Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Violenta esplosione in un hotel a cinque stelle – diversi morti

Forse è stata un’esplosione di gas

Il presidente cubano Miguel Diaz-Canel ha ringraziato i servizi di emergenza. “Voi siete i nostri eroi in questi tempi difficili”, ha scritto su Twitter.

L’esplosione ha danneggiato gravemente i primi quattro piani dell’hotel a cinque stelle Saratoga nel centro dell’Avana. La cupola della vicina chiesa battista crollò, distruggendo le auto parcheggiate. Secondo il governo, una scuola elementare vicina è stata danneggiata ed evacuata.

“Abbiamo sentito un’enorme esplosione e una nuvola di polvere che ha raggiunto il parco (di fronte all’hotel) e molte persone sono scappate”, ha detto all’AFP Rogelio Garcia, un tassista di biciclette. “C’è stata una terribile esplosione e tutto è crollato”, ha detto una donna, il viso coperto di polvere.

L’Avana, Cuba: una gru rimuove un’autocisterna da sotto le macerie dell’Hotel Saratoga. (Fonte: Ramon Espinosa/AP//dpa-images)

Secondo i risultati preliminari, la causa della distruzione è stata l’esplosione del serbatoio del gas. Un testimone oculare ha riferito che l’hotel era rifornito di GPL al momento dell’incidente, ha riferito il quotidiano del Partito Comunista Cubano Granma. Le immagini mostravano un’autocisterna che veniva rimorchiata da sotto le macerie. Il presidente Diaz-Canel ha annunciato indagini e controlli di sicurezza in altri hotel per evitare incidenti del genere in futuro.

Tra le vittime c’è un turista spagnolo

A causa della pandemia di coronavirus, il famoso hotel a cinque stelle a pochi passi dal Campidoglio è chiuso da quasi due anni. Secondo l’operatore, al momento dell’incidente erano presenti 51 dipendenti dell’hotel in vista della riapertura prevista per martedì prossimo. Almeno 11 di loro sono stati uccisi e 13 dipendenti sono dispersi, ha detto un portavoce della compagnia turistica statale Gaviota.

Secondo le informazioni ufficiali, tra i morti c’era un turista spagnolo. “Un turista spagnolo è morto e un altro cittadino spagnolo è rimasto gravemente ferito nell’esplosione del Saratoga Hotel”, ha detto su Twitter il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez. “Tutta la nostra solidarietà va alle famiglie ea tutte le vittime ei feriti. Il nostro pieno sostegno va anche al popolo cubano”.

Sul suo sito web, il Saratoga da 96 camere vantava, tra le altre cose, la sua “grande piscina panoramica con vista panoramica sulla capitale cubana”. I media locali hanno riferito che star come Madonna o Beyoncé, così come molti ospiti stranieri, hanno soggiornato nella casa, che è stata rinnovata l’ultima volta nel 2005. Costruito nel 1880 come grande magazzino, l’edificio è stato trasformato in un hotel nel 1933.

READ  Francia: durante la ristrutturazione della casa è stato trovato un tesoro - i proprietari si dividono una cifra enorme