Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Barometro del mercato del lavoro ManpowerGroup per il secondo trimestre / Le aziende tedesche sempre più...

Barometro del mercato del lavoro ManpowerGroup per il secondo trimestre / Le aziende tedesche sempre più…

ManpowerGroup Germania GmbH

Francoforte sul Meno (ots)

  • La previsione sull’occupazione netta destagionalizzata per il secondo trimestre del 2024 è del 17%. Di conseguenza, il valore è diminuito moderatamente di tre e nove punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso e al trimestre precedente.
  • Il settore sanitario e delle scienze della vita riporta le migliori prospettive occupazionali dal quarto trimestre del 2021 al 37%.
  • Ulteriore sondaggio sul tema “Uguaglianza di genere sul lavoro”: un terzo delle aziende tedesche vuole raggiungere la piena uguaglianza di genere entro due anni.

La situazione economica sempre più tesa si ripercuote sul mercato del lavoro in Germania e rende le aziende più caute nell'assumere nuovi dipendenti. Secondo il Barometro del mercato del lavoro di ManpowerGroup, uno studio globale condotto ogni tre mesi, la disponibilità delle aziende tedesche ad assumere nuovi dipendenti nei prossimi tre mesi è in calo. Rispetto al trimestre precedente e allo stesso periodo dell’anno scorso, il Net Employment Outlook (NBA)*, un indicatore degli sviluppi del mercato del lavoro, mostra un calo rispettivamente di nove e tre punti percentuali. Al netto delle consuete fluttuazioni stagionali, il tasso è ora pari al 17%, cinque punti percentuali al di sotto della media globale.

“Non siamo sorpresi di vedere ora un calo delle intenzioni di assumere a livello nazionale. La performance economica della Germania si è contratta lo scorso anno. La debolezza dell'economia globale, le crisi geopolitiche, l'inflazione e l'aumento dei tassi di interesse: anche i datori di lavoro devono affrontare sfide complesse all'inizio del secondo trimestre .”, dice Iona Janas, direttrice di ManpowerGroup in Germania, ha compilato i risultati dello studio. Inoltre, nella sua attuale relazione economica annuale, il governo federale ha abbassato le previsioni di crescita per il 2024 ad appena lo 0,2%. “Questo sviluppo crea incertezza per i datori di lavoro e si ripercuote anche sul mercato del lavoro, portando infine a un moderato calo della voglia di assumere”, afferma Janas.

Valore massimo per il settore sanitario, crolla il settore energetico

Rispetto al trimestre precedente l’NBA si è indebolita in sette dei nove settori analizzati. Il dato resta comunque positivo in tutti i settori. I datori di lavoro si aspettano che il numero dei dipendenti continui ad aumentare nel secondo trimestre. Con il 37%, le aziende del settore sanitario e delle scienze della vita presentano le migliori previsioni occupazionali. Si tratta del valore più alto per il settore da quando ha iniziato a registrare nel quarto trimestre del 2021. Questo settore è aumentato trimestre su trimestre e anno su anno rispettivamente di 9 e 14 punti percentuali.

READ  A Pasing apre un supermercato aperto 24 ore su 24 senza personale

L'industria informatica, che nel trimestre precedente era il settore più competitivo della Germania, ha registrato un calo di 12 punti percentuali, ma è comunque superiore di 7 punti percentuali rispetto al valore dell'anno precedente. Con l’NBA al 31%, il settore rimane forte.

Il settore energetico e dei servizi pubblici ha invece subito le perdite maggiori, registrando un calo di 32 punti percentuali rispetto al trimestre precedente, ovvero del 3%. Gli effetti dei conflitti geopolitici e dell’interruzione delle catene di approvvigionamento sul commercio globale si fanno sentire in modo particolarmente forte sul settore dei trasporti, della logistica e dell’automotive, registrando un calo di 11 punti percentuali su base trimestrale e di 10 punti percentuali su base annua. Con il tasso della NBA al 12%, le intenzioni di reclutamento del settore sono notevolmente ambigue.

Il mercato del lavoro nella zona della Ruhr cresce più che mai e Monaco subisce enormi perdite

I decisori del personale nella regione della Ruhr si aspettano una crescita dell'occupazione: del 22%, ovvero 9 punti percentuali in più rispetto al trimestre precedente, e questa regione è la più in crescita. Tuttavia, Berlino ha ancora il mercato del lavoro più forte, anche se le aspettative occupazionali dei datori di lavoro sono diminuite di 14 punti percentuali rispetto al trimestre precedente. Qui la NBA è al 33%. Il punteggio più basso della NBA, pari a solo l'1%, è stato registrato per Monaco. Ciò significa che Monaco di Baviera registra le perdite maggiori tra le otto regioni, con una diminuzione sia sul trimestre precedente (-22 punti percentuali) sia rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso (-26 punti percentuali).

