Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Auto sportive usate: BMW M3 / M4 | Auto e guida sportiva

Compra, vendi e mantieni? Vecchia arpa. Come sbagliare. Chi non ha sofferto per un’auto venduta in precedenza? L’uno o l’altro ex proprietario della M3 sicuramente sarà lì. Offerte abbastanza buone: “Il più grande mercato automobilistico della Germania” attualmente offre 1.340 BMW M3 (e M4) usate. Naturalmente, questo include anche un certo numero di casi non segnalati, ad esempio serie 3 regolari con bordi M3, conversioni, spettacoli esterni, ecc. Tuttavia, la scelta è soddisfacente.


The Sports Car Crew mette in evidenza l’ultimo aspirapolvere (modelli E90 / 92/93) e il primo bi-turbo (F80 / 82/83) della Bayerische Motoren Werke. Prima la più piccola: la nostra scelta è una M3 da 57.000 km del 2016 verniciata in un arancione acceso 2. Chi ne è a conoscenza sa che questa era l’unica vernice disponibile per la GTS limitata da 450 CV. Alexander Kraus, proprietario di Auto Kraus a Donauwörth, ci saluta con un sorriso in questo nebbioso giorno di febbraio. Inoltre, l’M3 risulta essere un vero sollevatore di umore solo per il suo colore. Alexander si sente “orgoglioso che Sport Auto voglia presentare la mia macchina”. Concessionario auto abbonati alla nostra rivista. Bingo!


Indicatori rossi retroilluminati e AKI?

Rosen Gargulov

Gli indicatori rossi sul retro e l’AKI 93/91 al posto del 98/95 RON nel tappo del serbatoio rivelano la prima immatricolazione canadese. L’M3 si sente come dovrebbe.

Il ghiaccio inesistente non dovrebbe essere rotto per primo. Touring the Car: Hankook Ventus S1 evo è buono, non troppo vecchio e bellissimo alluminio da 20 pollici senza graffi, oltre a una marcia completa che include un DCT a sette velocità, uno schermo sul parabrezza e un cruscotto rivestito in pelle. Tutto fresco? Circa. L’involucro trasparente si stacca dallo specchietto esterno destro e il coprivolante sembra completamente consumato. Inoltre, l’M3 lampeggia in rosso sul retro e non c’è nulla nel tappo del serbatoio del carburante per il 98/95 RON, ma l’AKI 93/91. Signor Krause, dobbiamo parlare! “L’auto arriva dal Canada. Voglio venderla per un anno e mezzo. Chiunque sia interessato la brandisce dopo aver sentito che ha la sua prima immatricolazione canadese”, ha detto il concessionario. M3 Orange ha già l’approvazione tedesca. Il disagio del TÜV non è un problema. Il prezzo di vendita annunciato di 49.000 euro sarebbe un “buon prezzo”. E AKI? È l’acronimo di Anti-Knock Index negli Stati Uniti e in Canada. L’AKI 93 significa più o meno la stessa qualità del carburante del 98 RON.


Bene, corriamo per le strade di campagna bavaresi – vediamo se il Canada M3 sembra strano. No, non l’ha fatto, molto è già stato rivelato. Una leggera zoppia proviene da molto tempo. Le gomme non funzionano perfettamente, ma spariranno. Il motore a sei turbo S55B30 spinge intensamente l’S55B30, creando una coppia attorno ad esso. L’impressione di guida è di 550 Nm a 1.850 giri / min. Ma ama anche le alte velocità, la zona rossa inizia solo con 7.500 giri. Che si tratti di un tunnel o di un alto muro di cemento: aiuta ad abbassare i finestrini laterali e premere il gas. Il motore biturbo invia un potente pugno a sei cilindri all’auto: non è il suono della leggenda immortale CSL E46, ma l’M3 al suo meglio. Quando è completamente accelerato, l’S55 da 431 CV afferra così tanto che riesci a malapena a tenere il passo con il cambio in modalità di trasmissione manuale.

