cieca in un caos infrastrutturale senza precedenti”: le imprese locali lanciano l’allarme

  1. Vieni.de
  2. Linitale
  3. Nachrodt-Wiblingbecome

Il poco appariscente ponte Nachrodter fu chiuso, paralizzando il movimento Lennetal. ©Horniman

“Stiamo andando verso un caos infrastrutturale senza precedenti nella regione”, afferma Ralf Stoffels, presidente della Camera di commercio e dell'industria del Sud-Vestfalia (SIHK). Dopo la chiusura del ponte B236 Lenne a Nachrodt l'economia lancia l'allarme.

Nachrodt-Wiblingwerde – Quasi 50 aziende dell'industria, del commercio e dei servizi dell'Assemblea generale del SIHK si sono rivolte al Ministro dei trasporti del Nord Reno-Westfalia (Partito dei Verdi) per chiedere aiuto.

L’economia locale chiede finalmente ai politici di agire. “È solo questione di tempo prima che la prossima brutta notizia colpisca la zona”, dice Stoffels, riferendosi all'aumento del carico su molte strade dopo la chiusura della A45.

I membri dell'Assemblea generale del SIHK hanno presentato al Ministro quattro richieste centrali. Ad esempio, la creazione di un rappresentante delle infrastrutture del Märkisches Südwestfalen, che coordina i vari enti edili – comprese le ferrovie – “indipendentemente dalle responsabilità e garantisce il coordinamento di diverse misure con la partecipazione dell’economia regionale”.

Dovrebbe inoltre essere istituita una tavola rotonda che “fornisca informazioni sulle azioni infrastrutturali attuali e pianificate nella regione e includa le persone interessate”.

L'Assemblea generale del SIHK chiede inoltre lo sviluppo di un piano generale per il rinnovamento delle infrastrutture dei trasporti. “Un programma di rinnovamento completo e coordinato per le infrastrutture di trasporto secondarie nel Märkisches Südwestfalen dovrebbe iniziare al più tardi con la riapertura parziale del ponte Rahmedetal a metà del 2026”, si legge nella richiesta di aiuto. Le capacità di pianificazione e i relativi fabbisogni finanziari devono essere pianificati e garantiti in una fase iniziale.

In relazione alla chiusura completa della A45 e al conseguente carico aggiuntivo su molte strade della regione, l'Assemblea generale della SIHK chiede al governo federale di sostenere la manutenzione e il rinnovamento delle infrastrutture di trasporto regionali al di là delle tratte deviate di sua competenza.

READ  Modifica dell'acquisto: gli aiuti noti possono essere annullati

Considerando l’attuale emergenza a Nacherrodt, Ralf Stoffels trova parole chiare: “Ora non dobbiamo solo fare di tutto per riportare rapidamente il traffico attraverso il fiume Lene, ma anche per risolvere l’impasse di lunga data sulla costruzione di un nuovo ponte. Non è più possibile superarlo, possiamo prendere sul serio il ritmo spesso citato della Germania: “Data la regione, è necessaria una strategia coerente, coordinata e globale per prevenire il peggior caos infrastrutturale, indipendentemente da chi sia responsabile e se sia è stato il traffico o l'allagamento a provocare il caos.” .