READ  Scambio di lavoro virtuale: ci possono essere aziende di Wolfsburg

Per quanto riguarda le dimensioni aziendali, le intenzioni di assunzione erano più deboli in quattro dimensioni organizzative su sei. Solo le piccole imprese con meno di dieci dipendenti e le aziende con più di 5000 dipendenti sono riuscite a realizzare un aumento rispetto al trimestre precedente (rispettivamente più 5 e 3 punti percentuali). Nel corso dell'anno le opportunità di lavoro presso le piccole imprese migliorano di 21 punti percentuali. E con l'NBA al 28% – il valore più alto in questa categoria da quando sono iniziate le registrazioni nel primo trimestre del 2005 – sono i più ottimisti riguardo ai prossimi tre mesi.

La causa dell’uguaglianza sta andando avanti, ma non ha ancora raggiunto il suo obiettivo

Nell’ambito di un ulteriore sondaggio di questo trimestre, ManpowerGroup ha esaminato se e quali azioni le aziende stanno adottando misure per garantire una maggiore uguaglianza sul posto di lavoro. Il 38% delle aziende tedesche intervistate mira a raggiungere l’obiettivo di raggiungere la piena uguaglianza di genere (compresa la parità di retribuzione, pari opportunità di promozioni e sviluppo della leadership) entro due anni. Al contrario, attualmente solo il 24% delle aziende dichiara di praticare effettivamente la parità di genere. Alla domanda sullo stato delle iniziative aziendali sul tema dell’aumento dell’equità retributiva, il 18% delle aziende ha risposto che non ce n’erano – nel complesso, quasi la metà aveva visto progressi lenti o scarsi. Il risultato positivo: un’azienda su tre (37%) afferma che le proprie iniziative aiutano le donne a candidarsi per posizioni di middle management. Per i dirigenti senior e i ruoli MINT, la percentuale è del 32%.

I risultati completi del Barometro del mercato del lavoro di ManpowerGroup per il secondo trimestre/2024 sono disponibili all'indirizzo: Studio sul barometro del mercato del lavoro Q2/24

La prossima indagine sarà pubblicata nel giugno 2024 e riporterà le aspettative sull’occupazione per il terzo trimestre dell’anno.

*Il Net Employment Outlook (NBA) è calcolato come la percentuale di aziende che prevedono un aumento dell’occupazione meno quelle che prevedono una diminuzione dell’occupazione. Al sondaggio hanno partecipato 1.050 aziende provenienti da tutta la Germania. L'attuale indagine si è conclusa il 31 gennaio.

READ  Potenziale di risparmio significativo: aumento del contributo? Chi ha l’assicurazione sanitaria può cambiare

Informazioni sul barometro del mercato del lavoro di ManpowerGroup

Conosciuto anche come ManpowerGroup Employment Outlook Survey (MEOS), è una misura del mercato del lavoro che esiste da più di 60 anni. Lo studio viene pubblicato ogni tre mesi ed è considerato un indicatore importante a livello mondiale per valutare gli sviluppi futuri del mercato del lavoro. Lo studio è l'indagine sull'occupazione più completa del suo genere orientata al futuro e misura in modo rappresentativo le aspettative dei datori di lavoro sulla situazione occupazionale nelle loro aziende per il prossimo trimestre. I risultati sono suddivisi per settore e regione e stanno attirando l’interesse di economisti, esperti del mercato del lavoro e analisti finanziari di tutto il mondo.

Informazioni su ManpowerGroup Germania

Con circa 11.000 dipendenti, ManpowerGroup è uno dei maggiori fornitori di servizi per il personale in Germania. Manpower, Experis, Talent Solutions e singoli marchi specializzati operano sotto l'egida del gruppo di società. ManpowerGroup è un pioniere nel settore del personale temporaneo e ha inventato il modello del personale temporaneo. L'azienda è attiva da 75 anni sul mercato per candidati e aziende e definisce gli standard del settore. ManpowerGroup supporta le aziende nella loro trasformazione in un mondo del lavoro in costante e rapido cambiamento e fornisce soluzioni complete per reclutare, sviluppare e gestire i lavoratori qualificati necessari per raggiungere un successo sostenibile. ManpowerGroup è attivo in Germania dal 1965 e fa parte dell'americano ManpowerGroup(TM).

Altri materiali per la stampa possono essere trovati anche online all'indirizzo: https://www.manpowergroup.de Oppure seguici su LinkedIn, X, Facebook E Instagram.

Contatto con i media:

ManpowerGroup Deutschland GmbH & Co. KG
ufficio stampa
medico. Caterina Lozar
Frankfurter Straße 60-68
65760 Eshburn
E-mail: [email protected]

Contenuto originale di: ManpowerGroup Deutschland GmbH, trasmesso da news aktuell