READ  Formula 1 2021: TV in diretta e streaming


Anche l’ASR è molto impegnato, soprattutto con temperature fresche e pneumatici estivi freschi. Ma guardando la pista, sappiamo che il differenziale attivo M e le sospensioni designano un’area limitata con cui è facile convivere. L’assale anteriore è stabile, l’assale posteriore leggero, ma maneggevole. C’è anche un sistema di sterzo coerente.


M3 o M4? Non importa davvero


A proposito: che si tratti di una berlina o di una coupé è una questione di preferenze e non di prestazioni. Lo ha scritto il collega Stefan Helmrich, che ha sviluppato sei diversi modelli M2 / M3 / M4 in un’analisi delle prestazioni (sport auto 11/2018). Vuoi un esempio? I tempi sul giro dei modelli da competizione M3 e M4 erano solo venti distanziati nel piccolo circuito di Hockenheim. Comprare? Sì, utilizzeremo l’F80 Fire Orange. La soda accattivante ti mette di ottimo umore. E chi può dire che la loro macchina sia stata spinta attraverso lo stagno e poi di nuovo indietro? Grazie, signor Kraus, e buona fortuna con la vendita dell’M3.


Restiamo in Baviera e ci spostiamo a 90 chilometri a sud vicino a Schwabmunchen. Robert Kugler asciuga le ultime gocce d’acqua dalla lamiera per la sua berlina E90 nera. Per le auto sportive, l’uomo d’affari tira fuori dal letargo la sua M3, che trascorre nella sala del suo amico Michael, che ha anche il suo alpinista M3 conservato lì.


L’E90 è il modello di lifting facciale per il 2009 “importato da un concessionario BMW Schaumberger dall’Italia nel 2018”, ha affermato Robert. Immagina 38.000 euro per un’auto di terze parti. Questo non vuol dire che l’M3 sia uno spettacolo economico, poiché l’orologio mostra 144.000 chilometri. “Non è stato manomesso ed è originale tranne che per i cerchi speciali, il telaio Bilstein, il sistema Akrapovic e il volante ad alte prestazioni.” Proviene dalla 335i e mostra la temperatura dell’olio e dell’acqua. Inoltre, vedeva regolarmente il bello nero all’interno dell’officina ei cuscinetti della biella erano già stati sostituiti. “Ho lubrificato manualmente il collegamento dell’acceleratore solo lo scorso autunno e puoi farlo facilmente da solo”, afferma Robert. Il posteriore era un Michelin Pilot Sport nuovo per l’auto nell’estate del 2019, d’altra parte, le gomme anteriori dovevano essere sostituite per motivi di età. I fari nebbiosi sono tipici della serie E90 / 92/93. “È molto costoso mantenere la M3”, dice il 40enne, che guida quotidianamente un’Audi R8 4.2. “Ma se puoi fare alcune cose da solo, diventa sopportabile”.

READ  Campione dell'Inter in Italia


Gira come un diavolo

BMW M3 E90, motore

Rosen Gargulov

Ispira il profondo rumore di trascinamento dell’E90 V8, ma Will, l’S65 deve affrontare una sfida. Il potere è abbondante, ma arriva in modo lineare, non come un raid. Gira fino a 8.500 giri al minuto!

La parte teorica è completa e ora la pratica segue. Nella sedia in pelle di colore rosso sanguinante e premere il pulsante di avvio. Il suono del V8 da quattro litri ottiene tutti i capelli sul collo anche quando è al minimo, grazie ad Akrabovich. L’avvolgimento delle strade di campagna bavaresi in diversi raggi migliora l’esperienza di guida. Anche il profondo rumore di trascinamento del V8 è impressionante, ma Will, l’S65 deve affrontare una sfida: serve il suo fumo in modo molto diverso rispetto ai doppi turbocompressori. Il potere è abbondante, ma arriva in modo lineare, non come un raid. La forza si blocca rapidamente sul gas. A 4500 sai cosa aspettarti oltre 6000, ea 7000 senti che c’è ancora molto di più da fare. Il motore aspirato fornisce un impressionante 8.500 giri dell’albero motore al minuto, quasi troppo bello per essere vero per i veri piloti. Lo scarico Akrapovic assicura una campana arrabbiata e più aggressiva sull’accelerometro. Sì, è un peccato che questa macchina ad alta velocità possa essere vista solo con essa!


Ma anche il resto dell’E90 è convincente. L’auto appare più sottile, più piccola e più leggera della F80. Le curve aggraziate sono un punto d’onore, e c’è anche una parte posteriore molto ben gestibile. Il differenziale limitato a slittamento variabile aiuta nelle derive volatili. Guarda i numeri: a Hockenheim, la E92 Coupé era 1,5 secondi più lenta del suo successore. Ma ci sono otto anni tra di loro – e quindi progressi in tutti i settori tecnici.


Cuscinetti di biella a campata lunga

BMW M3 / M4, esterno

Rosen Gargulov

I cuscinetti di biella dell’S65 devono essere sostituiti dall’E90 al più tardi dopo 100.000 km. Il successore, l’F80, non è ancora chiaro, ma gli esperti raccomandano comunque di cambiare l’olio nel cambio DKG.

READ  Premier League prima della fine - calcio

Tecnologia, una buona parola chiave. L’esperto BMW Ralf Mork di Mork Wenz Performance sa che “i cuscinetti della biella nel motore S65 devono essere sostituiti al più tardi dopo 100.000 chilometri”. D’altra parte, una lanterna non è un problema. È stato riportato sui forum che non tutti i motori producono 420 CV completi. Chiunque acquisti un M3 / M4 con DKG dovrebbe sapere che la coppa dell’olio inferiore può perdere dopo circa 80.000 km. Secondo Ralph Moore, il cambio dell’olio della trasmissione dopo circa 130.000 km ha senso. La scatola dell’interruttore manuale non è un problema, se la frizione non è stata danneggiata intenzionalmente. Attualmente è in corso il richiamo a causa del rischio di incendio nell’impianto di riscaldamento e condizionamento, questo vale anche per la M3 E90 / 92/93.


Cosa c’è dietro? Ancora non è chiaro. Con M3 / M4 scheggiati, il collegamento a vite della filettatura della ruota dentata della catena di distribuzione dell’albero motore può rallentare. Mork offre una soluzione migliorata che può prevenire danni al motore. Anche per F80 / 82/83, gli esperti consigliano di cambiare l’olio nel cambio DKG.


Torna alla domanda Tutte le domande: Compra o Vendi? Robert è sceso dall’auto, ha colpito il cofano della E90 e ha sorriso: “L’ho tirato fuori ieri nel cellulare perché tutte le” chiamate all’ultimo prezzo “sono fastidiose. Qualcuno ha recentemente offerto 20.000 euro”, scuotendo la testa. “In effetti, devo tenerlo.”


Il sondaggio

Trasmissione manuale. Fornisce semplicemente un’esperienza di guida più intensa.

automatico. Questo non solo lo rende più veloce, ma lo rende anche più economico.



Leggi di più

conclusione

Da una buona tradizione: il piacere di guidare in stile Monaco: che si scelga una berlina, coupé, cabriolet, ultimo V8 o primo biturbo: ogni atleta del Bayern esprime il fascino e le alte prestazioni del marchio. C’è una grande offerta nel mercato delle auto usate ei prezzi sono molto interessanti. Ma il funzionamento del carburante, la manutenzione, i pezzi di ricambio e i costi assicurativi non sono fatti di carta. Quindi i futuri proprietari di M3 / M4 dovrebbero essere in grado di mettere da parte più di un semplice gruzzolo, altrimenti il ​​divertimento finirà rapidamente. A differenza dell’Audi RS 4 e della Mercedes-AMG C 63, c’era di serie un cambio manuale a sei marce per i piloti veloci di Monaco. Questo ci dà più lodi. Sfortunatamente, le versioni manuali sono molto rare. Le auto a doppia frizione a sette velocità dominano la gamma in noti scambi Internet.